Sedia a rotelle
Sedia a rotelle
Vita di città

Da 15 anni su una sedia a rotelle, lotta tra la vita e la morte: Bitonto si stringe attorno a Paola

Anche il sindaco vicino alla famiglia: «Forza Paola, scusaci se non siamo fisicamente con te questa volta»

Circa 15 anni, praticamente una vita, passata su una sedia a rotelle con una patologia terribile che è una sentenza di sofferenze e privazioni, distonia deformante muscolare, ma con la voglia di restare aggrappata alla vita nonostante il ricovero urgente in ospedale, nonostante tutto. Tutta la città di Bitonto si stringe attorno alla giovane Paola, solo 23 anni, che sta lottando tra la vita e la morte nel reparto di terapia intensiva del Policlinico di Bari dopo il ricovero reso necessario sabato per l'aggravarsi delle sue condizioni.

A darne notizia è stato il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, contattato privatamente da un parente della ragazza che ha chiesto al primo cittadino di condividere un messaggio di speranza per raccogliere, anche attraverso la preghiera, tutta la comunità bitontina a sostegno della giovane e della sua famiglia.

«Solitamente non rivolgo queste dediche – ha detto Abbaticchio - ma la famiglia di una nostra concittadina mi ha chiesto di rivolgere un pensiero per far confluire le nostre richieste o le nostre preghiere (per coloro che hanno la fortuna di avere Fede) verso Paola».
«Paola è una nostra concittadina – ha aggiunto il sindaco - e, questa volta, lotta per la sua vita, dopo aver lottato da sempre su una sedia a rotelle per rincorrere la sua felicità. Sia pur instabile, sia pur effimera, sia pur precaria. E quale felicità, peraltro, non lo è? Forza Paola e scusaci per non essere, fisicamente, con te anche questa volta».
  • Michele Abbaticchio
  • policlinico di Bari
Altri contenuti a tema
La musica in piazza Cattedrale snerva i residenti: concerto fermato La musica in piazza Cattedrale snerva i residenti: concerto fermato Lite fra i gestori di un locale e un vicino: interviene la Polizia
Era a Bitonto il ghanese morto in mare a Pane e Pomodoro Era a Bitonto il ghanese morto in mare a Pane e Pomodoro Abbaticchio: «Gentile e perfettamente integrato. Una scomparsa che fa male»
Decreto Sicurezza, Abbaticchio: «Salvini pensa solo ai migranti. Niente contro mafia e droga» Decreto Sicurezza, Abbaticchio: «Salvini pensa solo ai migranti. Niente contro mafia e droga» Per il leader di Italia in Comune «dopo la morte della giustizia sociale ora tocca alla morte del Sud»
«Col reddito di cittadinanza abbiamo aiutato i poveri di Bitonto» «Col reddito di cittadinanza abbiamo aiutato i poveri di Bitonto» La deputata Ruggiero (M5S) difende il provvedimento: «Adesso le famiglie arrivano a fine mese»
Ripulite le scritte sulla facciata della chiesa di San Francesco la Scarpa Ripulite le scritte sulla facciata della chiesa di San Francesco la Scarpa Abbaticchio: «Assurdo che nessuno parli mentre 4 pirla fanno quello che vogliono»
Il Comune di Bitonto presta le opere di Francesco Speranza alla Galleria de Vanna Il Comune di Bitonto presta le opere di Francesco Speranza alla Galleria de Vanna Saranno esposte nella sala/vetrina dedicata al pittore bitontino e visibile da via Rogadeo
Contenzioso ASV-Multiservizi: la Corte d'Appello dà ragione al comune di Bitonto Contenzioso ASV-Multiservizi: la Corte d'Appello dà ragione al comune di Bitonto Infondate le pretese del socio privato della partecipata del Comune che chiedeva 5 milioni di euro come risarcimento
Abbaticchio: «Col reddito di cittadinanza incontrollato schiere di ragazzi senza futuro» Abbaticchio: «Col reddito di cittadinanza incontrollato schiere di ragazzi senza futuro» Il leader di Italia in Comune sui dati della misura: «Solo a Bitonto 883 domande. Ma il tempo indeterminato resta una chimera»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.