La festa dei Santi Medici
La festa dei Santi Medici
Cultura, Eventi e Spettacolo

Ecco la Festa dei Santi Medici di Bitonto che unisce Oriente e Occidente

I momenti più salienti trasmessi in diretta su BitontoViva e sui canali Sky e del digitale terrestre

«Sarà una grande festa all'insegna della pace, della convivenza e della fratellanza dei popoli del Mediterraneo».
Auspicio unanime alla presentazione della Festa esterna dei Santi Medici di Bitonto, il punto di arrivo di tutta la grande attività, pastorale e di prossimità, di cui sono protagonisti durante l'anno la Parrocchia, il Santuario e la Fondazione che portano il nome dei Santi Anàrgiri.
«I Santi Cosma e Damiano sono un vero e proprio ponte per il Mediterraneo – ha detto il rettore don Vito Piccinonna – col loro culto tanto diffuso in Occidente che si lega alla loro origine Orientale: non dimentichiamo che gli Anàrgiri sono originari della Siria. Un particolare che non deve sfuggire in un momento come questo in cui in quella terra centinaia di civili stanno morendo a causa dell'ennesimo conflitto».

Un aspetto su cui si è inserito anche il contributo dell'assessore al Marketing Territoriale, Rocco Rino Mangini, che ha spiegato come l'intenzione fosse quella di «sottolineare la vocazione di pace del comune di Bitonto, che parte dal simbolo della città che "designa Bitonto pronta alla pace" ma si riconferma nel tempo attraverso i singoli episodi che ne hanno caratterizzato la storia, quasi sempre connotati dalla natura "dialogativa" delle vicende. Anche per questo nella nostra città abbiamo deciso di ospitare nei prossimi mesi ben 5 meeting attorno a questo tema che sentiamo molto vicino, uno dei quali caratterizzato dalla presenza dell'ONU».

Il comandante della Polizia Municipale di Bitonto, Gaetano Paciullo, invece, ha chiesto ai bitontini di «deporre le armi, almeno davanti ai Santi Medici», con riferimento esplicito alle automobili. «Almeno in questa giornata – ha detto Paciullo – cercate di lasciarle a casa e usare i mezzi pubblici o passeggiare, se non strettamente necessario. In ogni caso, come ogni anno, abbiamo predisposto, insieme alla Polizia di Stato, tutta una serie di accorgimenti, vie di fuga e percorsi alternativi per consentire lo svolgimento della festività in sicurezza sia per gli automobilisti che per i fedeli e i residenti. Sono stati individuate come zone di parcheggio ovviamente il Park & Ride di via Messeni, ma anche via Lazzati, oltre a tutte le strade non interessate dalla festa dove sarà possibile parcheggiare e circolare regolarmente. Abbiamo predisposto anche, come di consueto, il punto medico di soccorso gestito dal 118 nei pressi della Villa Comunale, dotato di auto e moto medica, oltre che diverse ambulanze sulle vie di fuga».

I momenti più suggestivi della festa saranno poi trasmessi in diretta sia sul web che in Tv «per un evento che sarà il primo in Puglia con una tale "capillarizzazione" e diffusione su internet» ha detto Vito Schiraldi, di Gostreaming, che produrrà la diretta col sostegno del comune di Bitonto, ma soprattutto di alcune realtà imprenditoriali sensibili al culto degli Anàrgiri. «L'idea – ha aggiunto Schiraldi – è quella di recuperare l'idea di fondo della prima diretta dei Santi Medici, realizzata da BitontoTv nel 2008. Il progetto, che si chiama "Lungo il cammino della Speranza", vuole raccontare tutte le attività che ruotano durante l'anno attorno ai Santi Medici, a partire da quelle di prossimità, come la mensa per i poveri, la casa alloggio per malati di AIDS o l'Hospice, per citarne alcune. E proprio per essere più vicini a quanti non potranno essere fisicamente presenti alla festa, per motivi di salute o personali, abbiamo voluto che la diretta fosse quanto più possibile diffusa. Per questo oltre che in TV, sui canali 78 (DeltaTV), 881 e 656 (Popizz), 13 (Antenna Sud) e 71 (Tele Padre Pio, solo il collegamento serale del rientro) del digitale terrestre, che garantiranno una copertura sulle regioni di Puglia, Basilicata, Piemonte e Lombardia, oltre che in tutta Europa con il canale 879 (Viva l'Italia Channel), i Santi Medici varcheranno anche i confini continentali arrivando in tutto il mondo attraverso il web, con due collegamenti dalle 8 alle 9,30 e dalle 19 alle 21,00, sul sito di eventiindiretta.it, sulla pagina facebook di Eventi in diretta e su tutti i portali del Viva Network, che è il network più seguito in Puglia. Insomma, una grande festa che fosse davvero alla portata di tutti».

Ecco il programma della festa esterna:

Domenica 13 ottobre
- Piccoli madonnari all'opera – Giardino del Santuario (ore 9.30)
- Celebrazione eucaristica per il mondo agricolo, produttivo ed operaio con offerta dell'olio per la mensa dei poveri – Basilica (ore 19).

Lunedì 14 ottobre
- "L'Europa inizia a Lampedusa. Tra accoglienza e integrazione". Incontro – testimonianza con la partecipazione di don Carmelo La Magra, parroco di Lampedusa e Giovanni Borsa, giornalista corrispondente SIR da Bruxelles. Modera Renato Brucoli, editore – Bari, Fortino Sant'Antonio (ore 19).

Sabato 19 ottobre
Vigilia della festa: celebrazioni eucaristiche (ore 8.30, 10, 17, 18.30, 20) e annuncio della festa (ore 18.30 e 21).

Domenica 20 ottobre
Festa con processione dei Santi Medici
Ore 5 – Apertura della Basilica e accoglienza dei pellegrini. Celebrazioni eucaristiche ore 6-7-8-9-10-11-12-17-18
Ore 8 – Inizio processione
Ore 19.30 – Celebrazione eucaristica presieduta da S.E. Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo di Bari – Bitonto.

Domenica 27 ottobre
Ottava della festa
Celebrazioni eucaristiche ore 7-8-9-10-11-12-17-18-19.

  • Santi Medici
  • Santi Medici Bitonto
Altri contenuti a tema
Oggi a Bitonto il XVII Premio Nazionale Ss. Medici Oggi a Bitonto il XVII Premio Nazionale Ss. Medici Saranno premiati i giovani laureati in Medicina, Psicologia e Farmacia
Pane in piazza: da Milano a Bitonto per donare cibo ai poveri Pane in piazza: da Milano a Bitonto per donare cibo ai poveri L'iniziativa dei Frati Cappuccini che progettano anche di costruire un panificio industriale in Etiopia
1 Segui qui la diretta della Festa dei Santi Medici di Bitonto Segui qui la diretta della Festa dei Santi Medici di Bitonto Due collegamenti per vivere dal vivo i momenti più suggestivi della processione
La festa dei Santi Medici in diretta su BitontoViva La festa dei Santi Medici in diretta su BitontoViva La fede, la tradizione le emozioni di uno dei riti più seguiti di Puglia a portata di click
Scuole chiuse a Bitonto il 21 ottobre per i Ss. Medici Scuole chiuse a Bitonto il 21 ottobre per i Ss. Medici L'obiettivo è evitare disagi agli alunni pendolari per la soppressione di alcuni mezzi pubblici a causa della fiera
La messa dei Santi Medici in diretta oggi su BitontoViva La messa dei Santi Medici in diretta oggi su BitontoViva A partire dalle 19 telecamere puntate sul rito nella Basilica dei Santi taumaturghi
Apertura “notturna” nella Basilica dei Ss Medici di Bitonto per la Notte dei Santuari 2019 Apertura “notturna” nella Basilica dei Ss Medici di Bitonto per la Notte dei Santuari 2019 Sarà un laboratorio di pastorale integrata per riscoprire l’identità e l’appartenenza del territorio alla Chiesa locale
La Caritas Bari-Bitonto contro Salvini: «Sconcertanti le sue parole sulla prostituzione» La Caritas Bari-Bitonto contro Salvini: «Sconcertanti le sue parole sulla prostituzione» Don Vito Piccinonna: «No alla mercificazione degli esseri umani»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.