Felice Moretti
Felice Moretti
Cultura

La biblioteca del convento di San Leone dedicata a Felice Moretti

Stasera alle 20 la cerimonia di intitolazione

Sarà dedicata alla memoria del professor Felice Moretti la biblioteca della badia di San Leone Magno, a Bitonto.
«Indimenticato ricercatore e studioso con particolare riguardo al Medioevo e al francescanesimo – ricordano dal Centro Ricerche – è stato direttore e membro del comitato scientifico della rivista Studi Bitontini edita dal Centro ricerche di storia e arte - Bitonto, oltre che curatore della biblioteca del convento san Leone Magno successivamente arricchita da fondi provenienti da Valenzano grazie all'opera certosina di frate Pietro Carfagna».
La cerimonia di intitolazione, organizzata dal Cenacolo dei Poeti, si terrà stasera, alle ore 20 presso il convento di San Leone Magno, dove sono previsti gli interventi di frate Pietro Carfagna, padre della Comunità Francescana bitontina, Stefano Milillo presidente Centro Ricerche di Storia e Arte – Bitonto, e del relatore Nicola Pice, presidente Fondazione Ungaro – Depalo, con i contributi dell'editore Antonio Saracino, di Marino Pagano, direttore responsabile "Studi Bitontini" e di Silvio Custode Fioriello direttore editoriale "Studi Bitontini".


«L'iniziativa – spiegano dal Centro Ricerche - inaugura la serie "Piccole biblioteche nascoste", appuntamenti a cadenza mensile volti a promuovere le molte piccole biblioteche presenti nel territorio bitontino. Obiettivo delle iniziative è la rivitalizzazione delle biblioteche, ma anche la catalogazione dei volumi presenti e il tentativo di mettere in rete le piccole biblioteche tra loro e con le grandi biblioteche presenti sul territorio. Pertanto ad ogni incontro si cercherà di coinvolgere i responsabili di biblioteche pubbliche e private e gli "addetti ai lavori" come anche gli studenti interessati da progetti di catalogazione e informatizzazione, per maturare una riflessione sulla fruibilità. L'intitolazione della biblioteca della badia di san Leone Magno, voluta da frate Pietro Carfagna, inaugura degnamente il ciclo».
Chiunque volesse segnalare una piccola biblioteca o un fondo o un archivio, o volesse collaborare alle iniziative può contattare Nicola Abbondanza 393 53 89 310 o inviare una mail a cenacolo.dei.poeti@gmail.com
  • Nicola Pice
  • Centro Ricerche Storia e Arte - Bitonto
Altri contenuti a tema
Consorzio ASI Bari: la Corte dei Conti condanna anche Nicola Pice con Emiliano Consorzio ASI Bari: la Corte dei Conti condanna anche Nicola Pice con Emiliano Con agli altri componenti del Cda è accusato di «licenziamento illegittimo» ai danni di un ex dirigente
“Francesco Birardi. Un liceale bitontino alla Grande Guerra” “Francesco Birardi. Un liceale bitontino alla Grande Guerra” Domani la presentazione nella Galleria De Vanna dell’inedito libro di Vincenzo Robles e Nicola Pice
Cento anni fa la fine della Grande Guerra: a Bitonto ricordi e memorie Cento anni fa la fine della Grande Guerra: a Bitonto ricordi e memorie Domani concerto dell’Orchestra Sinfonica ‘Delle Cese’. Domenica mostra di foto rare nel Museo De Palo-Ungaro
Morto l’attore Carlo Giuffrè: nel 2007 portò a Bitonto un memorabile ‘Medico dei pazzi’ Morto l’attore Carlo Giuffrè: nel 2007 portò a Bitonto un memorabile ‘Medico dei pazzi’ Questo pomeriggio, intanto, sarà presentata la nuova stagione del Teatro Traetta. Ma non lo sa nessuno
Lorenzo Del Boca a Bitonto sulla Grande Guerra Lorenzo Del Boca a Bitonto sulla Grande Guerra «Quella strage fu soprattutto dei meridionali»
Domani il Centro Ricerche di Bitonto compie 50 anni Domani il Centro Ricerche di Bitonto compie 50 anni Appuntamento a Palazzo Gentile per festeggiare il mezzo secolo di uno dei pilastri della memoria storica della città
Sei tele del Monastero delle Vergini a rischio. Pice: «Necessario restauro» Sei tele del Monastero delle Vergini a rischio. Pice: «Necessario restauro» Abbaticchio: «Regione, Soprintendenza e Fondazione Caripuglia la soluzione»
Addio a Mario Moretti: a lui si deve la riscoperta di Traetta Addio a Mario Moretti: a lui si deve la riscoperta di Traetta Se ne va una memoria storica della città. L’ex sindaco Pice: «Un cuore grande, una sensibilità straordinaria»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.