Bitonto C5 femminile. <span>Foto Bitonto C5 femminile</span>
Bitonto C5 femminile. Foto Bitonto C5 femminile
Calcio a 5

Serie A, troppo Bitonto per la Lazio. Le neroverdi vincono 12-4

Le ragazze di Marzuoli riscattano la sconfitta di domenica scorsa e consolidano il primato in classifica

Il Bitonto C5 riscatta subito la sconfitta contro il Città di Falconara e supera la Lazio 12 a 4. Le leonesse di mister Marzuoli confermano il primato in classifica e si mettono in mostra davanti al pubblico appassionato del Pala Pansini di Giovinazzo.

LA PARTITA
Mister Gianluca Marzuoli sceglie di partire col cinque composto da Trumino, Diana Santos, Tampa, Renatinha e Lucileia. Al 3' Lucileia prova la girata di testa, ma la palla termina al lato di un nulla. Al 5' colossale occasione per il Bitonto, ma prima il portiere ospite e poi la traversa negano la rete a Lucileia e Tampa. Il gol è nell'aria ed arriva al 6' quando l'ex Grieco ribatte in rete la respinta del portiere sul suo primo tentativo e fa 1-0 Bitonto. All'11' il Bitonto raddoppia e lo fa con un super goal di Tampa che dal limite scarica in rete un sinistro potentissimo che colpisce la traversa e poi bagna la rete per il 2-0 Bitonto. Dopo il pericolo corso con Majtevic che a tu per tu con Trumino calcia fuori, il Bitonto cala il tris al 17' con Renatinha che sfrutta una disattenzione della difesa romana ed in pallonetto fa 3-0 Bitonto all'intervallo.

Nella ripresa il Bitonto si presenta con lo stesso quintetto del primo tempo ma dopo cinquanta secondi proprio l'ex Taina Santos calcia forte dal limite e fa 3-1 per la Lazio. Il Bitonto non si scompone ed al 4' cala il poker con Lucileia che se ne va in grande stile al proprio avversario e col destro la mette nell'angolino per il 4-1 Bitonto. Il Bitonto è indemoniato ed al 5' fa manita con Tampa che dalla corsia di sinistra scarica in rete sul secondo palo e fa 5-1. La gara vive di fiammate ed al 7' La Lazio prova a tenerla viva con Majtevic che a tu per tu con Trumino fa 5-2. La gioia laziale dura poco però, perché l'ex Grieco sceglie di fare doppietta saltando il portiere e depositando in rete la palla del 6-2 Bitonto. Passano un pugno di secondi e ancora Taina sfrutta una deviazione della difesa neroverde sul proprio tentativo dal limite per fare 6-3.

Le emozioni però non vogliono finire e sul ribaltamento di fronte Mansueto non sbaglia e fa 7-3 sul secondo palo. All'11' il Bitonto prova a dare il colpo del Ko con Lucileia che a tu per tu dribbla il portiere e fa 8-3 Bitonto. Al 12' la Lazio sfrutta al meglio un calcio di rigore con Majtevic per fare 8-4, ma alla ripresa dei giochi il Bitonto è spietato e con Lucileia sottoporta fa 9-4.
Al 15' Tampa sceglie di fare cifra tonda per le neroverdi, sfruttando la deviazione di Taina sul proprio radente col sinistro per il 10-4 Bitonto. Il Bitonto è scatenato ed al 16' arriva a quota undici con Mansueto che di prepotenza ribatte in rete la respinta della difesa e fa doppietta personale. Stessa roba per Renatinha che al 17' si inventa un capolavoro col tacco per il 12-4 Bitonto. Al fischio finale festa grande per il Bitonto, che rialza la testa e si prepara alla sfida in terra lombarda tra due settimane contro la Kick Off.
  • PalaPansini
  • Bitonto c5 femminile
Altri contenuti a tema
Serie A, tripudio neroverde in Lombardia. Il Bitonto C5 vince 10-4 Serie A, tripudio neroverde in Lombardia. Il Bitonto C5 vince 10-4 Nulla da fare per le padroni di casa della Kick Off, superate in casa dalle ragazze di mister Marzuoli
Trasferta lombarda per il Bitonto C5. Neroverdi ospiti della Kick Off Trasferta lombarda per il Bitonto C5. Neroverdi ospiti della Kick Off ll campionato di Serie A riprende dopo la sosta nazionali
Operazione riscatto per il Bitonto C5. Al PalaPansini arriva la Lazio Operazione riscatto per il Bitonto C5. Al PalaPansini arriva la Lazio Servirà il Bitonto delle serate di gala per scrollarsi di dosso il k.o. marchigiano
Bitonto C5 ospite del Città di Falconara. Mister Marzuoli: «Partita complicata» Bitonto C5 ospite del Città di Falconara. Mister Marzuoli: «Partita complicata» Sfida di alta quota al Palabadiali di Falconara Marittima
La stella del Burela Jozi Oliveira a un passo dalla firma con il Bitonto C5 La stella del Burela Jozi Oliveira a un passo dalla firma con il Bitonto C5 Il portiere brasiliano potrebbe presto sostituire l'ormai ex leonessa Bianca Castagnaro
Serie A, Bianca Castagnaro saluta Bitonto. Il portiere resterà in Brasile Serie A, Bianca Castagnaro saluta Bitonto. Il portiere resterà in Brasile La società neroverde ha già il suo sostituto. Si attende solamente l'ufficialità
Torna la Serie A. Le vicecampioni d'Europa del Bitonto C5 ospiteranno il Pelletterie Torna la Serie A. Le vicecampioni d'Europa del Bitonto C5 ospiteranno il Pelletterie Fischio d'inizio fissato alle ore 18 di domenica 14 gennaio
Bitonto C5 vicecampione d'Europa. A Burela passa il Benfica ai rigori Bitonto C5 vicecampione d'Europa. A Burela passa il Benfica ai rigori La squadra portoghese su aggiudica la Futsal Women's European Champions
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.