Il presidente Pinto con la Elos
Il presidente Pinto con la Elos
Altri sport

A Bitonto una “due giorni” dedicata allo sport paralimpico

Protagonista Polisportiva Paralimpica Elos “Michele Cioce”

Dopo le numerose iniziative degli scorsi giorni, proseguono gli eventi e gli appuntamenti sportivi non agonistici organizzati nel periodo natalizio dal Comune di Bitonto, in coprogettazione con le associazioni sportive dilettantistiche locali che hanno risposto all'Avviso pubblico del Servizio per le Politiche Sociali, le Politiche Giovanili e lo Sport.
Nell'ultimo fine settimana dell'anno a scendere in campo sarà la Polisportiva Paralimpica Elos "Michele Cioce" di Bitonto, promotrice di una "due giorni" dedicata allo sport paralimpico. Le manifestazioni partiranno nel pomeriggio di sabato 28 dicembre, dalle 16 alle 20, con il torneo di calcio a 5 (Futsal) "Perché bambini", presso il Centro sportivo polifunzionale "Paolo Borsellino". Nella mattinata di domenica 29 dicembre dalle 9.30 alle 12.30, invece, sono in programma "Le Paralimpiadi di Natale", presso la Scuola Media Statale "Rutigliano" a Bitonto, spazi all'interno dei quali la Polisportiva Elos già svolge le proprie attività multidisciplinari come CASP (Centro di Avviamento allo Sport Paralimpico).

«Un assaggio della comunione di intenti che lega il mondo sportivo e paralimpico locale – spiegano gli orgranizzatori - verrà dato proprio nella domenica dedicata a "Le Paralimpiadi di Natale", a cui prenderanno parte numerose ASD bitontine (ASD e C "Laureati In Movimento, ASD Virtus, ASD Volley, ASD Karate Club, ASD La Perla, ASD Gymnica Sport, USD Olimpia, ASD New Rugby) e diverse realtà extraterritoriali, quali l'ASD UIC Bari, con cui sarà possibile cimentarsi nella disciplina paralimpica dello Showdown, la FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) Cicloamici di Foggia, la Delegazione Regionale della FPICB (Federazione Paralimpica Italiana di Calcio Balilla), l'ASD "Delfino Manfredonia" con cui gli atleti potranno allenarsi con un remoergometro, approcciandosi al canottaggio».

Soddisfatto per la risposta positiva da parte dell'associazionismo locale sportivo è stata manifestata dall'assessore allo Sport del Comune di Bitonto, Domenico Nacci, certo si tratti di uno strumento per «promuovere azioni socializzanti ed educative con entusiasmo e partecipazione a Bitonto e nelle sue frazioni, avvalendosi dell'attività sportiva come veicolo di vivacità e allegria sotto le feste».
«Il 2020 – tengono però a precisare dalla Elos - sarà un anno importante per la noi e, in generale, per tutto il movimento paralimpico regionale e nazionale: la città tarantina di Grottaglie, infatti, sarà capitale europea dello Sport per l'intero anno, garantendo alla capillare macchina organizzativa sportiva grandi opportunità di crescita e arricchimento nel territorio».
  • disabilità
  • Polisportiva Disabili Elos
  • Polisportiva Elos Bitonto
Altri contenuti a tema
«Nessuna interruzione di servizio per i disabili di Bitonto, Ruvo e Molfetta» «Nessuna interruzione di servizio per i disabili di Bitonto, Ruvo e Molfetta» L'Asl rassicura pazienti e famiglie. Sospiro di sollievo anche per la ROAD. Ma continua la battaglia sull'ADI
Anziani e disabili di Bitonto senza aiuto a soggetti non autosufficienti Anziani e disabili di Bitonto senza aiuto a soggetti non autosufficienti La Regione blocca il servizio ADI per l'esaurimento dei fondi. Damascelli: «Pazienti e famiglie abbandonati a se stessi»
Al bitontino Franco Bonasia la Stella al Merito Paralimpico Al bitontino Franco Bonasia la Stella al Merito Paralimpico Da oltre 40 anni impegnato a promuovere la cultura dello sport per tutti
Le magnifiche fragilità in mostra oggi a Bitonto Le magnifiche fragilità in mostra oggi a Bitonto La disabilità diventa arte grazie all'installazione fotografica della ROAD nel Torrione Angioino
Promosso lo sport di Natale a Bitonto per bambini e disabili Promosso lo sport di Natale a Bitonto per bambini e disabili In tanti hanno preso parte alle iniziative organizzate dalle associazioni sportive locali
A Bitonto un Natale mai visto: nel villaggio i ragazzi speciali della ZIP.h A Bitonto un Natale mai visto: nel villaggio i ragazzi speciali della ZIP.h Tra elfi, letterine e fabbriche dei giocattoli, in scena una Natività all'insegna dell'inclusione
La Elos Bitonto batte il Barcellona e vince il trofeo di Cagliari La Elos Bitonto batte il Barcellona e vince il trofeo di Cagliari Gli atleti diversabili della polisportiva trionfano al Torneo Internazionale di Calcio a 5 in terra sarda
Dal Comune di Bitonto due automezzi per malati e disabili Dal Comune di Bitonto due automezzi per malati e disabili Saranno donati oggi alle associazioni Anatroccolo e Unitalsi
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.