L'arresto operato dalla Polizia di Stato
L'arresto operato dalla Polizia di Stato
Cronaca

La Polizia sventa un furto in un’azienda a Bitonto: arrestati due giovanissimi

Avrebbero cercato di rubare una cisterna in metallo da un capannone sulla Strada Provinciale 231

Avrebbero cercato di rubare una cisterna e altri oggetti in metallo da un'azienda sulla Strada Provinciale 231, in territorio di Bitonto, ma sono stati sorpresi dalla Polizia e arrestati. È accaduto nelle scorse ore quando gli agenti del locale commissariato, allertati da una chiamata anonima che denunciava movimenti sospetti, sono intervenuti per sventare un furto in corso.

All'arrivo dei poliziotti i due malviventi erano però appena fuggiti scavalcando il muro di recinzione della ditta, ma grazie ai dettagli forniti da alcuni presenti, sono riusciti a intercettarli e identificarli poco distanti, mentre cercavano di fuggire a bordo di un motocarro APE. Un mezzo, peraltro, risultato rubato a Bari Palese il giorno prima e già parzialmente riverniciato in meno di 24 ore.
Gli agenti hanno perciò proceduto a denunciare i due giovani catturati, di cui uno minorenne, per tentato furto e ricettazione. Il maggiorenne, che dalle indagini è risultato già destinatario della misura di sicurezza in un riformatorio giudiziario perchè già destinatario della misura di libertà vigilata, è stato condotto presso l'apposita comunità. Il minorenne invece è stato affidato ai genitori.

L'episodio ha poi consentito di fermare un'altra persona: quando i poliziotti hanno infatti riportato il mezzo rubato al legittimo proprietario, un pregiudicato 42enne bitontino, hanno trovato nella sua abitazione diverse dosi di droga pronte per la vendita e lo hanno arrestato.
  • furto rame
  • Furti Bitonto
  • Polizia Bitonto
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Ladri feriti durante il colpo alla Deutsche Bank, disposto il fermo Ladri feriti durante il colpo alla Deutsche Bank, disposto il fermo Sottoposti ad un intervento chirurgico, sono ancora ricoverati al Policlinico: hanno 27 e 38 anni
Rubati i bonsai dal vivaio Pollice Verde: il furgone ritrovato a Bitonto Rubati i bonsai dal vivaio Pollice Verde: il furgone ritrovato a Bitonto Il colpo risale ad oltre dieci giorni fa, sparite le piante più prestigiose. La pista è quella di un furto su commissione
Ferrotramviaria denuncia furti di cavi tra Bitonto e Terlizzi Ferrotramviaria denuncia furti di cavi tra Bitonto e Terlizzi Complessivamente sull'intera tratta 16 azioni criminali in 50 giorni
Assaltano il Monte dei Paschi a Bitonto: ladri in fuga con 50mila euro. IL VIDEO Assaltano il Monte dei Paschi a Bitonto: ladri in fuga con 50mila euro. IL VIDEO Il colpo alle ore 04.30 in corso Vittorio Emanuele, sull'asfalto chiodi a tre punte. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri
Ladri in un'azienda sulla strada provinciale 231, ma il colpo sfuma Ladri in un'azienda sulla strada provinciale 231, ma il colpo sfuma Sventato furto nella serata di mercoledì da parte della Metronotte. In supporto anche le volanti della Polizia di Stato
Rubano l'auto ad un ragazzo disabile: ritrovata cannibalizzata a Bitonto Rubano l'auto ad un ragazzo disabile: ritrovata cannibalizzata a Bitonto Daniele Di Gioia ha pubblicato sui social il suo messaggio fotografando la vettura, poi rinvenuta nelle campagne della città dell'olio
I ladri d'auto incastrati da gps e telecamere. Contestati 12 colpi in due mesi I ladri d'auto incastrati da gps e telecamere. Contestati 12 colpi in due mesi Decisivo anche il video del furto di una Mercedes Gla a Santo Spirito e il ritrovamento di un'Audi RS3 nei pressi della 231
Furti d'auto, 12 colpi in due mesi: 4 arresti, la base logistica a Bitonto Furti d'auto, 12 colpi in due mesi: 4 arresti, la base logistica a Bitonto Operazione all'alba di ieri della Polizia di Stato: i colpi commessi tra aprile e maggio 2023, sequestrata un'Audi RS3
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.