Il centro vaccinazioni della Scuola Rutigliano di Bitonto
Il centro vaccinazioni della Scuola Rutigliano di Bitonto
Politica

Vaccini: hub di Bitonto chiuso nel weekend. Damascelli: «Flop regionale»

L'ex consigliere regionale di Forza Italia contro la gestione dell'emergenza sanitaria: «Inconcepibile presappochismo»

«La campagna vaccinale procede praticamente senza direzione, con disfunzioni fallimentari sotto tutti i punti di vista. La Puglia è l'ultima Regione in Italia per somministrazione di dosi vaccinali e, anziché procedere a spron battuto, alcuni hub vaccinali, come quello di Bitonto, restano chiusi in questo fine settimana! Un paradosso totale». La denuncia arriva dal vicecoordinatore regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli intervenuto sulla gestione regionale dell'emergenza sanitaria in cui ha riscontrato un «inconcepibile presappochismo. Tante le situazioni che denunciano una gestione assolutamente disorganizzata e scriteriata, in merito alla pandemia attualmente in corso, da parte della Regione Puglia. La misura appare colma! L'emergenza richiede risposte all'altezza ed invece qui si naviga a vista».

«La palese incapacità da parte del governatore e dell'assessore regionale al ramo Lopalco – dice Damascelli - è disarmante. Al netto del loro ingombrante presenzialismo solo televisivo, non si contano le situazioni di estrema difficoltà in cui vengono poi catapultati, a causa di questa lampante imperizia amministrativa, i cittadini pugliesi». «Deplorevole appare, in particolare – prosegue il forzista - la situazione in Fiera, al punto vaccinazioni. L'accesso, specie per le persone con disagi e fragilità, risulta assai faticoso. Nessuna gestione in sicurezza alle code per accedere al ticket, anche solo per la semplice acquisizione dei numeri per l'attesa. Non sono addirittura nemmeno previsti i segnali per il distanziamento sociale per gestire le folte code. Tutto ciò è semplicemente assurdo! La situazione è grave, disorganizzata e crea disagio anche agli operatori direttamente impegnati sul campo, persone in prima linea, grandi capacità umane e professionali che ottemperano a queste gravi manchevolezze da parte di chi governa, costrette a lavorare ed operare in situazioni di grande stress. Ad Altamura, ad esempio, numerosi problemi ai punti vaccinazione ma anche sulla questione legata alla postazione drive per i vaccini stessi, in fermo da mesi ed apparentemente senza via di uscita. Un caso anch'esso assurdo. È tutto intollerabile!».

«La situazione è ancora più delicata - conclude Damascelli - se si affronta la questione della gravissima carenza di medici, infermieri, oss che rinunciano a lavorare in Puglia a causa della pessime condizioni contrattuali e lavorative che offre la Regione. Si lavori allora seriamente, si metta fine a tanta sciatteria, possibilmente spegnendo le comode luci dei riflettori e andando a rendersi conto direttamente della situazione reale».
  • Domenico Damascelli
  • Covid
  • Vaccino Coronavirus
Altri contenuti a tema
Terza dose vaccino anti Covid: si parte da lunedì in Puglia Terza dose vaccino anti Covid: si parte da lunedì in Puglia Per il momento coinvolte solo alcune categorie di pazienti con fragilità
Oltre 76mila dosi di vaccino somministrate a cittadini di Bitonto Oltre 76mila dosi di vaccino somministrate a cittadini di Bitonto Dati incoraggianti forniti dalla ASL Bari
Oltre 41mila bitontini hanno ricevuto almeno una dose di vaccino Oltre 41mila bitontini hanno ricevuto almeno una dose di vaccino Tutti i dati relativi alla campagna anti-Covid sul territorio comunale
Quasi 33mila residenti a Bitonto hanno completato il ciclo vaccinale Quasi 33mila residenti a Bitonto hanno completato il ciclo vaccinale I dati nel settimanale report ASL Bari
Hub vaccinale scuola "Rutigliano", cambiano le regole d'accesso Hub vaccinale scuola "Rutigliano", cambiano le regole d'accesso L'annuncio del Sindaco Michele Abbaticchio. Oggi la riapertura
Oltre 70mila dosi di vaccino somministrate a cittadini di Bitonto Oltre 70mila dosi di vaccino somministrate a cittadini di Bitonto Nuovo report della ASL Bari per fotografare l'andamento della campagna
Vaccinazioni senza prenotazioni dai 12 ai 18 anni da lunedì 16 agosto Vaccinazioni senza prenotazioni dai 12 ai 18 anni da lunedì 16 agosto Lo ha stabilito la ASL Bari per velocizzare la campagna in vista della riapertura scuole
Superate le 70mila somministrazioni di vaccino a cittadini di Bitonto Superate le 70mila somministrazioni di vaccino a cittadini di Bitonto Il dato fornito dalla ASL Bari
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.