Analisi di laboratorio
Analisi di laboratorio
Attualità

Crescono i casi Covid a Bitonto: tra gli 11 e i 20 contagi per la Protezione Civile

Abbaticchio: «In città 9 casi». Tendenza in aumento anche in tutta la Puglia: ieri altri 80 nuovi infetti riscontrati

I contagi da Coronavirus continuano a falcidiare il rientro dalle vacanze e i numeri praticamente azzerati della fine del lockdown sono ormai solo un lontano ricordo. Bitonto non è risparmiata da questo aumento e dopo i primi 3 casi confermati dalla Prefettura la scorsa settimana, i contagi al momento sarebbero tra gli 11 e i 20. Ad affermarlo il quotidiano bollettino di aggiornamento della Protezione Civile Puglia che, nella mappa dei territori colpiti, torna a inserire la città dell'olio fra i comuni più "colorati" (e quindi con maggiori casi) della regione.

Il dato è certamente in crescita, anche se non ancora vicino a quelli registrati nella fase 1 della pandemia, ma va considerato anche che i tamponi effettuati, rispetto a quella fase, sono praticamente quadruplicati. Ieri infatti in Puglia sono stati registrati in tutto 80 nuovi casi - a fronte però di quasi 4mila tamponi – con 3 decessi.

A fornire un dato più preciso è stato il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che ha spiegato come, «dall'analisi degli ultimi dati pervenuti dalla Prefettura la nostra città presenta 9 casi di contagi. Purtroppo. Ovviamente le persone interessate sono state tutte contattate e restano in isolamento domiciliare. Nessuna di loro presenterebbe condizioni di salute negative». Il primo cittadino ha riferito di preferire affidarsi ai dati della Prefettura perchè «quest'ultima comunica il numero esatto (non la fascia numerica "da a") ed altre informazioni che possono fornirci un quadro esauriente».
«Ripeto, fino alla noia, di indossare le mascherine - è il consueto invito del Sindaco - lavarsi spesso le mani ed evitare contatti ravvicinati con amici o parenti non conviventi. Teniamo alta l'attenzione, non tradiamo noi stessi e la nostra Comunità».
  • Michele Abbaticchio
  • Protezione Civile
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Docente positivo in una scuola di Bitonto: chiuse 3 sezioni Docente positivo in una scuola di Bitonto: chiuse 3 sezioni Abbaticchio: «Due giorni per consentire le operazioni di sanificazione»
Tornano a crescere i casi Covid a Bitonto: ora sono 31 Tornano a crescere i casi Covid a Bitonto: ora sono 31 Altri 31 sono in isolamento, quasi tutti con tampone negativo
A Bitonto sindaco contro il coprifuoco: «Consegna la città alla criminalità» A Bitonto sindaco contro il coprifuoco: «Consegna la città alla criminalità» Abbaticchio preoccupato per le ricadute sulle attività serali: «A rischio il lavoro di dipendenti e piccoli imprenditori»
Spartitraffico e rotatorie pericolose a Bitonto: la Lega scrive al Sindaco Spartitraffico e rotatorie pericolose a Bitonto: la Lega scrive al Sindaco «Serve manutenzione straordinaria o qualcuno si farà male»
1 Scendono i contagi a Bitonto: ora sono 26 Scendono i contagi a Bitonto: ora sono 26 Ma la città resta nella fascia oltre i 50 della Protezione Civile
Domani a Bitonto l'inaugurazione del Polisportivo Rossiello Domani a Bitonto l'inaugurazione del Polisportivo Rossiello Dopo i lavori di riqualificazione tornerà ad accogliere i giovani talenti sportivi della città
Bitonto “città ospitale” dei pellegrini della Via Francigena Bitonto “città ospitale” dei pellegrini della Via Francigena Col “Progetto Benvenuto Pellegrino” servizi dedicati e attività per promuovere arte, cultura e prodotti tipici
1 Contagi Covid a Bitonto: la Prefettura ridimensiona la Protezione Civile Contagi Covid a Bitonto: la Prefettura ridimensiona la Protezione Civile Secondo l'Ufficio Territoriale di Governo di Bari sarebbero 28 e non più di 51. Ci sono anche 50 persone in isolamento fiduciario
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.