Bitonto-Brindisi, un'azione di gioco. <span>Foto Vito Troilo</span>
Bitonto-Brindisi, un'azione di gioco. Foto Vito Troilo
Calcio

Bitonto, caccia al primo successo in campionato

I neroverdi renderanno visita al Brindisi. Fondamentale sbloccarsi sotto il profilo psicologico

Replay a campi invertiti. Sarà il terreno del "Franco Fanuzzi" la cornice del secondo confronto ravvicinato tra Bitonto e Brindisi e questa volta, a differenza della sfida di mercoledì in Coppa Italia (vinta 1-0 dai neroverdi), le due contendenti giocheranno per la classifica del girone H di Serie D.

La squadra di Claudio De Luca non ha certo convinto né domenica scorsa in occasione del match d'apertura della stagione contro il Rotonda (terminato in parità) né durante l'ultima esibizione interna. La zampata di Riccardo Lattanzio è valsa la vittoria e il passaggio del turno nella competizione tricolore ma l'impressione che sotto il profilo dell'organizzazione di gioco ci sia ancora qualche meccanismo da perfezionare è forte. Pochi sono stati i palloni giocabili per la punta centrale, a prescindere dall'assetto tattico del momento (4-2-3-1 o 4-3-3) e il numero di occasioni da gol costruito risulta relativamente basso se parametrato alla percentuale di possesso palla. Il gruppo appare psicologicamente frenato e l'auspicio dei tifosi neroverdi è che possa presto "sbloccarsi" per esprimersi sui livelli che il potenziale dell'organico costruito dal ds Rubini promette.

Il Brindisi ha annunciato nelle ultime ore l'ingaggio dell'attaccante classe 2002 Gabriele Pisanello, cresciuto nelle giovanili del Lecce e già visto con le maglie di Cavese e Francavilla in Sinni. La società messapica ha puntato con decisione sulla linea verde e la prova del "Città degli ulivi" in Coppa ha fornito segnali incoraggianti che la formazione di mister Chianese cercherà di confermare nella contesa con il Bitonto. Una ragione in più, nel cast neroverde, per entrare in campo con la massima determinazione e le idee chiare, a caccia del primo successo in campionato. Fondamentale sarà giocare con la mente sgombra e tenere a bada le fisiologiche pressioni che deriveranno dalla consapevolezza di aver lasciato per strada due punti al debutto. Capitolo formazione: possibile una conferma di Lonoce fra i pali (ottima la sua parata sulla punizione di Garofalo mercoledì), qualche novità è attesa in termini di uomini sul fronte offensivo, con una maglia di titolare pronta per il capitano Lattanzio.

La partita sarà diretta da Matteo Frosi di Treviglio, assistito da Davide Fedele di Lecce e Cosimo Schirinzi di Casarano.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Us Bitonto
  • Serie D
Altri contenuti a tema
Il Bitonto dice addio al secondo posto in classifica Il Bitonto dice addio al secondo posto in classifica Dallo scontro diretto col Francavilla escono vittoriosi i lucani che conquistano la piazza d'onore
Bitonto a Francavilla in Sinni, è uno spareggio per il secondo posto Bitonto a Francavilla in Sinni, è uno spareggio per il secondo posto I neroverdi vogliono vincere per superare gli avversari in classifica
Il Bitonto dilaga a Matino Il Bitonto dilaga a Matino Gara archiviata già nel primo tempo. Neroverdi sempre a -2 dal secondo posto
Delicata trasferta sul campo dell'ultima in classifica per il Bitonto Delicata trasferta sul campo dell'ultima in classifica per il Bitonto I neroverdi se la vedranno con la Virtus Matino. D'Anna: «Importante l'atteggiamento»
Il Bitonto torna alla vittoria e accorcia sul secondo posto Il Bitonto torna alla vittoria e accorcia sul secondo posto Primo successo della gestione Potenza, i neroverdi riducono a due le lunghezze da recuperare rispetto al Francavilla
Il Bitonto prova a restare concentrato sulle vicende del campo Il Bitonto prova a restare concentrato sulle vicende del campo Sullo sfondo l'incrocio societario Rossiello-Lopez
Bitonto sconfitto di misura a Cerignola Bitonto sconfitto di misura a Cerignola Neroverdi più lontani dal secondo posto. I rivali ofantini festeggiano la C
Bitonto di scena a Cerignola, si attende una prova d'orgoglio Bitonto di scena a Cerignola, si attende una prova d'orgoglio I neroverdi eviterebbero di partecipare alla festa promozione dei rivali soltanto battendoli. Sullo sfondo le dimissioni del patron Rossiello
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.