Piazza Cattedrale di sera
Piazza Cattedrale di sera
Turismo

Turismo: Bari batte Lecce, Vieste è la più ambita. Bitonto ancora indietro

I nuovi dati di Pugliapromozione relativi al 2021

Il derby del turismo nel 2021 se lo aggiudica Bari, che supera per presenze Lecce, ma il Salento ha la meglio sull'Area Metropolitana del capoluogo e Vieste resta la regina di Puglia, soprattutto in estate.

È questo il quadro che emerge dalla lettura del nuovo report annuale dell'Osservatorio regionale per il Turismo di Pugliapromozione, l'agenzia che si occupa del settore inevitabilmente divenuto trainante per l'economia di casa nostra.

In testa alla classifica c'è dunque Vieste con 1.969.531 arrivi, di cui 297.768 dall'estero, mercato in contrazione in Puglia per via della pandemia, con un 2021 in cui solo francesi e tedeschi sembrano aver scommesso sulla nostra regione con decisione (rispettivamente il 19 ed il 18% degli arrivi da altre nazioni).

Al secondo posto c'è Ugento, che scavalca Peschici, altra località garganica e poi Bari. Il capoluogo vince la sfida con l'eterna rivale Lecce grazie a 624.271 presenze, di cui 237.637 di stranieri. E proprio la città di San Nicola è la seconda meta preferita per chi è arrivato da oltreconfine lo scorso anno, con una proiezione lusinghiera anche per il 2022.

Bene pure le salentine Lecce, Gallipoli e Melendugno, quest'ultima grazie al tratto costiero tra San Foca e Otranto, con il villaggio di Conca Specchiulla e la zona degli Alimini da decenni meta di tanti settentrionali e stranieri.

Monopoli è l'unica altra località del Barese presente nella top fifteen grazie a 354.150 visitatori complessivi ed un'ascesa nel 2021 più marcata rispetto all'anno precedente, totalmente pandemico e senza vaccini. Nella Terra di Bari bene anche Alberobello e Polignano a Mare, che con il capoluogo regionale e la stessa Monopoli ospitano il 75% degli arrivi nella ex provincia. Spiccioli lasciati ad altre località, quali Altamura e Gravina in Puglia per la Murgia, la bella Conversano e Locorotondo in Valle d'Itria.

E Bitonto?

Tanto è stato fatto in questi ultimi anni e tanto resta da fare. In primis sul modo di pensare alla propria città di una fetta dei residenti, poco avvezzi a flussi turistici e poco attenti, proviamo ad edulcorarla, ad aspetti legati al vivere civile che i visitatori, specie stranieri, guardano con attenzione. E poi c'è bisogno di una Bitonto sempre aperta (incredibile vedere esercizi commerciali, chiese e monumenti chiusi tra le 13.00 e le 17.00), anche in orari un tempo impensabili a queste latitudini, con investimenti pubblici e privati che vadano finalmente nella direzione di un'attrattività che non conosce limitazioni temporali durante la giornata. Monopoli e Polignano, in estate in parte anche la vicina Giovinazzo che pur ha le sue difficoltà, ne hanno fatto un marchio di fabbrica. È quindi possibile farlo anche dalle nostre parti se non si vuol morire solo di autocelebrazioni.
  • Turismo Bitonto
  • Pugliapromozione
Altri contenuti a tema
A Bitonto il Visitor Center della Città metropolitana di Bari A Bitonto il Visitor Center della Città metropolitana di Bari Caschi e poltrone per la realtà virtuale per un viaggio multimediale e interattivo alla scoperta del territorio
Bitonto sulle pagine de “Il mio viaggio a New York”, top agency della Grande Mela Bitonto sulle pagine de “Il mio viaggio a New York”, top agency della Grande Mela Il blogger Piero Armenti nella città dell'olio incantato dalla Cattedrale e dal centro storico
1 Bitonto sospesa tra due classifiche: bene gli immobili, male la vivibilità Bitonto sospesa tra due classifiche: bene gli immobili, male la vivibilità Dati contrastanti secondo i dati emersi da due diverse fonti e cavalcati dalle forze di opposizione e maggioranza
Turismo: a Bitonto presenze ancora in crescita. Dal 2011 è +674% Turismo: a Bitonto presenze ancora in crescita. Dal 2011 è +674% Diffusi i dati ufficiali dell'Agenzia Regionale Pugliapromozione per il 2019 nei comuni pugliesi
Bitonto sotterranea: domenica visite guidate alle bellezze nascoste Bitonto sotterranea: domenica visite guidate alle bellezze nascoste Viaggio alla scoperta del Succorpo e della Cripta della Cattedrale e al Torrione Angioino
Domani Bitonto esibisce le sue meraviglie con Monumenti Aperti Domani Bitonto esibisce le sue meraviglie con Monumenti Aperti Sei itinerari alla scoperta delle bellezze della città dell’olio
Studenti di Bitonto all'estero per formarsi sull'accoglienza turistica Studenti di Bitonto all'estero per formarsi sull'accoglienza turistica Il progetto della D.Anthea Onlus presentato ieri nella Sala degli Specchi
In 90 in camper a Bitonto restano incantati dalla città In 90 in camper a Bitonto restano incantati dalla città Il gruppo è stato accompagnato dalla Proloco fra le meraviglie di un territorio che non smette mai di sorprendere
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.