Assistenza domiciliare
Assistenza domiciliare
Attualità

Anziani e disabili di Bitonto senza aiuto a soggetti non autosufficienti

La Regione blocca il servizio ADI per l'esaurimento dei fondi. Damascelli: «Pazienti e famiglie abbandonati a se stessi»

«Non si possono condannare le persone più fragili della nostra terra ad una drammatica incertezza, lasciando sole famiglie già duramente provate dalla malattia e costringendole a trovare soluzioni di emergenza per assistere i propri cari». La denuncia è del consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, che ha chiesto l'intervento immediato della Regione sull'interruzione del servizio di Assistenza Domiciliare Integrata per anziani e disabili non autosufficienti che aiutava pazienti e famiglie ad alleviare il peso delle cure per questi soggetti estremamente fragili.
Stando a quanto riferito dal forzista, il servizio sarebbe stato prima erogato a singhiozzo, poi interrotto bruscamente per insufficienza di fondi.

«La Regione – ha commentato Damascelli – non può abbandonare queste persone e le loro famiglie, privandole di un'assistenza necessaria per alleviare condizioni di pesante disagio. Un'assistenza che deve essere garantita senza soluzione di continuità».
Quello dell'ambito sociale Bitonto-Palo del Colle, dove l'ADI, già interrotta per gli utenti palesi, dal 1° febbraio è stata sospesa anche per quelli bitontini, è solo l'ultimo caso di una serie di defezioni che si sono registrati in tutta la regione. «Con l'approvazione della legge regionale 9/2017 – ha spiegato il consigliere - sono state ridefinite le procedure in materia di autorizzazione all'esercizio e di accreditamento delle strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private, ma non è stato ancora emanato il relativo Regolamento, nonostante siano trascorsi quasi tre anni dall'approvazione della legge. Nelle more dell'aggiornamento, in quasi tutti gli ambiti territoriali regionali il servizio ADI viene già erogato con il sistema dei buoni servizio, grazie ai quali i beneficiari individuano in autonomia, da catalogo telematico, i soggetti a cui rivolgersi, già accreditati».

«Quel che ha gettato le famiglie nello sconforto – ha concluso Damascelli – è la mancata apertura della finestra temporale per le domande online di accesso ai buoni servizio ADI, annunciata per il 1° febbraio e poi cancellata. La Giunta provveda ad approvare il Regolamento senza più indugi, e disponga immediatamente l'apertura delle domande di accesso online ai buoni servizio per l'assistenza domiciliare integrata, per l'utenza a cui è stata interrotta».
  • Domenico Damascelli
  • disabilità
  • Asl Bari
  • Anziani Bitonto
Altri contenuti a tema
2 «Contro il coronavirus terapia intensiva nell'ex ospedale di Bitonto» «Contro il coronavirus terapia intensiva nell'ex ospedale di Bitonto» La proposta del consigliere regionale Damascelli (FI) che propone di utilizzare gli ospedali pugliesi riconvertiti
Coronavirus: a Bitonto stop alle visite nella casa di riposo. «Usate internet» Coronavirus: a Bitonto stop alle visite nella casa di riposo. «Usate internet» Per tutelare la salute degli ospiti la direzione mette a disposizione pc e telefoni aziendali per le videochiamate
Ignoti devastano gli spogliatoi del Bitonto allo stadio Ignoti devastano gli spogliatoi del Bitonto allo stadio L'assessore Nacci: «Danneggiata la casa di tutti». Forza Italia: «Atto vergognoso»
«La Radiologia dell'ex ospedale di Bitonto torna operativa» «La Radiologia dell'ex ospedale di Bitonto torna operativa» Esulta il consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli: «Nei prossimi giorni riaperte le prenotazioni»
Nessun caso di Coronavirus in Puglia, ma il piano regionale è pronto Nessun caso di Coronavirus in Puglia, ma il piano regionale è pronto Una rete di unità operative di malattie infettive da quasi 200 posti in caso di paziente “numero uno”
1 Coronavirus: la Regione fa il censimento dei fuori sede in rientro Coronavirus: la Regione fa il censimento dei fuori sede in rientro Negativi, nel frattempo, tutti i test dei casi sospetti in Puglia
Poligonale e ponte sulla Sp 231: Natilla e Damascelli contro la Città Metropolitana Poligonale e ponte sulla Sp 231: Natilla e Damascelli contro la Città Metropolitana Il Riformista: «Tragici incidenti continua a verificarsi». Per il consigliere regionale: «Gli impegni vanno rispettati»
«Nessuna interruzione di servizio per i disabili di Bitonto, Ruvo e Molfetta» «Nessuna interruzione di servizio per i disabili di Bitonto, Ruvo e Molfetta» L'Asl rassicura pazienti e famiglie. Sospiro di sollievo anche per la ROAD. Ma continua la battaglia sull'ADI
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.