Sasà D'Ancora. <span>Foto Emmanuele Mastrodonato</span>
Sasà D'Ancora. Foto Emmanuele Mastrodonato
Calcio

Bitonto, il colpo D'Ancora dopo la conferma di Lattanzio

La dirigenza neroverde non si nasconde: l'obiettivo è un campionato di vertice. Ritiro nelle Marche dal 28 luglio

Riccardo Lattanzio ci sarà, il prossimo 28 luglio, quando calciatori, dirigenti e componenti dello staff tecnico dell'Us Bitonto partiranno alla volta del ritiro marchigiano di Camerino. Il club neroverde ha annunciato la conferma del 32enne attaccante andriese, primo atleta in ordine di tempo incluso nell'organico che parteciperà al prossimo campionato di Serie D con ambizioni di vertice, specie se si considera il tenore delle operazioni di mercato che la dirigenza intende portare a termine.

I 19 gol messi a segno da Lattanzio nelle 34 gare disputate nell'annata 20-21 rappresentano un bottino irrinunciabile per il nuovo tecnico Claudio De Luca, che ha fortemente desiderato la conferma del centravanti. L'allenatore originario di Castellana Grotte sarà assistito dal vice Luigi Anaclerio e collaborerà col preparatore dei portieri Gianni Iurino, il preparatore fisico Giovanni Musa e il match analyst Antonio Capaldi.

L'elenco dei convocati comprenderà anche il centrocampista Sasà D'Ancora, 25 anni: il patron Francesco Rossiello ha annunciato l'ingaggio dell'ex giocatore di Juve Stabia, Bisceglie, Cavese, Savoia e Brindisi, fresco di conclusione dell'esperienza a Torre Annunziata (con accesso alla finale playoff del girone G).

«Ho deciso di indossare nuovamente questa maglietta perché ormai il Bitonto e la città di Bitonto sono entrati a far parte della mia vita professionale, sono legato a questi colori e questa squadra per tanti motivi, in primis il rispetto per la bella famiglia del mio caro presidentissimo Pino Rossiello» ha spiegato Lattanzio, alla sua terza stagione in neroverde (seconda da capitano).

«Bitonto è una grande realtà, una grande piazza» ha affermato D'Ancora. «Il presidente e tutti i componenti della società hanno subito dimostrato di essere persone eccezionali, che c'entrano poco con questa categoria. Quindi è un onore per me essere qui e far parte di questa famiglia. E speriamo di regalare tante tante gioie quest'anno ai nostri tifosi».

Ritiro precampionato dal 28 luglio all'11 agosto nelle Marche: lavoro tecnico e fisico nelle strutture del Centro universitario di Camerino, base logistica al Relais Villa Fornari. L'obiettivo dello staff tecnico è sostenere almeno tre amichevoli nell'arco della loro permanenza nell'Italia centrale.
  • Us Bitonto
  • Serie D
  • Riccardo Lattanzio
Altri contenuti a tema
Svanisce il sogno scudetto ma la Juniores del Bitonto merita solo applausi Svanisce il sogno scudetto ma la Juniores del Bitonto merita solo applausi Il club potrebbe ripartire da diversi calciatori della formazione giovanile per costruire l'organico di Serie D
Juniores Bitonto, è finale scudetto Juniores Bitonto, è finale scudetto Vittoria di misura sull'Ostia mare, sabato il match decisivo contro la Pro Livorno
Juniores del Bitonto alle semifinali scudetto Juniores del Bitonto alle semifinali scudetto Mercoledì al "Rossiello" la sfida contro l'Ostia mare
Francesco Rossiello rileva il 50% del Monopoli. E ora? Francesco Rossiello rileva il 50% del Monopoli. E ora? L'imprenditore non ha ancora specificato cosa sarà del Bitonto
Il Bitonto si fa male da solo: sconfitta a Francavilla e stagione finita Il Bitonto si fa male da solo: sconfitta a Francavilla e stagione finita Un autogol condanna i neroverdi nella finale playoff del girone H
Malore sugli spalti, paura al "Città degli ulivi" di Bitonto Malore sugli spalti, paura al "Città degli ulivi" di Bitonto Gara sospesa per alcuni minuti. Situazione rientrata in seguito
Bitonto, è finale! Bitonto, è finale! Regolato il Fasano sul terreno del "Città degli ulivi", domenica la sfida in trasferta al Francavilla in Sinni
Semifinale playoff, sulla strada del Bitonto c'è il Fasano Semifinale playoff, sulla strada del Bitonto c'è il Fasano Fischio d'inizio fissato per le ore 16, trasferta vietata ai sostenitori brindisini
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.