clienti in coda davanti a un supermercato. <span>Foto prealpina.it</span>
clienti in coda davanti a un supermercato. Foto prealpina.it
Vita di città

Gli chiedono l'elemosina davanti al supermercato: «Entrate e prendete ciò che volete»

Loro escono solo con acqua, farina, latte e olio. Bel gesto davanti a un negozio del centro di Bitonto

Nei momenti più drammatici, in cui serve dimostrare di che pasta si è fatti, c'è chi passa il tempo a lagnarsi sui social network e chi dimostra coi fatti di essere Uomo. È quello che è accaduto alcuni giorni fa davanti a un supermercato di Bitonto dove le umanità di tante persone si sono incrociate dando vita a un episodio che ha molto da insegnare.
Mentre la gente era in coda in attesa di entrare, due uomini, due padri di famiglia in difficoltà, hanno iniziato a chiedere l'elemosina con discrezione. Uno dei presenti, però, non è riuscito a resistere all'idea di potersi lavare la coscienza solo con qualche moneta: senza farselo ripetere due volte ha interrotto i due uomini e li ha invitati a entrare e a prendere tutto ciò di cui avevano bisogno, assicurandoli che avrebbe pagato per tutto quello che avessero preso. Un bel gesto ripagato con estrema educazione. «I due padri di famiglia – hanno raccontato i presenti - sono infatti usciti prendendo solo beni di prima necessità: pane, acqua, farina, pelati, latte e olio».
Per quanti hanno assistito alla scena ci sono pochi dubbi: Nino Petta, questo il nome del benefattore, è «una persona umile dal cuore grande», un «padre di famiglia che per legge ha dovuto chiudere la sua attività, ma ha fatto in ogni caso un'opera di gran cuore».

«In questi giorni ho avuto la conferma che il popolo bitontino avrà anche, tra le sue fila, incoscienti ed incivili – è stato il commento del sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio - ma ha un tessuto di straordinaria solidarietà che da questi episodi fino a dimostrazioni industriali ha avuto la capacità, rispondendo all'appello del suo rappresentante, di riempire completamente il banco delle opere di carità per donare ai più bisognosi. Giù il cappello».
  • Michele Abbaticchio
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus: a Bitonto 110 test per la sieroprevalenza Coronavirus: a Bitonto 110 test per la sieroprevalenza Serviranno a capire quanti siano venuti a contatto col virus e abbiano sviluppato gli anticorpi
Stadio di Bitonto e Torrione, Abbaticchio: «Presto affidati i lavori» Stadio di Bitonto e Torrione, Abbaticchio: «Presto affidati i lavori» Ancora 10 giorni per la consegna dei progetti: sul monumento simbolo della città arriva il videomapping
1 La festa promozione del Bitonto costa una multa ai tifosi La festa promozione del Bitonto costa una multa ai tifosi La Polizia disperde e sanziona gli ultras raccolti in centro
Il corso regionale costa troppo: un'accademia di formazione glielo regala e realizza il suo sogno Il corso regionale costa troppo: un'accademia di formazione glielo regala e realizza il suo sogno È successo a Bitonto dove la titolare della scuola ha accolto l'appello del sindaco Abbaticchio
Distrutte le scritte antimafia lungo la "strada degli eroi" a Bitonto Distrutte le scritte antimafia lungo la "strada degli eroi" a Bitonto Ennesimo raid - su cui indaga la Polizia di Stato - in via San Luca. Abbaticchio: «Noi torneremo a ripararle»
Domani riaprono a Bitonto parrucchieri e centri estetici: sospeso riposo settimanale Domani riaprono a Bitonto parrucchieri e centri estetici: sospeso riposo settimanale Abbaticchio: «Col sistema di prenotazione avranno modo di recuperare "arretrati"»
Tornelli e nuovi orari a Bitonto per la villa comunale che riapre domani Tornelli e nuovi orari a Bitonto per la villa comunale che riapre domani Mangini: «Opere temporanee necessarie per impedire l'accesso alle bici e contingentare gli ingressi»
1 Caso Visotti-Silvia Romano, ITC: «Non condividiamo le sue espressioni» Caso Visotti-Silvia Romano, ITC: «Non condividiamo le sue espressioni» «Invitiamo i nostri iscritti a rileggere la carta dei valori del partito»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.