ROssiello
ROssiello
Calcio

Tifosi facinorosi, multe all'USD Bitonto. Il presidente Rossiello: «Alla prossima lascio»

Il numero uno dei neroverdi: «Non hanno a cuore le sorti della squadra e della città»

La mano pesante del Giudice Sportivo colpisce ancora il Bitonto Calcio. Dopo la consistente multa subita in occasione del match contro il Picerno, dello scorso 23 dicembre, la Giustizia sportiva ha comminato nelle ultime settimane altre due sanzioni salatissime ai danni della società neroverde: una di 400 euro, in occasione della partita col Taranto del 30 gennaio scorso («Per avere propri sostenitori, introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico – 1 fumogeno – che, al termine del primo tempo, veniva lanciato sul campo per destinazione all'indirizzo dei calciatori avversari») e addirittura una di 1500 euro con diffida in riferimento alla sfida di domenica scorsa a Mugnano di Napoli contro il Savoia («Per avere propri sostenitori lanciato numerosi sputi – 10 – che colpivano un A.A. alle spalle»).

«L'U.S.D. Bitonto Calcio – scrivono in una nota i vertici neroverdi - è sconcertata dinanzi alle numerose sanzioni subite, segno di una serie di reiterati comportamenti sopra le righe dei propri sostenitori. Il presidente Francesco Rossiello desidera esprimere il proprio totale sdegno e assoluto disappunto sugli accaduti, e lancia un monito a tutta la città ed a tutta la tifoseria».

«Il mio messaggio all'indomani della sfida contro il Picerno non è stato recepito purtroppo da alcuni tifosi del Bitonto che non stanno dimostrando davvero di avere a cuore le sorti della nostra squadra – commenta Rossiello –. Il mio invito alla città e alla tifoseria intera è quello di dimostrare a tutti, con comportamenti consoni, come Bitonto possa esprimere valori ben diversi da quelli purtroppo recitati dai comunicati della Federazione, ovvero rispetto, civiltà, una nuova mentalità. Gesti scellerati di pochi soggetti, che niente hanno a che fare con lo sport, non possano danneggiare una società e una città a livello economico e d'immagine, oltre ad offendere la correttezza della stragrande maggioranza della tifoseria neroverde. Per questo motivo, comunico che al reiterarsi di un nuovo episodio negativo e dannoso per tutte le componenti sopra elencate, rassegnerò le mie dimissioni da presidente dell'U.S.D. Bitonto».
  • Us Bitonto
  • Francesco Rossiello
Altri contenuti a tema
Open day dell'Us Bitonto per Juniores e Allievi Open day dell'Us Bitonto per Juniores e Allievi Lunedì e martedì sul rettangolo del "Rossiello"
Il Bitonto è già sul campo, mercoledì la partenza per le Marche Il Bitonto è già sul campo, mercoledì la partenza per le Marche I calciatori a disposizione di mister De Luca impegnati nei test fisici al "Città degli ulivi". L'organico è di elevata caratura per la Serie D
Manzo, Genchi, Palumbo: il Bitonto alza l'asticella Manzo, Genchi, Palumbo: il Bitonto alza l'asticella Due innesti di spessore e un'importante conferma per il club neroverde
Bitonto, altri due annunci Bitonto, altri due annunci Biason resta in organico. Preso il difensore Lanzolla
Il Bitonto fa sul serio, ingaggiato Mirko Guadalupi Il Bitonto fa sul serio, ingaggiato Mirko Guadalupi Confermato il difensore Danilo Colella
Bitonto, il colpo D'Ancora dopo la conferma di Lattanzio Bitonto, il colpo D'Ancora dopo la conferma di Lattanzio La dirigenza neroverde non si nasconde: l'obiettivo è un campionato di vertice. Ritiro nelle Marche dal 28 luglio
Bitonto celebra i cento anni di vita del calcio cittadino Bitonto celebra i cento anni di vita del calcio cittadino Il 1° luglio al Città degli Ulivi la premiazione della “Top XI del Centenario”,
Claudio De Luca è il nuovo tecnico del Bitonto Claudio De Luca è il nuovo tecnico del Bitonto Il 40enne trainer di Castellana Grotte scelto dal club neroverde
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.