Enrico Silletti, Bitonto
Enrico Silletti, Bitonto
Calcio

Bitonto, Enrico Silletti: «Possiamo toglierci grandi soddisfazioni»

L'ex difensore dell'Audace Cerignola è uno degli ultimi acquisti del club neroverde

Centocinquanta presenze in Serie D e una promozione tra i professionisti conquistata sul campo, nella scorsa stagione sportiva, con la maglia dell'Audace Cerignola. Nonostante la sua giovane età, Enrico Silletti può vantare un curriculum di tutto rispetto per la categoria. Il difensore centrale, classe 1997, è uno degli ultimi acquisti del Bitonto, che da due settimane a questa parte ha cominciato a prepararsi per affrontare le fatiche del prossimo campionato.

L'ex Audace Cerignola è cresciuto nel settore giovanile del Bari e, in Serie D, ha indossato le maglie di San Severo, Castelfidardo, Gravina e Rotonda. Nella passata annata, con il club ofantino guidato da mister Pazienza, ha preso parte a dodici gare di campionato e sei di Coppa Italia mettendo a segno una rete.
«Ho mosso i primi passi nell'oratorio di Santeramo in Colle, che è il mio paese d'origine, e in seguito mi sono spostato prima a Matera e poi a Bari. La mia squadra del cuore è la Fiorentina, a cui sono molto legato – ha dichiarato Silletti –. Osservo attentamente tutti i difensori e, infatti, non ho un unico modello di riferimento».

«L'anno scorso al Bitonto è mancata probabilmente l'unità del gruppo, a differenza del Cerignola. Nel testa a testa tra i due club, infatti, l'ha spuntata proprio il Cerignola – ha proseguito il calciatore neroverde –. Taurino e Palazzo sono due calciatori stratosferici che in questa categoria fanno la differenza. Possiamo toglierci grandi soddisfazioni quest'anno: siamo un mix tra grandi e giovani. Il mio obiettivo è cercare dapprima di farmi valore come uomo e, poi, come calciatore».
  • USD Bitonto Calcio
Altri contenuti a tema
Un under per il Bitonto. Arriva il classe 2003 Gerardo Spinelli Un under per il Bitonto. Arriva il classe 2003 Gerardo Spinelli Spinelli ha già svolto i primi allenamenti con i suoi nuovi compagni di squadra ed è a disposizione di mister Loseto
Rinforzo in difesa per il Bitonto. Arriva il brasiliano Murilo Gomes Ferreira Rinforzo in difesa per il Bitonto. Arriva il brasiliano Murilo Gomes Ferreira Brasiliano, originario dello stato di Sao Paulo, Murilo Gomes è un classe 1990
Muore Emanuele Caracciolo. Il cordoglio del Bitonto Calcio: «Lascia un vuoto incolmabile» Muore Emanuele Caracciolo. Il cordoglio del Bitonto Calcio: «Lascia un vuoto incolmabile» Il rito funebre sarà celebrato questa mattina alle ore 10.00 presso la chiesa di San Francesco da Paola
Capienza ridotta al "Città degli Ulivi" per le gare casalinghe del Bitonto Capienza ridotta al "Città degli Ulivi" per le gare casalinghe del Bitonto L’U.S. Bitonto Calcio Srl rende nota l’ordinanza comunale n. 33898/22 del 01/09/22
Brindisi - Bitonto 4-1. K.o. amaro per i neroverdi Brindisi - Bitonto 4-1. K.o. amaro per i neroverdi Quattro le reti realizzate dalla squadra di mister Ciro Danucci
Bitonto, primo derby pugliese della stagione. I neroverdi ospiti del Brindisi al "Fanuzzi" Bitonto, primo derby pugliese della stagione. I neroverdi ospiti del Brindisi al "Fanuzzi" Fischio d'inizio alle ore 15.00
Bitonto, mister Loseto: «Il pubblico ci ha spinto a credere nella rimonta» Bitonto, mister Loseto: «Il pubblico ci ha spinto a credere nella rimonta» Il Bitonto pareggia 2-2 contro l'Afragolese nel primo match di campionato
Bitonto - Afragolese 2-2. Chiaradia e Maffei regalano un punto ai neroverdi Bitonto - Afragolese 2-2. Chiaradia e Maffei regalano un punto ai neroverdi Reazione del Bitonto attorno alla mezz'ora di gioco
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.