Bitonto vittorioso. <span>Foto Anna Verriello</span>
Bitonto vittorioso. Foto Anna Verriello
Calcio

Bitonto corsaro ad Altamura: con la Team è 2-3

Domenica prossima al Degli Ulivi il Lavello allenato dal figlio di Zeman

Ci sono voluti 18 anni al Bitonto per tornare alla vittoria al "Tonino d'Angelo" di Altamura, ma l'attesa è stata ampiamente ripagata perchè la vittoria contro la squadra locale rilancia le sue ambizioni in campionato dopo il tribolato fine torneo dello scorso anno.

Con Figliola tra i pali, Sirri, Petta e Colella in difesa, Capece, Piarulli e Mariani in attacco e gli esterni Nannola e Triarico a sostenere il duo d'attacco Lattanzio – Pozzebon, mister Ragno dimostra subito di non temere la sfida fuori dalle mura amiche e dopo soli 6 giri di lancette i suoi uomini sono già in grado di insediare la porta difesa da Bozzi con un colpo di testa di Sirri. Solo un aperitivo per il vantaggio che arriva 3 minuti dopo con Petta che spinge in rete un assist al bacio di Lattanzio dalla sinistra. I murgiani sfiorano il pareggio al 23', ma il palo nega la gioia al colpo di testa di Croce. Il pressing dei biancorossi cresce, ma il Bitonto si salva due volte, prima con Figliola, poi con Petta sulla linea di porta. È il segno che la giornata sorriderà ai neroverdi e la conferma arriva al 35', con la punizione di Sirri dai 30 metri che beffa l'estremo Bozzi, che porta i bitontini nello spogliatoio col doppio vantaggio in tasca, grazie anche al miracolo di figliola su Langone al 37'.

Nella ripresa l'Altamura continua a spingere ma è il Bitonto a essere pericoloso con Lattanzio da fuori.
Al 57' i padroni di casa dimezzano lo svantaggio grazie a Errico che approfitta di un rinvio impreciso della difesa. Ma è solo un piccolo passaggio a vuoto: il mani di Errico in area al 68' concede infatti a Lattanzio un rigore che l'attaccante non sbaglia.
L'Altamura non si arrende e trova un rigore dubbio per un fallo su Croce che Guadalupi però mette in rete.

I neroverdi non vivranno però altri brividi, se non quelli del triplice fischio finale che regalano maggiore serenità per attendere domenica fra le mura amiche il Lavello di Karel Zeman, figlio del più noto Zdenek



  • USD Bitonto Calcio
  • Serie D
Altri contenuti a tema
Bitonto senza allenatore, esonerato Nicola Ragno Bitonto senza allenatore, esonerato Nicola Ragno Il club: «L'obiettivo è dare una svolta alla stagione»
Bitonto, scivolone inatteso Bitonto, scivolone inatteso Il fanalino di coda Puteolana espugna il "Città degli ulivi". Passo indietro dei neroverdi sul piano del gioco
Bitonto, la rimonta continua Bitonto, la rimonta continua Mercoledì il recupero con la Puteolana, opportunità per accorciare ulteriormente sulle posizioni di vertice
Il Bitonto si gode i tre punti di Gravina e prepara la sfida col Nardò Il Bitonto si gode i tre punti di Gravina e prepara la sfida col Nardò In evidenza l'under Piarulli. Il riepilogo del mercato invernale neroverde
Il Bitonto si ritrova, blitz a Gravina Il Bitonto si ritrova, blitz a Gravina Lattanzio e Palazzo firmano un successo tonificante a sigillo di un'ottima prestazione del collettivo
1 I campioni del Bitonto in campo per Giada I campioni del Bitonto in campo per Giada La maglia autografata di Nicola De Santis e “Turu” Biasion per aiutare la famiglia della piccola affetta da leucemia
Rinviato il match tra Bitonto e Casarano Rinviato il match tra Bitonto e Casarano Terzo confronto consecutivo saltato per i neroverdi
Bitonto, 8 casi Covid nel gruppo squadra: rinviata la gara con l'Aversa Bitonto, 8 casi Covid nel gruppo squadra: rinviata la gara con l'Aversa I tesserati positivi, in isolamento, sono in buone condizioni di salute e non presentano grosse sintomatologie
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.