I velo ok nuovamente abbattuti
I velo ok nuovamente abbattuti
Cronaca

Velo Ok abbattuti, Abbaticchio: «Bitonto è in piedi, non ci batteranno»

I rilevatori di velocità saranno installati su attrezzature sospese da massicci pali

Nonostante il terzo abbattimento volontario il comune di Bitonto non si arrende e rilancia sui Velo Ok di Palombaio e Mariotto.

«Ancora una volta – ha commentato il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio - volgari criminali hanno abbattuto le colonnine per il controllo della velocità. Evidentemente stiamo dando molto fastidio: terza volta nel giro di pochi giorni. Ai residenti che stavano tirando un sospiro di sollievo perché, finalmente, l'antica velocità incontrollata dei mezzi era stata annullata dalla presenza degli autovelox rispondo con grande pacatezza: non ci arrendiamo. E, anzi, rilanciamo con nuove attrezzature sospese da massicci pali e nuova attenzione delle forze dell'ordine».
«Il Comune di Bitonto – ha aggiunto il primo cittadino - non è quel mezzo, che vedete in foto, a terra. È in piedi e darà filo da torcere ai malfattori perché, tra l'altro, il misfatto è stato videoregistrato dalle telecamere da noi installate. A presto. Molto presto».

«La città è costretta a subire un ennesimo atto di vandalismo, di bullismo e di anarchia – scrivono dalla locale sezione di Italia in Comune - per la terza volta, infatti, gli autovelox prontamente ripristinati sono stati distrutti da parte di vandali senza scrupoli, i quali vogliono mandare un messaggio inneggiante al disordine e all'anarchia. Tutto il gruppo politico di Italia in Comune di Bitonto, Palombaio e Mariotto non si farà scoraggiare da questi atti ignobili e chiede a tutta l'Amministrazione di unirsi in un coro univoco nel denunciare queste azioni vergognose, nella certezza che saranno predisposte soluzioni più incisive che possano garantire il rispetto delle regole per rendere più sicure le strade del territorio cittadino».
«Prendiamo altresì le distanze – prosegue la nota - da tutti coloro che, pur di parlare male della Amministrazione Abbaticchio, sembrano plaudire a questi atti di pura barbarie vandalica. Le comunità di Bitonto, Palombaio e Mariotto meritano rispetto. Non ci scoraggeremo. Non ci arrenderemo. Non indietreggeremo di un passo».


  • palombaio
  • Mariotto
  • Michele Abbaticchio
  • Italia in Comune
  • Velo Ok
Altri contenuti a tema
Ritorna lo scivolo per i bambini in Piazza Roma a Mariotto Ritorna lo scivolo per i bambini in Piazza Roma a Mariotto Donato da un professionista e 4 imprenditori ai fanciulli della frazione
Il plesso scolastico di Mariotto avrà finalmente la sua palestra Il plesso scolastico di Mariotto avrà finalmente la sua palestra Ammesso il penultimo progetto presentato dall’ex assessore Nacci nell’ambito del PNRR
Dalla Valtellina alla Puglia a cavallo, venerdì 15 il traguardo finale a Mariotto Dalla Valtellina alla Puglia a cavallo, venerdì 15 il traguardo finale a Mariotto La comunità si prepara ad accogliere i due amici in pensione, appassionati di equitazione, partiti il 22 maggio da Busteggia
Abbaticchio: «Occorre una rivoluzione per difendere le istituzioni locali» Abbaticchio: «Occorre una rivoluzione per difendere le istituzioni locali» L'ex sindaco, vicepresidente di Avviso Pubblico, commenta l'ennesimo episodio di corruzione che ha coinvolto un amministratore locale pugliese
Decaro incontra i sindaci neoeletti: c'è Ricci (con Abbaticchio) Decaro incontra i sindaci neoeletti: c'è Ricci (con Abbaticchio) Il primo cittadino di Bitonto ieri a Bari per iniziare ad intessere rapporti con i suoi omologhi
Palombaio riavrà finalmente il suo Campo Sportivo Palombaio riavrà finalmente il suo Campo Sportivo Il Comune di Bitonto ha affidato i lavori di riqualificazione all’azienda TennisTecnica per 100mila euro
Michele Abbaticchio responsabile per la Pianificazione strategica della Città metropolitana Michele Abbaticchio responsabile per la Pianificazione strategica della Città metropolitana La nomina fiduciaria è arrivata da Antonio Decaro
Salva la sua cagnolina e si frattura il braccio Salva la sua cagnolina e si frattura il braccio Michele Abbaticchio ha cercato di proteggere Alice, attaccata da due gatti randagi
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.