Sanità
Sanità
Politica

Ruggiero (M5S): «Il fascicolo sanitario elettronico per migliorare le prestazioni mediche»

La parlamentare spinge su questo nuovo strumento oltre le polemiche sulla privacy sollevate negli ultimi giorni

«Digitalizzare la sanità del nostro Paese è un obiettivo da raggiungere per migliorare la vita dei cittadini attraverso la velocizzazione dei processi e l'ammodernamento del sistema. E il Fascicolo sanitario elettronico va proprio in questa direzione». Inizia così l'intervento della parlamentare bitontina del Movimento 5 Stelle, Francesca Ruggiero, sullo strumento inserito nel Decreto Rilancio per consentire l'alimentazione automatica dei dati dei pazienti in cura dal Servizio Sanitario Nazionale, su cui erano state sollevate perplessità circa possibili rischi legati al trattamento dei dati.

«Lo Stato – scrive la Ruggiero - ha il compito di monitorare costantemente il livello di sicurezza dei dati personali. A seguito di una modifica intervenuta con il Su questo il Ministero della Salute ha assicurato che, nonostante le ultime modifiche normative, la privacy è comunque garantita. Parliamo in particolare del consenso all'accesso dei dati e al diritto del cosiddetto 'oscuramento dell'oscuramento', ossia non far conoscere le parti su cui l'assistito ha chiesto la cancellazione».

«Il sottosegretario Sileri – aggiunge la parlamentare - ha garantito che, per l'accesso ai dati del Fascicolo e per l'oscuramento dell'oscuramento, è necessario il consenso del paziente. Per il resto, rimangono in vigore le garanzie della normativa sui dati personali. Positiva anche la circolare del Ministero della Salute del mese scorso agli Assessorati alla Sanità delle Regioni e delle Province Autonome per dare uniformità all'avvio dei FSE per tutti i cittadini, seguita da un'importante campagna di comunicazione nazionale che sarà lanciata a breve per informare ulteriormente la popolazione circa tutte le possibilità offerte dal Fascicolo Sanitario Elettronico. Si tratta di un punto di svolta fondamentale per la digitalizzazione della sanità nel nostro Paese e dobbiamo fare in modo che contestualmente ci sia un adeguato livello di privacy e sicurezza a tutela dei dati personali dei cittadini».
  • movimento 5 stelle
  • Francesca Ruggiero
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Ruggiero e Brescia (M5S): «Disagi medici famiglia Puglia. Emiliano parli con i sindacati» Ruggiero e Brescia (M5S): «Disagi medici famiglia Puglia. Emiliano parli con i sindacati» Una nota condivisa dai deputati pugliesi del M5S per chiedere maggiore organizzazione nella campagna vaccinale
Ruggiero (M5S): Rigenera Italia, 340 mila euro destinati a Bitonto Ruggiero (M5S): Rigenera Italia, 340 mila euro destinati a Bitonto «Le risorse raddoppiano rispetto a quelle assegnate nell’anno precedente» ha dichiarato la deputata
Ruggiero (M5S): «Anche processo crac Fusillo può celebrarsi in Fiera Levante» Ruggiero (M5S): «Anche processo crac Fusillo può celebrarsi in Fiera Levante» L’atto parlamentare è stato discusso questa mattina alla Camera dei Deputati
Ruggiero (M5S): Impegno del Governo a definire i LEP in ambito sociale Ruggiero (M5S): Impegno del Governo a definire i LEP in ambito sociale «La Puglia, troppo spesso penalizzata in passato nel riparto delle risorse, potrà beneficiare della misura” ha affermato
Commissari Mercatone Uno sotto indagine: «Si accertino responsabilità» Commissari Mercatone Uno sotto indagine: «Si accertino responsabilità» La deputata Ruggiero chiede giustizia per i 256 lavoratori pugliesi: «Chi ha sbagliato, paghi»
«ZES Adriatica fondamentale per la crescita di Bitonto» «ZES Adriatica fondamentale per la crescita di Bitonto» La parlamentare Francesca Ruggiero (M5S) ne ha discusso con la Sottosegretaria per il Sud Nesci
Ruggiero sul Recovery Plan: «LEP nel sociale e maggiore attenzione al Sud» Ruggiero sul Recovery Plan: «LEP nel sociale e maggiore attenzione al Sud» La deputata pugliese è intervenuta durante l’audizione della Ministra Elena Bonetti
Ruggiero (M5S): «L’Europa paghi i danni risarcendo i risparmiatori» Ruggiero (M5S): «L’Europa paghi i danni risarcendo i risparmiatori» La deputata chiede chiarimenti al governo sulla questione Banca Popolare di Bari
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.