Una Tac
Una Tac
Attualità

Tac operativa a Bitonto. Damascelli: «Ora lottiamo per servizi di prossimità adeguati»

Col nuovo tecnico in pianta stabile sbloccata la situazione ferma da tre mesi

«Questa mattina ho effettuato un sopralluogo nel servizio Radiologia dell'ex ospedale di Bitonto per verificare l'effettivo funzionamento della Tac, che dopo tre mesi di stop è stata riattivata a seguito delle mie pressanti sollecitazioni all'Asl Bari. Ho potuto constatare che medici, operatori e tecnici sono al lavoro e che i cittadini vengono regolarmente sottoposti a questo importante esame diagnostico». Esito positivo per il sopralluogo effettuato questa mattina dal Così consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, da mesi alle calcagna della Asl nel tentativo di sbloccare il reparto fermo da tempo dopo il pensionamento del tecnico di radiologia che se ne occupava.

«Mi è stato spiegato – ha aggiunto il forzista – che l'agenda delle prenotazioni, tramite CUP, viene aperta mese per mese. L'arrivo del nuovo tecnico, infatti, ha sbloccato l'empasse ma occorrono ulteriori rinforzi. Nel periodo di affiancamento del nuovo addetto, la Tac, come già annunciato, sarà operativa per tre giorni a settimana, di mattina. Ad addestramento completato, funzionerà a pieno regime. Nelle more, è stato chiesto il potenziamento del sevizio, attraverso un turno aggiuntivo il martedì pomeriggio. Richiesta che ho fatto subito presente al dg Asl, affinché possa essere recepita in tempi brevi».

«Credo che la sanità – si legge ancora nella nota stampa di Damascelli – meriti il primo posto nell'agenda di ogni politico, a prescindere dall'appartenenza partitica e tutti abbiamo il dovere di impegnarci nell'attività di controllo e di sprone agli organi di governo, affinché vengano garantiti buoni servizi di prossimità. Dopo aver subito la chiusura dell'ospedale da marzo 2011, lottiamo perché sia assicurata un'assistenza sanitaria territoriale di qualità».
  • Domenico Damascelli
  • Ospedale Bitonto
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
La piccola Rosalba è stabile ma ancora in gravi condizioni La piccola Rosalba è stabile ma ancora in gravi condizioni Negativi, intanto, i controlli dei Nas sui cibi assunti dalla paziente
Rosalba lotta contro la SEU: gara di solidarietà per aiutarla Rosalba lotta contro la SEU: gara di solidarietà per aiutarla Stasera veglia di preghiera nella chiesa del Crocifisso di Bitonto
Gemelli invalidi nell'ospedale di Bitonto per errore medico: l'Asl paga 2 mln di danni dopo 27 anni Gemelli invalidi nell'ospedale di Bitonto per errore medico: l'Asl paga 2 mln di danni dopo 27 anni Gravi disturbi neurologici per un esame mai eseguito
Damascelli (FI): «Emiliano a Bitonto in passerella: nemmeno una visita all'ex ospedale» Damascelli (FI): «Emiliano a Bitonto in passerella: nemmeno una visita all'ex ospedale» Il consigliere regionale critico col governatore: «Ignorati i gravi problemi che segnaliamo da tempo»
Ritardi della Regione su farmaci salvavita e assegni di cura Ritardi della Regione su farmaci salvavita e assegni di cura Damascelli: «Torti ingiusti a chi già soffre di malattie gravissime»
Pagamenti sbloccati ai tirocinanti di Garanzia giovani Pagamenti sbloccati ai tirocinanti di Garanzia giovani Damascelli: «Merito della mia mozione». Laricchia: «Balle. Caso montato per prendersi meriti inesistenti»
Ex ospedale di Bitonto: Damascelli (FI) presenta la lista della spesa a Emiliano Ex ospedale di Bitonto: Damascelli (FI) presenta la lista della spesa a Emiliano Il consigliere regionale: «Ci sono 5 milioni disponibili: ecco cosa serve»
Ex ospedale, Damascelli (FI): «Emiliano rispetti i patti coi bitontini» Ex ospedale, Damascelli (FI): «Emiliano rispetti i patti coi bitontini» Ambulatori depotenziati, liste d'attesa sterminate, strumenti obsoleti e vigilanza notturna le criticità da risolvere
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.