analisi di laboratorio
analisi di laboratorio
Attualità

Schizzano i contagi Covid a Bitonto: sono 51

Le nuove misure restrittive: villa comunale chiusa alle 21 e limite di ingressi al Cimitero

Picco di contagi da Coronavirus anche a Bitonto dove gli infetti salgono a 51, che includono i 7 casi di Mariotto e i 5 di Palombaio. Soltanto uno di essi è ricoverato in ospedale.
«Il dato che più mi preoccupa – ha detto il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio – è che tra i contagiati ci sono, per la prima volta, diversi bambini. È evidente che è stato semplice essere facili profeti sulle aperture delle scuole, visto che i dati riportati dalla Prefettura, fanno riferimento a contagi avvenuti 10-15 giorni fa. Oltre alle scuole, in base alle indagini sulle origini dei contagi che si stanno svolgendo, i luoghi di maggiore rischio sono rappresentati dagli uffici in cui ci si reca a lavorare e nell'ambito familiare».

Le raccomandazioni, dunque, sono sempre all'uso massivo della mascherina e alla continua sanificazione delle mani, oltre a una gestione più attenta delle sindromi da raffreddori.
«Se avete certezza di un contagio in classe o al lavoro, non aspettate l'azione dell'ente sanitario – è l'indicazione del primo cittadino – restate a casa e fatelo anche se avete i sintomi del raffreddore: purtroppo in questo momento ogni minimo dubbio può scatenare nuovi cluster e appesantire la richiesta di assistenza sanitaria agli ospedali, già al limite».

Per tentare di limitare in qualche modo la linea dei contagi, il sindaco ha disposto alcune misure restrittive per i luoghi pubblici: la villa comunale chiuderà alle 21 mentre gli altri parchi saranno chiusi ancora prima, mentre al cimitero, in particolare durante la commemorazione dei morti, dopo aver stabilito con i sacerdoti l'annullamento di alcune celebrazioni pubbliche, si potrà entrare ma solo con ingressi contingentati. «Ovviamente è inutile l'ironia sugli orari e sui luoghi che decidiamo di limitare – ha aggiunto Abbaticchio - il Covid non va in giro dopo le 21, né si concentra nel Cimitero. Gli orari vietati sono semplicemente quelli in cui statisticamente c'è il maggiore afflusso di persone con conseguente aumento del rischio contagio».

Le ultime raccomandazioni sono per i tifosi allo stadio «che, ricordiamo, per legge non possono essere più di 300», oltre che per i datori di lavoro: «Se i dipendenti manifestano sintomi o rappresentano di essere stati contatti stretti di casi conclamati non fate pressioni per farli tornare al lavoro perchè potrebbe compromettere tutta l'intera attività. Non è tempo di prendere le cose sottogamba»
  • Michele Abbaticchio
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

180 contenuti
Altri contenuti a tema
52 decessi e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore 52 decessi e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore Oltre 45mila casi in Puglia dall'inizio dell'emergenza
Il cane contagiato dal Covid a Bitonto è guarito Il cane contagiato dal Covid a Bitonto è guarito Negativo il tampone a distanza di 4 giorni. Il virologo veterinario: «Prova che contagi da animali sono improbabili»
Speranza: «Via alla campagna di vaccinazione anti-Covid in gennaio» Speranza: «Via alla campagna di vaccinazione anti-Covid in gennaio» Le prime dosi saranno riservate alle categorie più esposte
Accordo fra Regione Puglia e medici di base per cura pazienti e tamponi rapidi Accordo fra Regione Puglia e medici di base per cura pazienti e tamponi rapidi Potranno disporre l'isolamento fiduciario domiciliare a esito positivo del test, stabilendo inizio e fine della quarantena
40 decessi e 53 ricoveri in più in Puglia, le terapie intensive reggono l'urto 40 decessi e 53 ricoveri in più in Puglia, le terapie intensive reggono l'urto Oltre 17mila casi positivi nel barese dall'inizio dell'emergenza
Emergenza Covid: a Bitonto quasi 300 contagi Emergenza Covid: a Bitonto quasi 300 contagi Abbaticchio: «Crescita costante ma sotto la media dell'area Metropolitana»
Tamponi drive through a Bitonto. La proposta di Damascelli Tamponi drive through a Bitonto. La proposta di Damascelli L'ex consigliere regionale di Forza Italia: «Il quarto comune più popoloso del Barese deve avere questo servizio»
Nuovo arrivo di materiale per i dispositivi di protezione individuale Nuovo arrivo di materiale per i dispositivi di protezione individuale Carico destinato alla fabbrica pubblica della Regione Puglia
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.