i tifosi dellUSD Bitonto acclamano i neroverdi
i tifosi dellUSD Bitonto acclamano i neroverdi
Calcio

Il primo posto non è un caso: il Bitonto stende il Brindisi e resta in vetta

Patierno, capocannoniere della D, ne fa due, Piarulli completa il tris e i neroverdi sono soli in testa alla classifica

È ancora un Bitonto in formato promozione quello che ieri ha strapazzato il Brindisi a domicilio consolidando la vetta della classifica del campionato di calcio di serie D. Al Fanuzzi finisce 3-0, con la prima sconfitta in casa dei biancazzurri e una prova autorevole che porta a 5 il numero di gare senza subire gol e alla stessa cifra il filotto di risultati utili consecutivi.

A Brindisi, Taurino, sostituito per l'ultima volta in panchina da Anaclerio per squalfica, conferma la formazione di Taranto, con Gianfreda, Lomasto e Colella davanti all'estremo Figliola, Biasion, Marsili e Piarulli a lavorare per le ali Terrevoli e Turitto a sostegno delle punte Patierno e Lattanzio. I primi pericoli sono del Brindisi ma la mira è imprecisa e a passare è il Bitonto: al 23' Lattanzio pesca Turitto in area atterrato da Iannicello. Per Di Cicco è rigore e Patierno dal dischetto non perdona. Un minuto più tardi sarebbe raddoppio ma il gol di Patierno su assist di Biasion è in fuorigioco. Ma il Bitonto è uno schiacciasassi e dopo l'occasione per Lattanzio e il timido break dei biancazzurri con la punizione di Marino il raddoppio è servito. L'assit man è ancora Biasion, bravo a mettere davanti a Lacirignola un Piarulli che non perdona.

Al riposo si va col Bitonto in doppio vantaggio e al rientro in campo il Brindisi prova subito a riaprire il match, ma l'azione di Sorrentino lanciato da Marino è fermata dal guardalinee.
Al 54' il match potrebbe cambiare col secondo giallo a Gianfreda che gli apre le porte degli spogliatoi, ma l'inferiorità numerica non scompone i neroverdi che al 60' calano il tris: l'assist, manco a dirlo, è ancora di Biasion con un preciso filtrante trasformato con un perfetto rasoterra da bomber Patierno.
Il Bitonto non si ferma nemmeno sul 3-0 e sfiora a più riprese il poker, fino alla sostituzione con Merkaj di un esausto Patierno, uscito fra gli applausi di tutto il Fanuzzi.

Il Bitonto passa l'esame Brindisi ma, all'orizzonte, ce n'è subito un altro: quello del grande ex Pasquale De Candia col suo Casarano che verrà al Città degli Ulivi per testare la forza e le ambizioni di questo Bitonto.

  • USD Bitonto Calcio
  • Serie D
Altri contenuti a tema
Il Bitonto schianta il Nardò e stacca tutti in classifica Il Bitonto schianta il Nardò e stacca tutti in classifica I neroverdi volano a +4 su Foggia e Taranto con una tripletta di bomber Patierno
Al Bitonto il big match col Casarano che vale la testa della classifica Al Bitonto il big match col Casarano che vale la testa della classifica I neroverdi battono la squadra di mister De Candia e restano soli in vetta nel campionato di serie D
Al Bitonto non riesce l'assalto al primo posto: a Cerignola finisce 0-0 Al Bitonto non riesce l'assalto al primo posto: a Cerignola finisce 0-0 Il pareggio del Foggia avrebbe regalato la vetta ai neroverdi in caso di vittoria, ma dal Monterisi arriva solo un punto
Un lampo di Patierno regala la vittoria al Bitonto contro il Gravina Un lampo di Patierno regala la vittoria al Bitonto contro il Gravina Domenica trasferta a Cerignola col Foggia capolista nel mirino
Il Bitonto torna alla vittoria nel segno di Patierno Il Bitonto torna alla vittoria nel segno di Patierno Senza Biasion e Lattanzio i neroverdi battono la Nocerina 2-0 a domicilio e si lanciano verso il derby col Gravina
Secondo stop consecutivo per l'Usd Bitonto contro l'Agropoli Secondo stop consecutivo per l'Usd Bitonto contro l'Agropoli Al Città degli Ulivi un gol nei primi minuti costa caro ai neroverdi che cedono 1-0
Nuova curva agli ultras, Nacci: «Dal Comune nessun autorizzazione attesa» Nuova curva agli ultras, Nacci: «Dal Comune nessun autorizzazione attesa» L'appello dell'assessore ai tifosi: «Lasciate perdere i sentito dire. Amministrazione sempre interessata all'impianto»
Forza Italia: «Stadio degli Ulivi in condizioni vergognose per colpa del Comune» Forza Italia: «Stadio degli Ulivi in condizioni vergognose per colpa del Comune» L'attacco della locale sezione del partito all'amministrazione Abbaticchio
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.