Pulpito San Domenico
Pulpito San Domenico
Vita di città

VIDEO – Com'era e com'è diventato dopo il restauro il pulpito ligneo di San Domenico

Restituito alla comunità dei fedeli un gioiello del barocco bitontino

Un lungo lavoro di restauro per ridare vita a un simbolo di una delle chiese più amate della città e farlo tornare a splendere come quando fu terminato più di 300 anni fa. C'era grande attesa nella chiesa di San Domenico per la presentazione del "nuovo" pulpito ligneo dopo il restauro conservativo resosi necessario per preservare questo gioiello del barocco bitontino. L'avevamo lasciato così ad aprile, ripreso durante la Via Crucis Meditata e immortalato con i suoi problemi di parassiti, di staticità, di colore e di mancanza di alcune parti andate perse col tempo. Ecco invece com'è diventato dopo il lavoro di ripristino voluto e sostenuto dalle tre confraternite attive in San Domenico: l'Arciconfraternita Ss. Rosario, la Confraternita di Sant'Antonio di Padova e la Confraternita Monte dei Morti della Misericordia. Da luglio e settembre, con l'autorizzazione dell'Ufficio Diocesano Beni Culturali dell'Arcidiocesi Bari-Bitonto e sotto l'alta sorveglianza della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città Metropolitana di Bari, tecnici e restauratori si sono dati da fare per restituire il pulpito ai cittadini in tempo per l'inizio delle celebrazioni per la Madonna del Rosario, la cui sacra immagine è custodita proprio all'interno della chiesa. Un nuovo tassello, insomma, nel programma di recupero e valorizzazione del patrimonio storico artistico della chiesa di San Domenico che presto potrebbe vedere protagonista il grande organo ligneo che sovrasta l'ingresso della chiesa.
  • bitonto
  • Chiesa San Domenico
Altri contenuti a tema
L’Arciconfraternita del SS. Rosario di Bitonto festeggia il 390° compleanno L’Arciconfraternita del SS. Rosario di Bitonto festeggia il 390° compleanno In programma due giornate celebrative nei giorni 12 e 13 novembre
Stamattina la Solenne Messa a San Domenico per celebrare a Bitonto la Madonna del Rosario Stamattina la Solenne Messa a San Domenico per celebrare a Bitonto la Madonna del Rosario Per i 390 anni dell'Arciconfraternita sarà stipulato il gemellaggio con la Real Maestranza di Caltanissetta
«In arrivo 600 mila euro a Bitonto per la chiesa di San Domenico» «In arrivo 600 mila euro a Bitonto per la chiesa di San Domenico» L'annuncio della deputata 5Stelle Ruggiero: «Fondi dal MIBAC per il restauro e il consolidamento statico»
Le confraternite bitontine a Matera per il XXVI Cammino Nazionale Confraternale Le confraternite bitontine a Matera per il XXVI Cammino Nazionale Confraternale Presenti i pii sodalizi di San Michele Arcangelo, di San Giuseppe e del SS. Rosario
Torna nel fine settimana a Bitonto la festa dedicata a S. Antonio di Padova Torna nel fine settimana a Bitonto la festa dedicata a S. Antonio di Padova Domenica mattina in diretta TV la Messa solenne celebrata da don Ciccio Acquafredda
La figura dello “statuiire” protagonista del nuovo libro di Chiara Cannito La figura dello “statuiire” protagonista del nuovo libro di Chiara Cannito “La processione secondo Michele” sarà presentato sabato a Bitonto nella chiesa di San Domenico
Dall'accademia Arkè gli acconciatori, estetisti e make-up artist del futuro Dall'accademia Arkè gli acconciatori, estetisti e make-up artist del futuro A Bitonto una scuola di alta formazione riconosciuta dalla Regione Puglia
Il bitontino Gaetano Tufariello è il nuovo commissario prefettizio di Andria Il bitontino Gaetano Tufariello è il nuovo commissario prefettizio di Andria La nomina è arrivata dal Prefetto dopo lo scioglimento del consiglio per la mancata approvazione del Bilancio
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.