Xylella
Xylella
Territorio e Ambiente

La xylella è a Canosa: a Bitonto in allarme comparto olivicolo

Spagnoletti Zeuli: «C’è da essere seriamente preoccupati»

L'epidemia di Xylella non è un fatto circoscritto al Salento e alla Valla d'Itria e il rischio di vedere morire gli ulivi di Bitonto e di tutta la terra di Bari è tutt'altro che lontano. È questa la realtà rappresentata da Onofrio Spagnoletti Zeuli - imprenditore agricolo portavoce dell'associazione Restart, nata dall'esperienza dei gilet arancioni dell'agricoltura del 2019 – che ha denunciato la presenza del batterio in un vivaio di Canosa di Puglia

«Non è il caso di allarmarsi – ha detto Spagnoletti Zeuli - ma c'è da essere seriamente preoccupati: la xylella al momento è presente in un vivaio di Canosa, e non in un oliveto, per questo motivo si può circoscrivere subito questo focolaio. Occorre immediatamente chiudere la struttura e distruggere tutte le piante, ricostruendo la tracciabilità dei prodotti in ingresso e in uscita, e prevedendo naturalmente un giusto ristoro per il vivaio stesso».
«La Regione Puglia non perda nemmeno un secondo di tempo – è il monito di Spagnoletti Zeuli - non possiamo mettere a repentaglio il polmone olivicolo italiano rappresentato dalle province di Bari e Bat, occorre dare sicurezza e certezza per il futuro delle imprese».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • xylella
Altri contenuti a tema
Xylella, CIA Puglia: Bene la proroga al 20 aprile per le lavorazioni obbligatorie” Xylella, CIA Puglia: Bene la proroga al 20 aprile per le lavorazioni obbligatorie” Era stata l’organizzazione agricola a chiedere il provvedimento per le zone nei 200 metri di altitudine
Xylella: controllo a campione nell’agro bitontino Xylella: controllo a campione nell’agro bitontino Incaricati del monitoraggio sono professionisti selezionati e formati dall’ARIF
Xylella: le associazioni agli enti pubblici «sbrigatevi a fare i trattamenti!» Xylella: le associazioni agli enti pubblici «sbrigatevi a fare i trattamenti!» Il tentativo disperato delle tre organizzazioni di produttori per fermare l'avanza della Xylella
La Xylella sale verso Bitonto: dal Comune le misure di contenimento La Xylella sale verso Bitonto: dal Comune le misure di contenimento Potature e trattamenti fitosanitari per frenare l'avanzata della sputacchina che trasmette il batterio
Xylella: una videoconferenza online con Francesco Paolicelli Xylella: una videoconferenza online con Francesco Paolicelli Martedì 13 alle ore 19:00 l'incontro online organizzato dal Partito Democratico
Xylella: la proposta di Gennaro Sicolo per impedire l'avanzata a Nord Xylella: la proposta di Gennaro Sicolo per impedire l'avanzata a Nord Sensibilizzare gli agricoltori, coinvolgere i comuni, arature e trattamenti fitosanitari obbligatori
Il Covid19 non ferma la Xylella: dal comune di Bitonto l'invito alle buone pratiche agricole Il Covid19 non ferma la Xylella: dal comune di Bitonto l'invito alle buone pratiche agricole Il batterio continua a risalire verso il nord della Puglia: necessarie potature, rimozione erbacce e fitosanitari
L'Europa condanna l'Italia sulla Xylella L'Europa condanna l'Italia sulla Xylella Italia Olivicola: «La prova del fallimento della politica». Damascelli se la prende con Emiliano: «Deve dimettersi»
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.