Bus elettrico. <span>Foto Greenreport</span>
Bus elettrico. Foto Greenreport
Politica

Bus elettrici a costo zero per il Comune, Sinistra Italiana: «Bitonto sia pronta»

Gli attivisti della locale sezione invitano l'amministrazione a non perdere l'occasione e a varare agevolazioni per disabili e anziani

Ammodernare il parco veicolare con autobus anche di tipo elettrico, senza gravare sul bilancio comunale. È questa l'opportunità offerta dall'avviso pubblico "Smart go City", per la quale la sezione di Bitonto di Sinistra Italiana ha chiesto una pronta partecipazione da parte del Comune.

«La Regione Puglia – spiegano da SI - nell'ambito della promozione degli interventi funzionali all'aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane mediante processi di ammodernamento del sistema del trasporto di persone pubblico locale (TPL) ha pubblicato l'avviso "SMART GO CITY". L'Avviso pubblico, con scadenza il 31/05/2019, è destinato alle Amministrazioni comunali dotate di servizi minimi di TPL, le quali potranno ammodernare il parco veicolare con autobus anche di tipo elettrico. È indubbio che il ricorso ad un trasporto pubblico con veicoli elettrici ovvero con veicoli ad emissioni zero, significherebbe liberarsi dal costo economico e ambientale dei combustibili fossili utilizzati dai motori a combustione. La qualità della vita dei cittadini di Bitonto con l'acquisto di siffatti veicoli verrebbe certamente migliorata!».

Suggerendo anche l'introduzione del biglietto a tariffa oraria e le agevolazioni per le utenze più deboli, nello specifico anziani e diversamente abili, Sinistra Italiana Bitonto ritiene che «con la circolazione di autobus elettrici, silenziosi e privi di emissioni, si conseguirebbero elevati livelli di inclusione sociale dovuti all'attrattività offerta dal mezzo di trasporto. Saremmo certamente ancora lontani dagli standard qualitativi in materia di mobilità sostenibile e inclusione sociale dei paesi nord europei ma la possibilità di accedere a questo finanziamento europeo ci consentirebbe di raggiungere un primo passo importante ai fini della riduzione delle pressioni sulla qualità dell'aria e una occasione per aiutare la mobilità delle fasce più deboli dei cittadini bitontini. Pertanto, partecipiamo e facciamo in modo di accedere ai finanziamenti "SMART GO CITY"!».
  • Sinistra Italiana Bitonto
  • Sinistra Italiana
Altri contenuti a tema
Si dimette il segretario di SI Bitonto, Domenico Masciale Si dimette il segretario di SI Bitonto, Domenico Masciale «Indimenticabili momenti di lotta, ma è il momento di nuove sfide»
SI Bitonto: «No al sottopasso senza passaggi pedonali» SI Bitonto: «No al sottopasso senza passaggi pedonali» Per gli attivisti è «un'opera utile. Ma non si rincorra la smania dei partiti di intestarsi i meriti»
SI Bitonto: «Si completi l'iter per la cittadinanza onoraria a Mimmo Lucano» SI Bitonto: «Si completi l'iter per la cittadinanza onoraria a Mimmo Lucano» Intanto a Riace decade perchè “incandidabile” il sindaco leghista che lo aveva battuto alle elezioni
A Bitonto nasce il comitato contro il regionalismo differenziato A Bitonto nasce il comitato contro il regionalismo differenziato «No alla legge spacca Italia». Tra i primi aderenti Iniziativa Democratica, Italia in Comune, Pd, PSI e Sinistra Italiana
Autonomia differenziata, i deputati 5Stelle all'ANPI: «Noi baluardo della solidarietà nazionale» Autonomia differenziata, i deputati 5Stelle all'ANPI: «Noi baluardo della solidarietà nazionale» Sinistra Italiana: «Ruggiero immensa faccia tosta dopo aver distrutto sanità, trasporti, ricerca, storia e ambiente»
«La compagnia fascioleghista alle porte della città: uniti per scacciarla» «La compagnia fascioleghista alle porte della città: uniti per scacciarla» Sinistra Italiana Bitonto chiama a raccolta il centrosinistra per non «condannare la città a 'Cent'anni di solitudine'»
«Disumano spostare i migranti del centro di accoglienza di Bitonto a Palese» «Disumano spostare i migranti del centro di accoglienza di Bitonto a Palese» Sinistra Italiana, Italia in Comune, Città Democratica e PD promuovono un incontro per dire no al decreto Salvini
Più posti letto per l’emergenza freddo: SI Bitonto vicina alla Caritas di don Vito Piccinonna Più posti letto per l’emergenza freddo: SI Bitonto vicina alla Caritas di don Vito Piccinonna «Restare umani. Rispetto per i deboli e per chi un tetto non ce l’ha»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.