Damascelli
Damascelli
Attualità

«Hub chiusi, zero vaccini a domicilio. Appuntamenti rinviati. La giunta si svegli!»

Il vicecoordinatore regionale Forza Italia, Domenico Damascelli, chiede interventi urgent

Il sensibile miglioramento dei dati relativi alla curva dei contagi nella pandemia da Coronavirus in Puglia non lascia serene le forze di opposizione, critiche sulla gestione di tutti i processi messi in campo dalla giunta regionale per frenare la diffusione del virus. Non fa eccezione il vicecoordinatore regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, che, in una nota, ha duramente attaccato il presidente Emiliano e la sua squadra di governo, sul fronte della campagna di vaccinazione, le cui criticità emerse sarebbero «l'ennesima dimostrazione, caso mai ne servissero ancora, della inadempienza della Giunta regionale pugliese e dell'assessore alla Sanità Lopalco in questa fase emergenziale».

«È assurdo che vengano ripetutamente chiusi, spesso per più giorni, gli hub vaccinali - denuncia il forzista - facendo così rinviare gli appuntamenti ai cittadini che avevano già prenotato e che sono in attesa di essere immunizzati. A Bitonto, per esempio, ma non solo, questo è accaduto più volte e continua a verificarsi anche in questa settimana. Anche ai medici di Medicina generale vengono consegnate dosi in quantità assolutamente esigue, che non bastano a soddisfare nemmeno tutti i pazienti più vulnerabili. E l'annunciata attività di somministrazione a domicilio che doveva essere espletata direttamente dalle Asl? Solo propagandata e mai concretizzata, tranne per i casi gestiti dai medici di famiglia che cercano di far fronte provando a colmare le lacune del sistema regionale che, però, ricevono pochissime dosi e vengono ripetutamente mortificati dalla giunta pugliese».

Per l'ex consigliere regionale non ci sarebbe stato «coinvolgimento organizzativo, sin da subito, dei professionisti della sanità che hanno offerto la loro disponibilità alla gestione della campagna vaccinale. La Regione, il 5 marzo scorso, ha firmato un protocollo d'intesa con le sigle sindacali, secondo cui i medici di Medicina generale, della Continuità Assistenziale e del Seu 118, che avessero manifestato disponibilità, avrebbero potuto presenziare alle sedute vaccinali, così da poter garantire assistenza sanitaria alla popolazione. La direzione generale dell'Asl Bari, pertanto, ha predisposto una piattaforma online per le istanze da parte dei medici, che hanno provveduto a presentarle entro 5 giorni dalla pubblicazione dello stesso sul Burp, come stabilito nell'accordo siglato».

«Nonostante tanti di loro abbiano ottemperato alle procedure - dichiara Damascelli - il servizio non è ancora partito, lasciando sulla carta i propositi del protocollo, bloccato da un mese e mezzo! La Puglia è in sofferenza e anche la gestione delle attività per la vaccinazione dei cittadini va a rilento ed è disorganizzata, persino rispetto alle altre regioni italiane. Quanto accaduto sino ad ora è inammissibile, la popolazione non può essere lasciata brancolare nel buio, tanto più in questa fase critica vissuta da molte fasce fragili. Il governo regionale la smetta con la pratica dello scaricabarile, si svegli e proceda a tamburo battente con la vaccinazione a tappeto di tutti i pugliesi».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Domenico Damascelli
Altri contenuti a tema
Damascelli: «Vogliamo potenziare i servizi sanitari nell'ex Ospedale» Damascelli: «Vogliamo potenziare i servizi sanitari nell'ex Ospedale» Il candidato sindaco di centrodestra punta al rilancio della struttura
Undici liste a sostegno di Damascelli: tutti i nomi Undici liste a sostegno di Damascelli: tutti i nomi Presentate questa mattina. Sono 246 i candidati e le candidate che sosterranno l'ex consigliere regionale
Amministrative, fair play tra Damascelli e Ricci Amministrative, fair play tra Damascelli e Ricci Una stretta di mano immortalata al momento della consegna delle liste
Sport, Damascelli spinge per «impiantistica e valore sociale» Sport, Damascelli spinge per «impiantistica e valore sociale» Il candidato sindaco di centrodestra ha incontrato i portatori di interesse
Il mondo datoriale e sindacale incontra Domenico Damascelli Il mondo datoriale e sindacale incontra Domenico Damascelli Questa sera, 9 maggio, al Comitato elettorale di corso Vittorio Emanuele II
Damascelli su verde urbano: «Necessari più controlli» Damascelli su verde urbano: «Necessari più controlli» Il candidato sindaco di centrodestra ha convocato un tavolo sui temi ambientali
Sanità e welfare, la ricetta di Domenico Damascelli per Bitonto Sanità e welfare, la ricetta di Domenico Damascelli per Bitonto Il candidato sindaco di centrodestra: «Potenziare e integrare servizi per i cittadini»
Damascelli: «Le istituzioni si impegnino per tutelare lavoro e contrastare disoccupazione» Damascelli: «Le istituzioni si impegnino per tutelare lavoro e contrastare disoccupazione» Il candidato sindaco di centrodestra celebra il 1° maggio
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.