Massimo stano
Massimo stano
Sport a 360°

Il sindaco metropolitano Antonio Decaro si congratula con Massimo Stano

L'atleta palese ha trionfato nella marcia 20km alle Olimpiadi di Tokyo

Sono trascorse poche ore dal trionfo di Massimo Stano nella marcia 20km alle Olimpiadi di Tokyo che gli è valsa la medaglia d'oro. L'atleta nato a Grumo Appula, ma cresciuto a Palo del Colle sta ricevendo messaggi di congratulazioni da tutta Italia, anche quello del sindaco metropolitano Antonio Decaro:

«È un grande orgoglio per la terra di Bari poter festeggiare la vittoria straordinaria di Massimo Stano che ha conquistato la medaglia d'oro nella marcia dei 20 km – commenta il sindaco metropolitano Antonio Decaro –. Nato a Grumo Appula, cresciuto a Palo del Colle e allenatosi a Molfetta, Massimo Stano è un figlio di questa terra e la sua determinazione nella vittoria di oggi ne è la dimostrazione più lampante. In queste settimane la Puglia ha dato grande sfoggio dei suoi talenti sportivi che da tempo irrobustiscono le file delle nostre squadre nazionali. Con Massimo Stano, la Puglia conquista la sua terza medaglia ai giochi di Tokyo e non possiamo che essere contenti. Questo credo che sia un importante risultato anche per tutte le federazioni territoriali, le associazioni e i circoli sportivi che, nonostante le difficoltà, portano avanti le attività sportive, si prendono cura dei nostri ragazzi e sono portatori di valori sani che in queste Olimpiadi i nostri atleti hanno rappresentato».
  • Massimo Stano
  • Olimpiadi
Altri contenuti a tema
Olimpiadi, fantastica medaglia d'oro per Massimo Stano nella 20 km di marcia Olimpiadi, fantastica medaglia d'oro per Massimo Stano nella 20 km di marcia L'atleta di Palo del Colle, cresciuto nell'Aden Molfetta, ha trionfato a Tokyo regalando un'altra grande gioia allo sport pugliese
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.