Domenico Damascelli
Domenico Damascelli
Politica

Blitz Polizia, Damascelli: «Stato fortemente presente a Bitonto»

Il leader dell'opposizione lancia poi un monito: «Attenzione ad approvvigionarsi di consensi elettorali provenienti dalle sacche della società che alimentano il malaffare»

«Oggi è un giorno importante, nella nostra città lo Stato dimostra di essere fortemente presente. L'operato del governo Meloni arriva anche a Bitonto, con il "modello Caivano"».

È raggiante Domenico Damascelli, consigliere comunale di Fratelli d'Italia, leader delle opposizioni cittadine, dopo la vasta operazione di Polizia che ha portato a significativi risultati contro la malavita bitontina ed i due clan egemoni.

«È con grande soddisfazione e infinita gratitudine - ha continuato - che desidero esprimere la mia riconoscenza alla magistratura, alle forze dell'ordine e ai vertici dello Stato per la dedizione e la tenacia usate nell'operazione di polizia in corso a Bitonto. Questa determinazione nella lotta alla criminalità è un segno tangibile dell'impegno del Governo per la sicurezza della nostra comunità. Occorre continuare a lavorare per promuovere una società più sicura e giusta. È incoraggiante vedere l'azione decisiva e i risultati positivi che ne sono derivati».

Ma non sono mancate le stoccate alla sinistra, rea in passato di aver rifiutato un modello definito "militarista" nella lotta alle mafia.

«Chi adesso sale sul carro dei vincitori - ha sottolineato Damascelli -, in questi mesi ha sempre dichiarato, anzi urlato, di non avere competenze e di non poter far nulla. Oggi, a leggere le dichiarazioni, sembra che a parlare sia il Capo della Polizia o il Ministro dell'interno, quando non si è voluto nemmeno adottare uno strumento utile a limitare l'azione dei delinquenti come il Daspo Urbano. La lotta alla criminalità richiede il sostegno e l'impegno di tutti, ma sempre, anche in campagna elettorale. Fermezza e serietà sono utili per il successo di queste operazioni e per la sicurezza di tutti noi».

Dopo la stoccata, la mano tesa a tutte le istituzioni cittadine: «Continuiamo a lavorare insieme per un futuro migliore e più sicuro per il nostro territorio. Grazie ancora allo Stato, alle forze dell'ordine e ai magistrati per il loro lavoro instancabile».

Damascelli però conclude con un monito, perché troppe ombre nel recente passato di Bitonto ci sono state su liste di qualsiasi schieramento. Da uomo di destra cerca di dare un consiglio: «Attenzione ad approvvigionarsi di consensi elettorali provenienti dalle sacche della società che alimentano il malaffare. Prima o poi, tutti i nodi potrebbero venire al pettine...».

E l'auspicio è esattamente questo: che la politica, di qualsiasi colore (lo rimarchiamo con forza, nessuno è immune!) resti lontana dai fiancheggiatori, da quelli che dicono e non dicono, quelli a cui fondamentalmente sta bene che le cose continuino ad andare in un certo modo, dagli amici degli amici, da coloro i quali si sono sempre voltati dall'altra parte lasciando morire un territorio strozzato.
  • Arresti Bitonto
  • Domenico Damascelli
  • Droga Bitonto
Altri contenuti a tema
Sede del PD di Bitonto: Damascelli chiede chiarezza, Ricci risponde Sede del PD di Bitonto: Damascelli chiede chiarezza, Ricci risponde Opposizioni auspicano diventi comando Polizia Locale
Controlli ad "alto impatto" a Bitonto. Un arresto, sequestrata droga Controlli ad "alto impatto" a Bitonto. Un arresto, sequestrata droga Vasta operazione della Polizia di Stato in via La Malfa al quartiere 167: sequestrati oltre 150 grammi tra marijuana e hashish
Soldi per evitare danni agli ulivi: arrestate due Guardie Campestri Soldi per evitare danni agli ulivi: arrestate due Guardie Campestri Secondo l'accusa, i due avrebbero «obbligato gli imprenditori a versare denaro, vantando contatti con la criminalità»
Estorsione per un debito di droga, tre arresti. Uno è di Bitonto Estorsione per un debito di droga, tre arresti. Uno è di Bitonto L'uomo, di 35 anni, è considerato il mandante delle presunte richieste estorsive: è finito in carcere
Damascelli (FdI): «Arif inefficiente. Urge acqua agli agricoltori» Damascelli (FdI): «Arif inefficiente. Urge acqua agli agricoltori» Il consigliere di FdI ha contattato l’Assessore regionale all’Agricoltura Pentassuglia per chiedere interventi immediati
Fiumi di droga tra la Puglia e l'Abruzzo, 29 arresti. Uno è di Bitonto Fiumi di droga tra la Puglia e l'Abruzzo, 29 arresti. Uno è di Bitonto In carcere, per un presunto traffico di stupefacenti, anche il 48enne Giuseppe Tatulli. Tra gli indagati Michele Mongiello
Tenta di rubare due auto: 28enne di Bitonto arrestato dai Carabinieri Tenta di rubare due auto: 28enne di Bitonto arrestato dai Carabinieri L'uomo è stata visto per le strade di Terlizzi e segnalato al 112: una gazzella, arrivata sul posto, l'ha fermato. È ai domiciliari
Pozzi chiusi nel Centro-Sud Puglia: Damascelli lancia l'allarme per i raccolti Pozzi chiusi nel Centro-Sud Puglia: Damascelli lancia l'allarme per i raccolti Mancata riapertura da parte del Consorzio Unico di Bonifica
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.