Il bancomat del Monte dei Paschi di Siena
Il bancomat del Monte dei Paschi di Siena
Cronaca

Assaltano il Monte dei Paschi a Bitonto: ladri in fuga con 50mila euro. IL VIDEO

Il colpo alle ore 04.30 in corso Vittorio Emanuele, sull'asfalto chiodi a tre punte. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri

Ritornano in azione i ladri specializzati nell'assalto ai bancomat e stavolta si spingono a Bitonto, in centro, dove il colpo, anticipato da una violenta esplosione, è stato messo a segno ai danni dell'istituto di credito Monte dei Paschi di Siena in corso Vittorio Emanuele. Più che un furto, qualcosa di simile ad un attentato.

Ma proprio per la violenza dell'operazione, all'inizio non è stato ben chiaro quanto siano riusciti a rubare. Alla fine, s'è calcolato che la banda sia riuscita a portare via circa 50mila euro. L'attacco è avvenuto in grande stile: chiodi a tre punte sulla e un grande masso per strada per guadagnarsi la fuga, l'esplosivo, inserito con la tecnica della "marmotta", nel bancomat. E così un commando di cinque persone (quattro quelle entrate materialmente in azione) ha messo a segno il colpo.

Erano all'incirca le ore 04.30, quando, secondo quanto ricostruito i banditi, vestiti con tute da meccanici e i volti completamente coperti, hanno fermato un'Audi al centro di corso Vittorio Emanuele, a pochi passi da Palazzo di Città, ed hanno fatto esplodere lo sportello automatico con un ordigno improvvisato, la cosiddetta "marmotta". Si tratta di un tubo con un terminale su cui è collocata la polvere pirica che viene infilato nella fessura del bancomat, facendolo così saltare in aria.Poi, dopo aver scardinato il forziere, hanno arraffato tutti i soldi, trasportandoli in auto all'interno di alcune buste di plastica, mentre un complice, impugnando un piccone, ha allontanato gli agenti della Metronotte che si stavano avvicinando al luogo dopo l'attivazione del sistema d'allarme. Messo a segno il colpo, i banditi si sono allontanati a fortissima velocità, lasciando sulla strada numerosi chiodi a tre punte e un grande masso per guadagnarsi la fuga verso il centro cittadino.

Innumerevoli i danni all'istituto di credito bitontino, che è stato completamente sventrato dall'esplosione. In mattinata il responsabile dello sportello bancario ha sporto formale denuncia. Si stima che siano stati sottratti circa 50mila euro. Sul posto, per i rilievi e gli accertamenti, sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Bitonto e della Aliquota Radiomobile della Compagnia di Modugno. I quali sperano di ottenere indicazioni dalle telecamere di videosorveglianza della banca.

I militari, ai comandi del maggiore Giovanna Bosso, stanno acquisendo ulteriori dettagli dagli altri occhi elettronici eventualmente presenti in zona per cercare di dare un volto ai malfattori, che avevano uno spiccato accento barese. Sui social, intanto, è stato diffuso anche un video che riprende esattamente l'accaduto.
  • Furti Bitonto
Altri contenuti a tema
Ladri feriti durante il colpo alla Deutsche Bank, disposto il fermo Ladri feriti durante il colpo alla Deutsche Bank, disposto il fermo Sottoposti ad un intervento chirurgico, sono ancora ricoverati al Policlinico: hanno 27 e 38 anni
Rubati i bonsai dal vivaio Pollice Verde: il furgone ritrovato a Bitonto Rubati i bonsai dal vivaio Pollice Verde: il furgone ritrovato a Bitonto Il colpo risale ad oltre dieci giorni fa, sparite le piante più prestigiose. La pista è quella di un furto su commissione
Ferrotramviaria denuncia furti di cavi tra Bitonto e Terlizzi Ferrotramviaria denuncia furti di cavi tra Bitonto e Terlizzi Complessivamente sull'intera tratta 16 azioni criminali in 50 giorni
Ladri in un'azienda sulla strada provinciale 231, ma il colpo sfuma Ladri in un'azienda sulla strada provinciale 231, ma il colpo sfuma Sventato furto nella serata di mercoledì da parte della Metronotte. In supporto anche le volanti della Polizia di Stato
Rubano l'auto ad un ragazzo disabile: ritrovata cannibalizzata a Bitonto Rubano l'auto ad un ragazzo disabile: ritrovata cannibalizzata a Bitonto Daniele Di Gioia ha pubblicato sui social il suo messaggio fotografando la vettura, poi rinvenuta nelle campagne della città dell'olio
I ladri d'auto incastrati da gps e telecamere. Contestati 12 colpi in due mesi I ladri d'auto incastrati da gps e telecamere. Contestati 12 colpi in due mesi Decisivo anche il video del furto di una Mercedes Gla a Santo Spirito e il ritrovamento di un'Audi RS3 nei pressi della 231
Furti d'auto, 12 colpi in due mesi: 4 arresti, la base logistica a Bitonto Furti d'auto, 12 colpi in due mesi: 4 arresti, la base logistica a Bitonto Operazione all'alba di ieri della Polizia di Stato: i colpi commessi tra aprile e maggio 2023, sequestrata un'Audi RS3
Spari dopo il furto di un suv: la Polizia ritrova una Lamborghini rubata Spari dopo il furto di un suv: la Polizia ritrova una Lamborghini rubata I ladri, su una Bmw, sono stati intercettati dai Carabinieri: l'auto, del valore di 223mila euro, è stata ritrovata
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.