Le scritte spray sotto lArco Pinto jfif
Le scritte spray sotto lArco Pinto jfif
Cronaca

L'idiota innamorato imbratta di vernice le pietre dell'Arco Pinto

Solo due settimane fa uno zelante cittadino aveva risanato in parte il dipinto degradato

Non c'è pace per l'Arco Pinto di Bitonto, uno dei più caratteristici angoli del centro storico cittadino e dopo il rischio degrado per il dipinto della Deposizione alloggiato su una delle sue pareti, stavolta a finire nei guai sono proprio le centenarie pietre con cui è stato costruito. Mani ignote, ma facilmente classificabili, infatti, hanno imbrattato di vernice spray verde la parete con un messaggio e una data: il 5 febbraio 2020, verosimilmente la data in cui l'autore ha deciso di certificare la sincerità del sentimento per chissà quale sventurata fanciulla, finendo invece per certificare solo la sua smisurata idiozia.
Così adesso, nel beige ordinato delle chianche, fa bella mostra di sé questa triste epigrafe sotto cui è defunto ogni briciolo di umana intelligenza.
Per l'arco si era mobilitata - dopo le segnalazioni e le richieste di intervento di comune cittadino, Vito D'Alessandro, e le successive comunicazioni dell'assessore Mangini – la Soprintendenza Archeolgia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari, che aveva promesso un pronto riscontro per salvaguardare il dipinto anonimo che da tempo ormai caratterizza l'arco. Nel frattempo però, un altro zelante cittadino, aveva deciso di intervenire personalmente, ripristinando a suo modo la parte di dipinto che ha ritenuto maggiormente a rischio.
La Soprintendenza, intanto, prosegue l'iter per recuperare in maniera consona e definitiva il disegno, anche col sostegno dell'amministrazione comunale che ha deciso di destinare l'incasso del concerto di Katia Ricciarelli proprio al restauro dell'opera. Peccato che adesso per recuperare l'arco sarà necessario rimodulare l'intervento per calcolare anche il contributo di quest'altro alto esempio di vivido genio cittadino.
  • Rino Rocco Mangini
  • Vandalismo Bitonto
  • Centro storico
Altri contenuti a tema
2 Il centro storico di Bitonto imbrattato con la calce idrata Il centro storico di Bitonto imbrattato con la calce idrata È successo in via Arco Galliani. Abbaticchio: «Un maiale, ma abbiamo immediatamente ripulito»
A Bitonto un approfondimento sul Referendum sul taglio dei parlamentari A Bitonto un approfondimento sul Referendum sul taglio dei parlamentari Si terrà questa sera a Palazzo Gentile, sede del Municipio
Contagi Covid: Bitonto nella fascia 20-50 della Protezione Civile Contagi Covid: Bitonto nella fascia 20-50 della Protezione Civile Mangini: «La maggioranza dei cittadini rispetta le regole. Zero contravvenzioni da parte della Polizia Municipale»
Chianche del centro storico di Bitonto imbrattate di olio combusto Chianche del centro storico di Bitonto imbrattate di olio combusto A spargerlo fino a piazza Cattedrale un'auto in panne: interviene la Polizia Locale
Topi nella villa comunale di Bitonto: vietato dar da mangiare agli animali Topi nella villa comunale di Bitonto: vietato dar da mangiare agli animali Il provvedimento del Comune per rendere più efficaci le derattizzazioni
Lavori Enel danneggiano le basole di piazza Marconi. Abaticchio: «Sono molto arrabbiato» Lavori Enel danneggiano le basole di piazza Marconi. Abaticchio: «Sono molto arrabbiato» La ditta incaricata eseguiva una riparazione. Le chianche saranno sostituite con altre della stessa epoca
Bitonto piange il giovane Michele e ferma i suoi eventi Bitonto piange il giovane Michele e ferma i suoi eventi Mangini: «Silenzio e preghiera siano sollievo per la famiglia». Il cordoglio del sindaco: «Davvero un anno orribile»
«A Bitonto centro storico trasformato dagli anni '90. La politica la smetta di strumentalizzarlo» «A Bitonto centro storico trasformato dagli anni '90. La politica la smetta di strumentalizzarlo» L'appello di uno dei ristoratori della zona antica della città: «Ricordo quando ti rubavano le scarpe se ci passavi. Rispettateci»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.