Villaggio di Babbo Natale a Bitonto
Villaggio di Babbo Natale a Bitonto
Attualità

Abbaticchio: «Il Natale di Bitonto ripartirà da Anna Rosa Tarantino e Porta Robustina»

Un allestimento “particolare” «perchè le iniziative natalizie sono importanti, ma lo sono anche per i più deboli»

Elezioni Regionali 2020
Un programma di eventi e iniziative natalizie per sostenere il commercio cittadino, ma che parta dalle persone più deboli e svantaggiate. Con questo obiettivo dichiarato il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, ha presentato in una lunga "lettera aperta" gli intrattenimenti in programma per Natale in città.
«Manca davvero poco – ha annunciato il primo cittadino - domenica prossima, ore 18, sarà inaugurato il villaggio di Babbo natale a Bitonto, in Piazza Padre Pio. Grazie a Confcommercio ed Assoesercenti (che ha curato il villaggio stesso), via Repubblica e via Verdi saranno interessate da tante iniziative ludiche per i piu' piccoli. Genitori compresi, ovviamente. I meravigliosi presepi viventi di Palombaio e Mariotto completeranno certamente un'offerta di insieme (e i residenti delle frazioni, da quest'anno, usufruiranno per le feste di corse supplementari serali verso Bitonto). Potrei fermarmi qui. ma consentitemi una riflessione. Queste iniziative sono necessarie per il commercio e per i cittadini ed il Comune sarà sempre pronto a cofinanziare il tutto, come in questo caso. Ma come parte pubblica dobbiamo occuparci anche del Natale dei più deboli, dei più fragili, di chi si sente abbandonato a casa propria».

«Non parliamo certo di chi pretenderebbe una festa sotto casa sua – ha chiarito Abbaticchio - (in tutti i Comuni del Mondo viene scelta una sola location per le grandi iniziative di Natale), ma di chi sta perdendo il senso della solidarietà e della Comunità. Ecco perchè vediamo lo scambio dei doni in Piazza Cattedrale promosso dalla Pro Loco con piccoli riti tradizionali. E per lo stesso motivo vedremo, in via Robustina, il messaggio più chiaro che quel quartiere merita. In nome di Anna Rosa Tarantino, barbaramente uccisa il 30 dicembre di due anni fa: da quella data, come bitontino, il capodanno per me non sarà più una festa. E mi costa moltissimo dirlo».

L'obiettivo è allora trasformare quella piazza - teatro di una delle più grandi tragedie mai registrate in città e costantemente nelle mani delle vedette della malavita locale impegnate ad avvisare i complici spacciatori quando arrivano "gli sbirri" - in un luogo pieno di luce e consapevolezza, per farne un avamposto della lotta alla mafia. Partendo, com'è accaduto per gran parte del centro storico, dalla riappropriazione degli spazi comuni.

  • Michele Abbaticchio
  • Natale
  • Omicidio Tarantino Bitonto
  • Anna Rosa Tarantino
Altri contenuti a tema
Più aule per il Liceo Classico di Bitonto: il Comune cede gli spazi necessari Più aule per il Liceo Classico di Bitonto: il Comune cede gli spazi necessari Approvata in consiglio la convenzione con la Città Metropolitana per l'utilizzo degli ambienti dell'ex convento di Santa Teresa
Guasti pubblica illuminazione a Bitonto: ecco chi chiamare Guasti pubblica illuminazione a Bitonto: ecco chi chiamare Riparazioni entro massimo due giorni. Intanto, completata la sostituzione delle luci nella zona antica
1 Urina sulla vetrina di un locale di Bitonto, Natilla e Scauro: «Siamo con voi, ma l'amministrazione dov'è?» Urina sulla vetrina di un locale di Bitonto, Natilla e Scauro: «Siamo con voi, ma l'amministrazione dov'è?» Mangini: «Già intervenuti al mattino seguente con la Polizia Locale. Dall'opposizione solo politica da fumetto»
Incendio ecoballe tra Palo e Bitonto: dalle analisi risultati confortanti Incendio ecoballe tra Palo e Bitonto: dalle analisi risultati confortanti L'Arpa non rileva inquinanti nell'aria. Si attendono i dai dei test sul terreno
A Bitonto presto un centro urbano di raccolta rifiuti A Bitonto presto un centro urbano di raccolta rifiuti I lavori saranno appaltati a luglio. Abbaticchio: «Verso il porta a porta su tutto il territorio»
1 «Quasi 80 nuove palme piantate a Bitonto nei prossimi giorni» «Quasi 80 nuove palme piantate a Bitonto nei prossimi giorni» Sono state donate da un vivaio di Ruvo di Puglia ai comuni del Barese durante la pandemia
Lavori stadio: Comune e Usd Bitonto trovano l'accordo Lavori stadio: Comune e Usd Bitonto trovano l'accordo Fuori dal Degli Ulivi solo le prime partite. Rossiello: «Amministrazione vicina alle esigenze della squadra»
«La Commissione Invalidi Civili di Bitonto nell’ex Pretura» «La Commissione Invalidi Civili di Bitonto nell’ex Pretura» La proposta dell’Amministrazione comunale all’Asl Bari che ha chiuso la sede nell'ex ospedale
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.