Panoramica gruppo moto storiche a Bitonto
Panoramica gruppo moto storiche a Bitonto
Cultura, Eventi e Spettacolo

La più famosa gara di moto storiche passerà da Bitonto

Il club Aste e Bilancieri porta all'ombra del Torrione Angioino la 33esima edizione della celebre Milano-Taranto

Elezioni Regionali 2020
Farà tappa a Bitonto la 33^ edizione della mitica corsa motociclistica MI-TA, la più famosa gara per moto storiche del mondo che partirà domenica da Milano per arrivare, il sabato successivo, a Taranto. Merito del grande impegno del Club Aste e Bilancieri di Bitonto, protagonista di tante prestigiose iniziative in tutta la Puglia e adesso "padrone di casa" di questa importante manifestazione.

«Fervono gli ultimi preparativi – scrivono dall'associazione bitontina - mancano infatti pochissimi giorni al via. Partenza dalla mezzanotte del 7 dall'Idroscalo di Milano e dopo ben 6 tappe in giro per l'Italia tra paesaggi semisconosciuti, percorsi mozzafiato, paesi e borghi antichi, località caratteristiche e squisite soste enogastronomiche per rifocillare gli esausti centauri; dopo cinque giorni intensi per gli oltre 150 piloti provenienti da ogni parte del mondo, partecipanti alla "maratona" motociclistica toccherà al Club "Aste e Bilancieri" a Bitonto e precisamente nella centralissima Piazza Cavour, ospitare l'arrivo della 5^ e penultima Tappa della corsa che riprenderà il giorno successivo con partenza da Bari ed arrivo sul lungomare di Taranto, da sempre la fatidica destinazione finale, dopo aver percorso instancabilmente un totale di ben 1.900 km circa».

La MI-TA è la rievocazione storica della "Mille Miglia delle due ruote", famosa gara motociclistica più lunga, faticosa e affascinante del mondo, che si è corsa già a partire dal 1919 sia pure con diversi nomi fino al 1956. Dal primo nome di "Freccia del Sud" alla "Milano a Caserta" del 1932 che diventò poi "Milano-Napoli" e più tardi definitivamente, la sempre più ambita "Milano-Taranto".
Nel 1956, dopo l'ennesimo incidente mortale, quello di Guidizzolo, durante la Mille Miglia del 1957, le Autorità governative e sportive dell'epoca decretarono la fine delle competizioni stradali.
Nel 1987, grazie alla passione ed all'impegno, Franco Sabatini, del Moto Club Veteran S. Martino, riusci a rimettere "in pista" la corsa sia pure sotto forma di rievocazione storica. Una formula vincente visto il crescendo e continuo successo, che ha portato la gara alla sua 33esima edizione.


Ecco il programma della corsa:
MI-TA 2019: ITINERARIO, TAPPE e SOSTE


8 LUGLIO – Tappa 1: Milano – Breganze
9 LUGLIO – Tappa 2: Vicenza – Firenze
10 LUGLIO – Tappa 3: Firenze – Tivoli
11 LUGLIO – Tappa 4: Tivoli – San Giovanni Rotondo

12 LUGLIO – Tappa 5: San Giovanni Rotondo – Bitonto
Dopo San Giovanni Rotondo, sosta a Barletta organizzata, nell'area di Porta Marina. Subito dopo motociclisti tutti a Minervino Murge, "il balcone della Puglia" e a Gravina di Puglia e quindi a concludere la 5^ tappa a Bitonto con l'accoglienza organizzata dall'Automotoclub Storico "Aste e Bilancieri" che ospiterà tutta la carovana con l'ormai tradizionale e lauto banchetto di specialità tipiche pugliesi, compresi i mitici bocconotti bitontini. Arrivo concorrenti previsto intorno alle 14,30.

13 LUGLIO – Tappa 6: Bari – Taranto
Il giorno successivo si riparte immediatamente per Castellana Grotte e subito dopo attraversata la Valle d'Itria, tra Martina Franca, Ostuni e Villa Castelli, finalmente si raggiungerà la tanto agognata destinazione finale …Taranto!

  • Centro storico
  • Aste e Bilanceri
Altri contenuti a tema
Lavori Enel danneggiano le basole di piazza Marconi. Abaticchio: «Sono molto arrabbiato» Lavori Enel danneggiano le basole di piazza Marconi. Abaticchio: «Sono molto arrabbiato» La ditta incaricata eseguiva una riparazione. Le chianche saranno sostituite con altre della stessa epoca
«A Bitonto centro storico trasformato dagli anni '90. La politica la smetta di strumentalizzarlo» «A Bitonto centro storico trasformato dagli anni '90. La politica la smetta di strumentalizzarlo» L'appello di uno dei ristoratori della zona antica della città: «Ricordo quando ti rubavano le scarpe se ci passavi. Rispettateci»
A Bitonto musica davanti a pub e ristoranti rimasti chiusi per il Covid A Bitonto musica davanti a pub e ristoranti rimasti chiusi per il Covid Un avviso pubblico del Comune per programmare un calendario organico. Mangini: «Torniamo dove tutto ebbe inizio»
Uomo trovato morto in casa nel centro storico di Bitonto Uomo trovato morto in casa nel centro storico di Bitonto Viveva solo. A stroncarlo, forse un malore. Sul posto la Polizia per i rilievi del caso
1 Blitz della PM tra i locali della movida: via gli arredi esterni "permanenti" Blitz della PM tra i locali della movida: via gli arredi esterni "permanenti" Giro di vite contro ombrelloni, divisori e tavolini. Ripristinate anche le catene di piazza Cattedrale
Ripulito dalle scritte spray l'Arco Pinto nel centro storico di Bitonto Ripulito dalle scritte spray l'Arco Pinto nel centro storico di Bitonto L'amministrazione comunale ha provveduto in pochi giorni a rimuovere gli scarabocchi lasciati da una mano ignota
L'idiota innamorato imbratta di vernice le pietre dell'Arco Pinto L'idiota innamorato imbratta di vernice le pietre dell'Arco Pinto Solo due settimane fa uno zelante cittadino aveva risanato in parte il dipinto degradato
Aste e Bilancieri Bitonto dona un furgone di viveri alla mensa dei poveri Aste e Bilancieri Bitonto dona un furgone di viveri alla mensa dei poveri Sono stati raccolti durante un raduno della solidarietà in occasione dell'Epifania
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.