Blitz antidroga Gdf Bitonto
Blitz antidroga Gdf Bitonto
Cronaca

Blitz della Gdf: 2 arresti nella zona 167 di Bitonto

600 dosi di droga sequestrate tra le case popolari

Due arresti in un condominio della zona 167. I malviventi avevano adibito il palazzo a "centrale dello spaccio". Prosegue l'attività della Guardia di Finanza a contrasto non solo degli illeciti economico-finanziari, ma anche delle altre forme di illegalità diffusa come, in questo caso, lo spaccio di stupefacenti, sia nel capoluogo che nell'intero territorio della provincia barese. Infatti, i "Baschi Verdi" del Gruppo Pronto Impiego Bari, durante un mirato intervento finalizzato proprio alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno effettuato un blitz in uno stabile nella zona 167 di Bitonto, da tempo monitorato per via della presenza di un insolito viavai di persone durante tutte le ore della giornata.
L'attività di spaccio iniziava sin dalle prime luci dell'alba per proseguire indisturbata durante tutta la giornata, sotto gli occhi degli altri residenti del condominio. I militari, approfittando della confusione del traffico mattutino, si sono avvicinati all'ingresso del condominio e hanno colto di sorpresa gli spacciatori, proprio mentre erano intenti a cedere le sostanze stupefacenti a due "clienti". Agli occhi dei militari l'androne delle scale della palazzina si presentava come un vero e proprio bazar della droga, con gli spacciatori seduti dietro un banchetto intenti a condurre i loro sporchi "affari".
Nel corso della perquisizione è stato rinvenuto un borsone con circa un chilogrammo di sostanze stupefacenti, tra cocaina, hashish e marijuana. 600 le dosi sequestrate, già perfettamente confezionate e pronte per essere vendute, oltre a denaro contante e telefoni cellulari, utilizzati presumibilmente per mantenere i contatti con acquirenti e "grossisti" della droga. Il quantitativo, venduto al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 25.000 euro.
I due spacciatori, giovanissimi pregiudicati di 20 e 21 anni, entrambi di Bitonto, sono stati arrestati e condotti ai domiciliari. Dovranno rispondere del reato di "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope".
  • guardia di finanza
  • droga
  • arresti
  • zona 167
Altri contenuti a tema
Polizia in azione contro i ladri di corrente elettrica nella 167 di Bitonto Polizia in azione contro i ladri di corrente elettrica nella 167 di Bitonto Trovate anche sei piante di marijuana su un terrazzo
Medico di Bitonto licenziato dalla Asl dopo una tangente Medico di Bitonto licenziato dalla Asl dopo una tangente Doveva controllare le strutture accreditate, ma chiudeva un occhio in cambio di denaro
I dissuasori per uccelli tengono sveglia la 167: sanzionata azienda zootecnica I dissuasori per uccelli tengono sveglia la 167: sanzionata azienda zootecnica Spari anche all'alba. Residenti esasperati: «Impossibile vivere così»
Avvicendamento al comando del I Gruppo delle Fiamme Gialle di Bari Avvicendamento al comando del I Gruppo delle Fiamme Gialle di Bari Lascia il colonnello Nicola Bia, al suo posto il parigrado Luca Gennaro Cioffi
Cambio al vertice del Comando Provinciale delle Fiamme Gialle di Bari Cambio al vertice del Comando Provinciale delle Fiamme Gialle di Bari Ieri l'avvicendamento nella carica di comandante provinciale tra Nicola Altiero e Roberto Pennoni
Trovata a Bitonto una piantagione di marijuana a ridosso della Lama Balice Trovata a Bitonto una piantagione di marijuana a ridosso della Lama Balice Arrestate due persone di 39 e 27 anni. La coltivazione era dotata anche di telecamere collegate abusivamente alla rete
Lotta alla contraffazione: sequestrati oltre 10mila articoli Lotta alla contraffazione: sequestrati oltre 10mila articoli Piano d'intervento della Guardia di Finanza: denunciati 8 soggetti all'Autorità Giudiziaria, sanzionati altri 9
Presunta combine Picerno-Bitonto, la società neroverde: «Estranei ai fatti» Presunta combine Picerno-Bitonto, la società neroverde: «Estranei ai fatti» La dirigenza certa della correttezza della propria condotta, ma avverte: «Prendiamo le distanze da chi non osserva le regole»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.