LArco Pinto ripulito jfif
LArco Pinto ripulito jfif
Attualità

Ripulito dalle scritte spray l'Arco Pinto nel centro storico di Bitonto

L'amministrazione comunale ha provveduto in pochi giorni a rimuovere gli scarabocchi lasciati da una mano ignota

Le scritte con la vernice spray su uno dei più caratteristici angoli del centro storico di Bitonto, l'Arco Pinto sono, per il momento, solo un ricordo. L'amministrazione comunale, dopo la denuncia di BitontoViva, si è infatti subito mobilitata e nel giro di qualche giorno ha fatto rimuovere lo sfregio lasciato lì dall'idiota innamorato.
Per l'arco e per il dipinto della Deposizione a rischio degrado che lo caratterizza in particolare si era mobilitata - dopo le segnalazioni e le richieste di intervento di un comune cittadino, Vito D'Alessandro, e le successive comunicazioni dell'assessore Mangini – la Soprintendenza Archeolgia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari, che aveva promesso un pronto riscontro per salvaguardare il dipinto anonimo che da tempo ormai caratterizza l'arco. Nel frattempo però, un altro zelante cittadino, aveva deciso di intervenire personalmente, ripristinando a suo modo la parte di dipinto che ha ritenuto maggiormente a rischio.
La Soprintendenza, intanto, prosegue l'iter per recuperare in maniera consona e definitiva il disegno, anche col sostegno dell'amministrazione comunale che ha deciso di destinare l'incasso del concerto di Katia Ricciarelli proprio al restauro dell'opera.

  • Vandalismo Bitonto
  • Centro storico
Altri contenuti a tema
2 Il centro storico di Bitonto imbrattato con la calce idrata Il centro storico di Bitonto imbrattato con la calce idrata È successo in via Arco Galliani. Abbaticchio: «Un maiale, ma abbiamo immediatamente ripulito»
Chianche del centro storico di Bitonto imbrattate di olio combusto Chianche del centro storico di Bitonto imbrattate di olio combusto A spargerlo fino a piazza Cattedrale un'auto in panne: interviene la Polizia Locale
Lavori Enel danneggiano le basole di piazza Marconi. Abaticchio: «Sono molto arrabbiato» Lavori Enel danneggiano le basole di piazza Marconi. Abaticchio: «Sono molto arrabbiato» La ditta incaricata eseguiva una riparazione. Le chianche saranno sostituite con altre della stessa epoca
«A Bitonto centro storico trasformato dagli anni '90. La politica la smetta di strumentalizzarlo» «A Bitonto centro storico trasformato dagli anni '90. La politica la smetta di strumentalizzarlo» L'appello di uno dei ristoratori della zona antica della città: «Ricordo quando ti rubavano le scarpe se ci passavi. Rispettateci»
A Bitonto musica davanti a pub e ristoranti rimasti chiusi per il Covid A Bitonto musica davanti a pub e ristoranti rimasti chiusi per il Covid Un avviso pubblico del Comune per programmare un calendario organico. Mangini: «Torniamo dove tutto ebbe inizio»
Uomo trovato morto in casa nel centro storico di Bitonto Uomo trovato morto in casa nel centro storico di Bitonto Viveva solo. A stroncarlo, forse un malore. Sul posto la Polizia per i rilievi del caso
1 Blitz della PM tra i locali della movida: via gli arredi esterni "permanenti" Blitz della PM tra i locali della movida: via gli arredi esterni "permanenti" Giro di vite contro ombrelloni, divisori e tavolini. Ripristinate anche le catene di piazza Cattedrale
L'idiota innamorato imbratta di vernice le pietre dell'Arco Pinto L'idiota innamorato imbratta di vernice le pietre dell'Arco Pinto Solo due settimane fa uno zelante cittadino aveva risanato in parte il dipinto degradato
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.