Lo striscione anti populismo sulla Cattedrale di Bitonto jfif
Lo striscione anti populismo sulla Cattedrale di Bitonto jfif
Politica

I giovani democratici e socialisti di Bitonto contro la Lega

Striscioni sui monumenti della città per 'accogliere' il leghista Sasso: «Bitonto libera dalle forme d'odio»

I giovani attivisti dei partiti del centrosinistra si mobilitano a Bitonto per "accogliere" l'arrivo in città di Rossano Sasso, deputato della Lega Salvini Premier, ospite ieri al Convivium Sancti Nicolai. E lo fanno con una nota stampa attraverso cui hanno stigmatizzato «l'emergere di forze politiche ostili al nostro territorio come la Lega», ma anche attraverso alcuni striscioni appesi sui monumenti della città, che molto hanno fatto discutere. Soprattutto per il luoghi scelti per l'affissione: la facciata principale della Cattedrale di Bitonto. Oltre a quello sulla ringhiera del fossato del Torrione Angioino, un altro striscione è stato fissato con delle fascette in plastica a una delle grate del più importante edificio liturgico di Bitonto. Una scelta evidentemente poco opportuna che ha sfruttato la "cartolina naturale" rappresentata dalla Cattedrale per veicolare un messaggio politico.

Un messaggio trasmesso anche a mezzo stampa, si diceva, con un comunicato firmato dalle segreterie dei Giovani Democratici e della Federazione Giovanile Socialista Italiana, che si oppongono a «quei partiti già presenti nella nostra città che hanno oramai adottato, al pari di Salvini e M5s, metodi politici prettamente populistici, facendo della verità un uso confacente alla propria posizione istituzionale».
«Rimarchiamo – conclude la nota - che l'unico antidoto al populismo e alla rabbia sociale può essere costituito dalla politica concreta e dall'agire di chi quotidianamente cerca di tenere unita la comunità e soprattutto libera dalle forme d'odio. Bitonto libera dall'odio!»
  • Partito Socialista
  • Lega-Salvini premier
  • Giovani Democratici
Altri contenuti a tema
Italia in Comune: «La Lega per Bitonto ha le idee confuse» Italia in Comune: «La Lega per Bitonto ha le idee confuse» «Come i suoi capi nordisti propone tutto e il contrario di tutto»
La ricetta della Lega per salvare la ristorazione a Bitonto La ricetta della Lega per salvare la ristorazione a Bitonto Più spazi pubblici alle attività, nuove ZTL e esenzione della tassa occupazione suolo comunale per sei mesi
«Orari ballerini e "vigili transenne"». A Bitonto la pedonalizzazione non piace alla Lega Salvini «Orari ballerini e "vigili transenne"». A Bitonto la pedonalizzazione non piace alla Lega Salvini La sezione locale del partito contro le modalità scelte dall'amministrazione per la sperimentazione
Il 25 aprile dei GD di Bitonto tra concerti, dirette facebook, serie TV e riflessioni Il 25 aprile dei GD di Bitonto tra concerti, dirette facebook, serie TV e riflessioni Tre giorni di appuntamenti organizzati sul web per partecipare da casa alla Festa della Liberazione
Psi, Verdi e Riformisti: «Farmacie aperte nei weekend» Psi, Verdi e Riformisti: «Farmacie aperte nei weekend» Ma i farmacisti bocciano la proposta: «Dannoso chiudere farmacie in settimana per aprirle sabato e domenica»
Buoni spesa a Bitonto: «Regole troppo restrittive» Buoni spesa a Bitonto: «Regole troppo restrittive» PSI, Verdi e Riformisti chiedono meno paletti. Dal movimento 5 Stelle suggerimenti per la distribuzione
Picaro (Lega): «Abbaticchio pensi più alla città che alle sardine» Picaro (Lega): «Abbaticchio pensi più alla città che alle sardine» Il leghista contro il sindaco di Bitonto e il collega Carlucci per la loro attività antisalviniana
Michele Abbaticchio alla testa delle 100mila “sardine” in Puglia Michele Abbaticchio alla testa delle 100mila “sardine” in Puglia Il sindaco di Bitonto, col collega di partito, Carlucci, guida il movimento anti Salvini iniziato in Emilia
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.