La macchia di olio parzialmente ripulita
La macchia di olio parzialmente ripulita
Territorio e Ambiente

Chianche del centro storico di Bitonto imbrattate di olio combusto

A spargerlo fino a piazza Cattedrale un'auto in panne: interviene la Polizia Locale

Lo spumante dei ragazzini, i lavori fatti in maniera approssimativa e ora anche l'olio combusto perso da automobilisti distratti. È una battaglia continua quella in difesa dei beni storici e architettonici della città di Bitonto che negli ultimi tempi sembrano sotto l'attacco congiunto di più forze avverse, associate da un unico comune denominatore: l'essere umano. È il caso di quanto accaduto ieri pomeriggio nella zona antica della città dove un'auto in panne ha sparso olio combusto su un lungo tratto del basolato del centro storico, partendo da via Ambruosi fino ad arrivare in piazza Cattedrale. Qui la vettura è stata parcheggiata, probabilmente senza che l'automobilista si accorgesse di quanto stava succedendo. Il lubrificante si è allora espanso in una grande macchia nera e grassa che ha imbrattato il chiancheto del monumento più rappresentativo della città.
Sul posto sono dovuti intervenire gli uomini della Polizia Municipale di Bitonto che hanno disposto un intervento d'urgenza da parte di una ditta specializzata per ripulire l'area e rimetterla in sicurezza.
Dal Comando si starebbero valutando possibili azioni nei confronti dell'automobilista per i danni causati, sia pur involontariamente.
  • Polizia Municipale Bitonto
  • Centro storico
Altri contenuti a tema
Rifiuti in fiamme nelle campagne di Bitonto: pompieri in azione Rifiuti in fiamme nelle campagne di Bitonto: pompieri in azione Via Antica Morzone trasformata in una piccola discarica. Incendio domato grazie alla segnalazione di un passante
Alessandro Borghese sceglie Bitonto per “4 Ristoranti” Alessandro Borghese sceglie Bitonto per “4 Ristoranti” La troupe della trasmissione Sky ha girato in città per il popolare format
3 Si appropria di una rotatoria a Bitonto: sanzionato ambulante Si appropria di una rotatoria a Bitonto: sanzionato ambulante Aveva esteso la sua attività a tutta l'area con tanto di nastro bianco/rosso. I prodotti sequestrati devoluti alla mensa dei poveri
1 Monumento storico trasformato in discarica a Bitonto Monumento storico trasformato in discarica a Bitonto Davanti a Palazzo Vulpano abbandonati rifiuti, divani e altri ingombranti
Dal Senegal a Bitonto per raccontare la sua esperienza di missionaria Dal Senegal a Bitonto per raccontare la sua esperienza di missionaria Domani ospite nel monastero delle Vergini di Bitonto suor Grazia Anna Morelli
A fuoco a Bitonto maxi-discarica abusiva di pneumatici A fuoco a Bitonto maxi-discarica abusiva di pneumatici Un'alta colonna di fumo nero e denso ha invaso ieri in zona artigianale. I residenti: «Ci stanno avvelenando»
Da lunedì una pattuglia di Polizia Locale dedicata alle frazioni Da lunedì una pattuglia di Polizia Locale dedicata alle frazioni Ciminiello (ItC): «Sforzo organizzativo immane ma è una priorità»
L'irriverente comicità di Enrico Caruso a Bitonto con “Perchè Restare” L'irriverente comicità di Enrico Caruso a Bitonto con “Perchè Restare” Sarà protagonista sabato della riapertura delle serate di Cultura Panoramica in uno storico palazzo del centro antico
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.