Come sar la nuova zona artigianale di BItonto
Come sar la nuova zona artigianale di BItonto
Territorio e Ambiente

La zona artigianale di Bitonto cambia nome e destinazione: sarà APPEA

In soffitta il vecchio PIP: via libera ad attività di tipo agricolo, artigianale, commerciale, turistico-alberghiero e finanziario

Archiviato il vecchio Piano per gli Insediamenti Produttivi: al zona artigianale di Bitonto sarà un'APPEA, un'Area Produttiva Paesaggisticamente ed Ecologicamente Attrezzata. Il via libera è arrivato ieri pomeriggio dal consiglio comunale che ha approvato - in conformità al Piano Paesaggistico Regionale - la riconversione della zona che punta a dare nuovo slancio ad un'area potenzialmente fondamentale per lo sviluppo economico-lavorativo del territorio.

«Un nuovissimo strumento di gestione di una parte importante della città – ha commentato soddisfatto il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio - dove aziende lavorano e scommettono da anni per creare impiego e sviluppo. Un nuovo piano che abbatte i vincoli che finora gravavano su quest'area e costruisce una prospettiva di insediamento di attività di produzione di beni e servizi di natura agricola, artigianale, commerciale, turistico-alberghiera, finanziaria ed altro ancora. Una vera zona produttiva adeguata ai tempi moderni dove sarà possibile adeguare il business delle aziende ai settori più competitivi».

Nonostante le polemiche e le perplessità da parte delle opposizioni in consiglio sui tempi di realizzazione, secondo il primo cittadino «basteranno pochi mesi, il tempo utile agli uffici di gestire la pratica di variante sulle destinazioni, e tutto ciò sarà realmente praticabile per ogni azienda già insediata o per le nuove imprese che vorranno stabilirsi nel nostro territorio. Un ringraziamento doveroso a tutti i consiglieri che all'unanimità hanno approvato il Piano ed agli assessori della giunta, consci dell'alto valore del provvedimento ed un riconoscimento particolare al professor Nicola Parisi, già assessore nella mia prima giunta, la cui azione e competenza ha generato il risultato che oggi conseguiamo con l'azione di continuità di Federica Florio prima e Rosa Calò dopo. Lo stesso Nico, con intensità costante, continua a supportare questo cambiamento con l'impegno profuso nel nostro Centro Tecnologico co-gestito con il Politecnico di Bari».

«Sostanzialmente – ha aggiunto il consigliere di Sud al Centro, Giuseppe Santoruvo - si tratta di una zona produttiva modernizzata dove sarà possibile adeguare gli affari delle aziende a settori altamente competitivi. Uno strumento a disposizione delle aziende già esistenti sul territorio bitontino, nonché a disposizione di nuove realtà che vorranno insediarsi nella nostra cittá. Bitonto ha un primato tutto suo per l' Appea, è stato il primo comune in Puglia a far approvare una riconversione di una zona artigianale in APPEA. Adesso avanti con i prossimi obbiettivi».
  • Michele Abbaticchio
  • Zona Artigianale
Altri contenuti a tema
Emergenza Covid: a Bitonto quasi 300 contagi Emergenza Covid: a Bitonto quasi 300 contagi Abbaticchio: «Crescita costante ma sotto la media dell'area Metropolitana»
Abbaticchio sollecita Lopalco: «Ci dica se i medici di base potranno fare i tamponi» Abbaticchio sollecita Lopalco: «Ci dica se i medici di base potranno fare i tamponi» Il sindaco di Bitonto ha messo a disposizione personale e strutture per i test, ma Regione e sindacati sono divisi
«Stop agli allagamenti, partono i lavori per la realizzazione della fogna bianca» «Stop agli allagamenti, partono i lavori per la realizzazione della fogna bianca» L'annuncio del Sindaco Abbaticchio. Interventi finanziati da fondi europei intercettati dal Comune
Bitonto spinge Bari a Capitale Italiana della Cultura 2022 Bitonto spinge Bari a Capitale Italiana della Cultura 2022 Il capoluogo è finalista con Taranto. Abbaticchio e Mangini: «Orgogliosi di passare loro il testimone dopo la nostra esperienza»
Cresce ancora il numero di attualmente positivi a Bitonto Cresce ancora il numero di attualmente positivi a Bitonto Nessun dato fornito rispetto alle persone in isolamento domiciliare
Prima la moglie poi il marito: il Covid lacera una famiglia Prima la moglie poi il marito: il Covid lacera una famiglia I figli perdono entrambi i genitori a distanza di pochi giorni. Abbaticchio: «Volati via insieme in questa terribile seconda ondata»
Emergenza Covid: a Bitonto stop ai venditori ambulanti e negozi chiusi alle 19 Emergenza Covid: a Bitonto stop ai venditori ambulanti e negozi chiusi alle 19 Le nuove ordinanze del sindaco per frenare la curva di contagi
«227 attualmente positivi tra Bitonto, Mariotto e Palombaio» «227 attualmente positivi tra Bitonto, Mariotto e Palombaio» Abbaticchio sulle restrizioni adottate: «Non avete idea di quanto mi faccia male aver lasciato alla desolazione quello che avevamo animato»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.