Ospedale Bitonto
Ospedale Bitonto
Attualità

Ex ospedale di Bitonto: Damascelli (FI) presenta la lista della spesa a Emiliano

Il consigliere regionale: «Ci sono 5 milioni disponibili: ecco cosa serve»

È una dettagliata lista di tutte le criticità in cui bisogna intervenire quella che Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia, ha presentato al governatore pugliese, nonché responsabile della Sanità, Michele Emiliano, durante un'audizione in Commissione Sanità per sollecitare la Direzione generale dell'Asl Bari e il Distretto socio sanitario Bitonto-Palo del Colle a garantire la piena operatività del Presidio Territoriale di Assistenza di Bitonto.
Il forzista chiede innanzitutto la «definitiva riconversione dell'ex ospedale attraverso l'impiego degli oltre 5 milioni di euro di fondi europei disponibili per la riqualificazione degli ambienti in abbandono, da utilizzare per nuovi servizi di prossimità o per il potenziamento di quelli già esistenti. Il presidente Emiliano, giova ricordarlo, ha annoverato fra le sue promesse il potenziamento della medicina del territorio e persino il Ministero della Sanità sollecita la Puglia a migliorarla, ma così non è stato affatto».

«Sull'ambulatorio di diabetologia – dice Damascelli - il direttore del distretto mi ha assicurato che, dal primo settembre, riprenderà il servizio non più in modo precario come ora, ma con un medico strutturato in grado di rispondere alle esigenze degli utenti. Urge un immediato rinforzo della ginecologia, perché il Consultorio è rimasto sguarnito di uno specialista. Per la radiologia, invece, per cui ho fatto diverse segnalazioni sul prossimo pensionamento del medico responsabile, si sta provvedendo alla sostituzione e ad integrare l'organico dei tecnici con un'ulteriore unità. Inoltre ho chiesto la riapertura dell'ambulatorio di pneumologia, chiuso da marzo 2018, e mi è stato garantito che sarà reperito nelle graduatorie un medico specialista per riattivare il servizio».

Il consigliere regionale ha anche chiesto la dotazione dell'amplificatore di brillanza nel blocco operatorio per consentire di raddoppiare il numero degli interventi, ma anche la sostituzione della ferristica.
A mancare sono però soprattutto le persone. «Oltre agli specialisti degli ambulatori – spiega il forzista - servirebbero un chirurgo vascolare, un medico anestesista e personale infermieristico e ausiliario. Un altro intervento importante riguarda la Casa della Salute, che ben potrebbe essere organizzata all'interno dei locali inutilizzati del Pta per assicurare la continuità assistenziale dalle 8 alle 20, con i medici di medicina generale».

Capitolo a parte per la sicurezza del plesso, lasciato a se stesso durante il giorno e soprattutto durante la notte.
«Continuerò con spirito costruttivo a seguire la questione – ha concluso Damascelli - ma anche a pungolare qualora non venga attuato quanto promesso».
  • Michele Emiliano
  • Domenico Damascelli
  • Ospedale Bitonto
Altri contenuti a tema
Pagamenti sbloccati ai tirocinanti di Garanzia giovani Pagamenti sbloccati ai tirocinanti di Garanzia giovani Damascelli: «Merito della mia mozione». Laricchia: «Balle. Caso montato per prendersi meriti inesistenti»
Ex ospedale, Damascelli (FI): «Emiliano rispetti i patti coi bitontini» Ex ospedale, Damascelli (FI): «Emiliano rispetti i patti coi bitontini» Ambulatori depotenziati, liste d'attesa sterminate, strumenti obsoleti e vigilanza notturna le criticità da risolvere
Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro L'assessore Giannini: «Delibera che attendeva da anni». Santoruvo: «Straordinario lavoro di Abbaticchio». Damascelli: «Battaglia vinta»
Bullismo a Palese: le comunità di Bari e Bitonto si stringono attorno alla vittima Bullismo a Palese: le comunità di Bari e Bitonto si stringono attorno alla vittima Un centinaio di persone per la manifestazione contro la violenza dopo l'aggressione del branco a un 15enne
Ponte sulla Sp231, parla l'azienda: «Ci fu errore progettuale» Ponte sulla Sp231, parla l'azienda: «Ci fu errore progettuale» «Nessuna responsabilità di Comune e Città Metropolitana. Ma chi può aiuti invece di strumentalizzare»
Ponte sulla 231 ancora fermo. Damascelli: «Sei anni per un'opera da finire in sei mesi» Ponte sulla 231 ancora fermo. Damascelli: «Sei anni per un'opera da finire in sei mesi» Abbaticchio: «Qualcuno ne parla per nascondere le reali responsabilità»
«Un ginecologo e un diabetologo in arrivo nell'ex ospedale di Bitonto» «Un ginecologo e un diabetologo in arrivo nell'ex ospedale di Bitonto» Le rassicurazioni del DG Sanguedolce al sindaco. Damascelli(FI): «La cera si squaglia, il santo non cammina»
Fallimento Mercatone Uno: Damascelli chiede l'intervento della Regione Fallimento Mercatone Uno: Damascelli chiede l'intervento della Regione Il consigliere regionale di Forza Italia sollecita le istituzioni per salvare i 250 posti a rischio in Puglia
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.