Scavi in piazza XX Settembre
Scavi in piazza XX Settembre
Attualità

Reperti in piazza XX Settembre, le considerazioni del Centro Ricerche di Bitonto

Saranno coperti, ma la soluzione a molti non sembra la più adeguata

Saranno coperti i resti archeologici trovati sotto piazza XX Settembre. Una decisione discussa da più fronti e che vede nella considerazioni del Centro Ricerche di Storia e Arte-Bitonto una lettura autorevole che abbiamo deciso di pubblicare integralmente.

«L'epilogo - più che prevedibile - della copertura di quanto emerso dai lavori per la riqualificazione di piazza XX Settembre a Bitonto non è di sicuro una buona notizia. Il Centro Ricerche di Storia e Arte-Bitonto però vuole cogliere nell'epilogo anche un apologo, un piccolo ma importante insegnamento, di certo amaro.
Sarebbe stato di sicuro meglio studiare -già preventivamente, perché è questo il punto dirimente di questo e di altri casi- tutte le possibilità per cui la torre potesse essere consegnata al civico godimento visivo ed estetico, così come ci auguriamo che qualcosa di stabile possa esser lì lasciato a testimonianza di un passato che non potrà non interrogarci.

Un pannello, una iscrizione, almeno, così da non ripetere quanto tristemente accaduto in altri episodi, quando non è rimasta una traccia visibile direttamente sui luoghi interessati da lavori e scavi. La torre apparteneva ed appartiene, però, al già -arbitrariamente, può darsi- nascosto, al sotterrato, poi riapparso ed ora di nuovo chiuso, chiuso a tutti.

Ma quanto abbiamo di già 'emergente', perché 'emerge' dal passato e poi costituisce 'un'emergenza' di recupero, cura e tutela? La fortificazione bitontina storica, tra l'altro, non si esaurisce certo lì. E la torre normanna, appena lì vicino, in stato critico? Così come più che vicino, sulla stessa piazza, è il convento di Sant'Agostino. E le chiese del centro storico, da San Giovanni alle Mura a San Paolo a Sant'Andrea? E le strutture architettoniche del vasto agro bitontino?

Come si vede, tante e diverse le realtà che meritano attenzione costante e non episodica o solo 'emotiva'. Proprio qualche settimana fa siamo duramente intervenuti sul caso di Torre Ranocchia. Ma su tutte queste faccende -a partire dalla stessa evenienza oggetto di queste nostre parole- urge una politica culturale di setaccio del territorio, urbano e non urbano, così da prevenire determinate conseguenze. Il punto è che dovremmo pensare con indignazione non solo a quel che ora si copre o ricopre ma a quel che rischia di crollare o di finire malamente nell'incuria. Questa vicenda ci insegna principalmente questo. La storia nascosta non è solo quella celata ma è -forse soprattutto- quella dimenticata, anche quando tutti possiamo apparentemente vederla sotto i nostri occhi, in realtà ignorandola. Non possiamo pensare alla storia solo dopo che crolla o la si sotterra. Dove siamo tutti prima?».

Centro Ricerche di Storia e Arte-Bitonto
  • Centro Ricerche Storia e Arte - Bitonto
  • piazza XX Settembre
Altri contenuti a tema
A Bitonto un convegno per raccontare la Puglia nella prima metà del Novecento A Bitonto un convegno per raccontare la Puglia nella prima metà del Novecento La presentazione ieri, 22 aprile, nella sede della Città Metropolitana a Bari
"Bitonto e Puglia nella prima metà del '900", il 22 aprile presentazione in Città metropolitana "Bitonto e Puglia nella prima metà del '900", il 22 aprile presentazione in Città metropolitana Il covegno nazionale di studi è organizzato dal Centro Ricerche di Storia e Arte-Bitonto
Ragazzi con skateboard ripresi in piazza XX Settembre: scatta la rissa Ragazzi con skateboard ripresi in piazza XX Settembre: scatta la rissa I giovanissimi avrebbero lanciato le tavole contro passanti
"La favola cinematografica", al Traetta chiusura della rassegna in memoria di Marco Vacca "La favola cinematografica", al Traetta chiusura della rassegna in memoria di Marco Vacca Gli eventi sono stati organizzati dal Centro Ricerche di Storia e Arte – Bitonto e dalle associazioni culturali Meo Romeo e Just Imagine
"La favola cinematografica", Bitonto omaggia il maestro Marco Vacca "La favola cinematografica", Bitonto omaggia il maestro Marco Vacca L’evento vuole celebrare la passione per il cinema dell’educatore scomparso due anni fa. Si parte il 19 marzo, alle 18 nel teatro Traetta.
Centro Ricerche Bitonto, Marino Pagano riconfermato presidente Centro Ricerche Bitonto, Marino Pagano riconfermato presidente Inizia un biennio all'insegna della continuità
Il Centro Ricerche celebra i 40 anni di Giovanni Paolo II a Bitonto Il Centro Ricerche celebra i 40 anni di Giovanni Paolo II a Bitonto La storica visita del 26 febbraio 1984 immortalata nella nuova tessera sociale
Riaperta parte di piazza XX Settembre. Ma le polemiche non si placano Riaperta parte di piazza XX Settembre. Ma le polemiche non si placano Basole a distinguere la pavimentazione per raccontare dove sono posti gli antichi resti
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.