Via Galvani a Bitonto
Via Galvani a Bitonto
Territorio e Ambiente

Lavori irregolari in lama Balice: stop al cantiere di via Galvani

La Polizia Municipale ha rilevato numerose difformità rispetto alla Scia. Ancora nulla però sulla rampa di accesso

Aperture non previste e di dimensioni differenti rispetto a quelle presentate sulla Scia, stanze magicamente comparse nonostante non fossero presenti sugli elaborati progettuali, porte e finestre di collegamento mai citate, lucernari "a piacere" nei tetti di antiche cisterne e persino un locale tecnico costruito all'esterno e comparso dal nulla. Sono solo alcune delle irregolarità rilevate dalla Polizia Municipale durante il sopralluogo effettuato in un cantiere privato in via Galvani, alle pendici della Lama Balice, inserita nell'omonima area protetta. Un'iniziativa partita a seguito della segnalazione di un'associazione ambientalista locale che sollevava parecchi dubbi sulla ristrutturazione di una preesistente abitazione privata.

Segnalazione, a quanto pare, sensata, visto che gli agenti hanno trovato diversi «lucernari non presenti negli atti progettuali depositati con la SCIA 110/2014», inseriti sul tetto di una vecchia cisterna bonificata in cui è stata ricavata una nuova stanza, non rappresentata però graficamente nella stessa Scia. In questo nuovo vano sono stati poi realizzati un nuovo bagno e un armadio a muro, poi una parete in mattoni per isolare dall'umidità l'ambiente. Il cui fondo, poi, è stato riempito «di materiale calcareo per raggiungere la quota di calpestio e successivamente pavimentata. Il vano così formatosi, presenta un dislivello di circa ml - 0.45 rispetto ai due vani previsti nel titolo edilizio e mediante una piccola rampa composta da tre gradini è possibile accedere tramite un nuovo varco murario ai due vani presenti negli atti progettuali e destinati a cucina e camera con annesso servizio igienico».

«Si è eseguita una diversa distribuzione delle opere interne – prosegue la Polizia Municipale - e si è costituito un nuovo vano, fuso ai due precedenti mediante nuovo varco murario, in difformità degli elaborati progettuali depositati con SCIA 110/2014; è stato inoltre realizzato tra i due vani presenti al piano interrato un'apertura maggiore rispetto a quanto riportato nel progetto».
A tutto ciò si aggiunge poi l'edificazione di un locale tecnico previsto internamente, ma realizzato invece «all'esterno e ricavato nello spazio ristretto tra la rampa del vicino confinante ed il fabbricato di proprietà, delle dimensioni rettangolari di ml 1.20 x ml 2.50, costituendo un nuovo volume su area paesaggisticamente rilevante come la Lama Balice; per quanto riguarda il citato volume tecnico, è stata presentata istanza di spontanea demolizione del manufatto edilizio in data 21/01/2021 prot. 2489 dal titolare della SCIA».

Nonostante le numerose rilevazioni, ancora nulla è stato però definito per quanto riguarda la nuova rampa carrabile che, secondo gli ambientalisti, sarebbe stata realizzata con un'irregolare opera di movimentazione terra, del tutto vietata in un'area protetta e paesaggisticamente rilevante.
Un aspetto che certamente continuerà a mantenere alta l'attenzione delle associazioni che si occupano di tutela del territorio in modo da pretendere una totale definizione di tutta la situazione del contestato cantiere.
  • lama balice
  • Parco Regionale di Lama Balice
  • Polizia Municipale Bitonto
Altri contenuti a tema
Bitonto e Bari festeggiano i 14 anni del Parco di Lama Balice Bitonto e Bari festeggiano i 14 anni del Parco di Lama Balice Una passeggiata di 3 km per conoscere meglio la bellezza di un luogo unico
La prima edizione del City Nature Challenge approda al Parco Naturale Lama Balice La prima edizione del City Nature Challenge approda al Parco Naturale Lama Balice Appuntamento a domenica 2 maggio con l'evento organizzato dal WWF Levante Adriatico
Secondo lotto Lungolama a Bitonto: «A fine estate i lavori» Secondo lotto Lungolama a Bitonto: «A fine estate i lavori» Il sindaco Abbaticchio annuncia la pubblicazione del bando: «Vittoria di tutta la città»
In estate a Bitonto la “Musica Leggerissima” di Colapesce e Dimartino In estate a Bitonto la “Musica Leggerissima” di Colapesce e Dimartino I due cantautori si esibiranno nella Lama Balice nel Luce Music Festival
Tragedia nelle campagne di Bitonto: muore 35enne in motocross Tragedia nelle campagne di Bitonto: muore 35enne in motocross Avrebbe perso la vita dopo aver impattato contro un grosso ramo d'ulivo. A nulla è servito il casco
Opere abusive nell'autolavaggio: il Comune ordina la demolizione Opere abusive nell'autolavaggio: il Comune ordina la demolizione La struttura era stata sequestrata dalla Guardia di Finanza dopo un controllo
1 Partita a Bitonto la manutenzione del verde pubblico: ecco le aree interessate Partita a Bitonto la manutenzione del verde pubblico: ecco le aree interessate Predisposte limitazioni al parcheggio dei veicoli
Famiglia disagiata in casa con 50 gatti a Bitonto Famiglia disagiata in casa con 50 gatti a Bitonto Il Comune dispone il recupero dei felini e l'intervento dei servizi sociali
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.