Il presidente Pinto con la Elos
Il presidente Pinto con la Elos
Sport a 360°

A Bitonto una “due giorni” dedicata allo sport paralimpico

Protagonista Polisportiva Paralimpica Elos “Michele Cioce”

Dopo le numerose iniziative degli scorsi giorni, proseguono gli eventi e gli appuntamenti sportivi non agonistici organizzati nel periodo natalizio dal Comune di Bitonto, in coprogettazione con le associazioni sportive dilettantistiche locali che hanno risposto all'Avviso pubblico del Servizio per le Politiche Sociali, le Politiche Giovanili e lo Sport.
Nell'ultimo fine settimana dell'anno a scendere in campo sarà la Polisportiva Paralimpica Elos "Michele Cioce" di Bitonto, promotrice di una "due giorni" dedicata allo sport paralimpico. Le manifestazioni partiranno nel pomeriggio di sabato 28 dicembre, dalle 16 alle 20, con il torneo di calcio a 5 (Futsal) "Perché bambini", presso il Centro sportivo polifunzionale "Paolo Borsellino". Nella mattinata di domenica 29 dicembre dalle 9.30 alle 12.30, invece, sono in programma "Le Paralimpiadi di Natale", presso la Scuola Media Statale "Rutigliano" a Bitonto, spazi all'interno dei quali la Polisportiva Elos già svolge le proprie attività multidisciplinari come CASP (Centro di Avviamento allo Sport Paralimpico).

«Un assaggio della comunione di intenti che lega il mondo sportivo e paralimpico locale – spiegano gli orgranizzatori - verrà dato proprio nella domenica dedicata a "Le Paralimpiadi di Natale", a cui prenderanno parte numerose ASD bitontine (ASD e C "Laureati In Movimento, ASD Virtus, ASD Volley, ASD Karate Club, ASD La Perla, ASD Gymnica Sport, USD Olimpia, ASD New Rugby) e diverse realtà extraterritoriali, quali l'ASD UIC Bari, con cui sarà possibile cimentarsi nella disciplina paralimpica dello Showdown, la FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) Cicloamici di Foggia, la Delegazione Regionale della FPICB (Federazione Paralimpica Italiana di Calcio Balilla), l'ASD "Delfino Manfredonia" con cui gli atleti potranno allenarsi con un remoergometro, approcciandosi al canottaggio».

Soddisfatto per la risposta positiva da parte dell'associazionismo locale sportivo è stata manifestata dall'assessore allo Sport del Comune di Bitonto, Domenico Nacci, certo si tratti di uno strumento per «promuovere azioni socializzanti ed educative con entusiasmo e partecipazione a Bitonto e nelle sue frazioni, avvalendosi dell'attività sportiva come veicolo di vivacità e allegria sotto le feste».
«Il 2020 – tengono però a precisare dalla Elos - sarà un anno importante per la noi e, in generale, per tutto il movimento paralimpico regionale e nazionale: la città tarantina di Grottaglie, infatti, sarà capitale europea dello Sport per l'intero anno, garantendo alla capillare macchina organizzativa sportiva grandi opportunità di crescita e arricchimento nel territorio».
  • disabilità
  • Polisportiva Disabili Elos
  • Polisportiva Elos Bitonto
Altri contenuti a tema
Elos protagonista dello sport paralimpico Elos protagonista dello sport paralimpico Esperienza positiva per Simone Colasuonno ai Mondiali "Virtus" di atletica in Polonia, piazzamento di prestigio per la squadra di calcio a 5 nel torneo "Cagliari no limits"
Elos Bitonto solidarizza con la Sportinsieme Barletta, privata della sede Elos Bitonto solidarizza con la Sportinsieme Barletta, privata della sede Ragioni di sicurezza hanno indotto l'Autorità portuale alla decisione. Il rammarico del club bitontino
Il Comune apre ai disabili il parco urbano di via Togliatti Il Comune apre ai disabili il parco urbano di via Togliatti Restano chiusi tutti gli altri per le restrizioni contro il Covid. De Palma (Welfare): «Una risposta ai cittadini più fragili»
Disabile finisce per strada a Bitonto: occupata dagli abusivi la sua casa Disabile finisce per strada a Bitonto: occupata dagli abusivi la sua casa Ennesimo atto di prepotenza nei confronti dell'uomo che vive in un alloggio popolare
Dalle strade di Bitonto e Palo alle Paralimpiadi: il sogno di Simone Colasuonno Dalle strade di Bitonto e Palo alle Paralimpiadi: il sogno di Simone Colasuonno L'atleta della Polisportiva Elos punta a Tokyo 2021 per misurarsi coi migliori del mondo
Senza Pino Tulipani i disabili pugliesi sono più indifesi Senza Pino Tulipani i disabili pugliesi sono più indifesi Un ricordo in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità
Devastate a Bitonto le piante dei pazienti con disabilità psichica Devastate a Bitonto le piante dei pazienti con disabilità psichica I ragazzi di Anthropos se ne prendevano cura come attività terapeutica: «Risistemeremo tutto: crediamo nell'amore»
Ripristinata a Bitonto l'assistenza per anziani e disabili Ripristinata a Bitonto l'assistenza per anziani e disabili Aggiudicata la gara per l'erogazione di oltre 6mila ore di assistenza
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.