I giocatori dellUsd Bitonto ricevono il tributo del pubblico
I giocatori dellUsd Bitonto ricevono il tributo del pubblico
Calcio

Il Bitonto schianta il Nardò e stacca tutti in classifica

I neroverdi volano a +4 su Foggia e Taranto con una tripletta di bomber Patierno

Non smette di sognare il Bitonto del presidente Francesco Rossiello che, dopo essersi preso la testa della classifica 3 giornate fa, sembra non avere nessuna intenzione di mollarla. La conferma dal secco 3-0 con cui la squadra di mister Taurino ha steso il fanalino di coda del Nardò e consolidato il primato, staccando di 4 punti adesso le seconde Foggia e Taranto. E con un Patierno sempre più leader della classifica marcatori e una difesa che è la più forte d'Europa, imbattuta da ben 7 turni, non potrebbe essere diversamente.

Nemmeno gli infortuni di Colella, Montrone e Gianfreda fanno tremare i neroverdi che si presentano in campo col solito 3-5-2: Gargiulo, Lomasto e Amelio davanti a Figliola, Biasion, Piarulli e Marsili a mulinare a centrocampo, con Turitto e Terrevoli sugli esterni a ispirare il duo d'attacco Patierno-Lattanzio.
Dopo l'avvio scoppiettante del Bitonto l'occasione del vantaggio al 9' è però sulla testa di Camara che su cross dalla destra di Natalucci spedisce di poco sul fondo.
I neroverdi allora si scuotono e basta un giro di lancette per cambiare il conto dei gol. Grazie anche al rinvio corto di Montagnolo sui piedi di Patierno che lo fa secco con grande freddezza.
Meno di 10 minuti e il Bitonto trova il raddoppio grazie alla percussione a destra di Terrevoli che serve per l'accorrente Patierno un passaggio che chiede solo di essere finalizzato.
Il Bitonto continua a spingere e i gol potrebbero essere 3 ma al 30' il tiro di Terrevoli è respinto coi piedi da Montagnolo.

L'appuntamento col gol è solo rinviato alla ripresa durante la quale i neroverdi continuano a spingere e si trovano ancora a un passo dalla terza rete prima col pallonetto di Patierno al 57' fuori di un soffio e poi con la percussione di Turitto che costringe Montagnolo alla deviazione disperata.
Il Nardò prova a scombinare i piani del Bitonto con i cambi e a momenti Camara non accorcia il risultato, ma Figliola è implacabile in uscita e strozza in gola l'urlo di gioia dei neretini.
Il tris dei neroverdi arriva nel recupero col solito Patierno, imbeccato da Vacca, che salta il diretto avversario, supera il portiere in uscita e insacca a porta sguarnita.
Il modo migliore per affrontare il match di domenica prossima al Città degli Ulivi contro il Grumentum Val D'Agri, in lotta nelle zone basse della classifica ma in grande spolvero dopo la bella, ma sfortunata, prova contro il Foggia e la vittoria col Team Altamura.
  • USD Bitonto Calcio
  • Serie D
Altri contenuti a tema
Niente allungo per il Bitonto: contro il Gladiator è 2-2 Niente allungo per il Bitonto: contro il Gladiator è 2-2 I neroverdi non approfittano del mezzo passo falso del Foggia. Domenica arriva il Fasano
Il Bitonto stende il Francavilla e torna solo in vetta Il Bitonto stende il Francavilla e torna solo in vetta Il Foggia inciampa in casa col Fasano ed ora è dietro due punti
Dalla serie A al Bitonto: preso dal Lecce l’under Pierno Dalla serie A al Bitonto: preso dal Lecce l’under Pierno Dopo la Primavera giallorossa era stato integrato anche in prima squadra: «Qui per vincere il campionato»
Il Bitonto è Campione d'Inverno: 4 reti all'Altamura Il Bitonto è Campione d'Inverno: 4 reti all'Altamura Al giro di boa i neroverdi non hanno rivali. Tiene ancora il Foggia
Il Gelbison frena il Bitonto, raggiunto in vetta dal Foggia Il Gelbison frena il Bitonto, raggiunto in vetta dal Foggia I lucani pareggiano nel secondo tempo e concedono un solo punto alla capolista
Il Bitonto strapazza l'Andria e resta primo in vetta Il Bitonto strapazza l'Andria e resta primo in vetta Torna al gol Lattanzio e in attacco arriva anche Montaldi
Il pareggio in casa lascia il Bitonto in testa alla classifica Il pareggio in casa lascia il Bitonto in testa alla classifica Il Foggia non va oltre lo 0-0 al Città degli Ulivi. E domenica arriva l'Andria
Un punto a Sorrento non basta al Bitonto per tenere la vetta Un punto a Sorrento non basta al Bitonto per tenere la vetta Mercoledì si giocano i 35 minuti contro il Grumentum. Poi sarà Foggia
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.