L'incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 88
L'incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 88
Cronaca

Tornavano da Giovinazzo: quattro ragazzi di Bitonto finiscono in ospedale

L’incidente fra due auto. Sul posto le ambulanze del 118 e i Carabinieri, impegnati a ricostruire la dinamica del sinistro

È di quattro feriti il bilancio del grave incidente stradale che si è verificato questa notte sulla strada provinciale 88 che collega Giovinazzo a Bitonto, alle porte della cittadina adriatica. Ma nessuno di loro, fortunatamente, è in gravi condizioni: sono stati condotti presso gli ospedali San Paolo e Di Venere dai mezzi del 118 giunti sul posto.

L'incidente avvenuto nel corso della notte appena passata, intorno alle ore 02.00, per ragioni ancora tutte da accertare, forse - è l'ipotesi degli inquirenti al lavoro sul sinistro - a causa di una manovra azzardata in sorpasso, ha coinvolto due autovetture, una Ford Puma e una Opel Mokka. I due veicoli, entrambi provenienti da Giovinazzo, si sono scontrati - l'impatto è stato violentissimo - all'altezza dello svincolo (una delle due auto stava svoltando verso Bari, nda), proprio ai piedi del ponte che sovrasta la strada statale 16 bis.

Si tratta di un punto tristemente noto per essere già stato in passato teatro di altri incidenti. Sul luogo dell'incidente, oltre alle ambulanze del 118 (i quattro feriti, tutti di Bitonto e che per fortuna hanno riportato lesioni lievi, sono stati smistati fra l'ospedale San Paolo di Bari e il Di Venere di Carbonara, nda), sono intervenuti i Carabinieri della locale Stazione, impegnati nei consueti rilievi finalizzati a chiarire l'esatta dinamica del sinistro stradale, a causa del quale i due veicoli sono andati completamente distrutti nell'impatto.

Diverse le auto del 112 smistate in zona per deviare il traffico, in attesa che fossero rimossi i veicoli. In quel punto dove la strada provinciale 88 interseca lo svincolo per la strada statale 16 bis e che si attesta per tutta la sua pericolosità, sale il pericolo. Basta una sbandata, un sorpasso azzardato e si può rischiare lo scontro frontale.
  • Incidenti Bitonto
Altri contenuti a tema
La testimonianza shock: «Ho sentito un rumore sordo e poi le urla» La testimonianza shock: «Ho sentito un rumore sordo e poi le urla» Le parole del cognato della vittima. Domani l'autopsia sul corpo del 47enne, mentre proseguono le verifiche della Polizia Locale
20enne solo indagato perché dopo i fatti «si è fermato e non è fuggito» 20enne solo indagato perché dopo i fatti «si è fermato e non è fuggito» Finora non è stata emessa alcuna misura cautelare anche perché si è messo a disposizione della Polizia Locale
47enne investito e ucciso a Bari, 20enne indagato per omicidio stradale 47enne investito e ucciso a Bari, 20enne indagato per omicidio stradale L'incidente è avvenuto ieri sera sulle strisce pedonali del lungomare Colombo, nel rione Santo Spirito
Travolto da una moto: 47enne di Bitonto morto a Santo Spirito. Grave il figlio Travolto da una moto: 47enne di Bitonto morto a Santo Spirito. Grave il figlio L'uomo avrebbe fatto scudo col suo corpo al figlio di 5 anni, ricoverato al Giovanni XXIII. Illesa ma sotto shock la moglie
Incidente sull'A14 tra Bitonto e Molfetta: chiesto 1 anno per un 45enne Incidente sull'A14 tra Bitonto e Molfetta: chiesto 1 anno per un 45enne L'uomo è accusato di omicidio stradale plurimo. Rinvio all'11 ottobre per la discussione della difesa e la sentenza
Perde il controllo dell'auto e sbanda: estratto dai Vigili del Fuoco Perde il controllo dell'auto e sbanda: estratto dai Vigili del Fuoco L'incidente è avvenuto ieri sera lungo la strada che conduce all'aeroporto. Illesi il conducente e gli occupanti
Incidente a Bitonto: auto travolge semaforo, passante colpito Incidente a Bitonto: auto travolge semaforo, passante colpito Una Bmw ha travolto ieri pomeriggio un semaforo in via Crocifisso. Ferito un uomo, soccorso dal 118
Investe ciclista e poi scappa. Si costituisce alla Polizia Locale Investe ciclista e poi scappa. Si costituisce alla Polizia Locale L'incidente è stato ripreso dalle telecamere, vittima un marocchino: il conducente è stato denunciato
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.