Andrea Loiudice e i fratelli Martina e Carlos Ricchiuto con Nacci e Abbaticchio
Andrea Loiudice e i fratelli Martina e Carlos Ricchiuto con Nacci e Abbaticchio
Cronaca

Trovarono un portafoglio a Bitonto e lo restituirono: riconoscimento del Comune per tre ragazzini

Il sindaco Abbaticchio: «Tre bitontini veri da applaudire»

Si chiamano Andrea Loiudice e i fratelli Martina e Carlos Ricchiuto. Sono loro i tre piccoli integerrimi cittadini di Bitonto che riconsegnarono un portafogli con denaro e documenti ritrovato per caso e che ieri sono stati premiati dal comune di Bitonto.
I tre ragazzini erano in giri con le loro bici, quando si imbatterono sugli effetti personali di un uomo che li aveva smarriti senza rendersene conto. Andrea, Martina e Carlos non ci pensarono su due volte e portarono tutti dapprima dai loro genitori e poi con loro alla stazione dei Carabinieri dove i militari, grazie ai documenti all'interno, riuscirono a risalire al proprietario cui fu tutto restituito. Un gesto che colpì lo stesso proprietario che volle incontrarli per offrire loro da bere e per regalare ai tre piccoli diligenti cittadini un cappellino griffato come ricordo del loro bel gesto.

A distanza di alcune settimane è arrivato anche il riconoscimento del comune di Bitonto.
«Oggi con l'assessore Domenico Nacci abbiamo consegnato delle targhe ricordo a tre bitontini veri – ha commentato il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio - Andrea Loiudice, Martina e Carlos Ricchiuto a luglio scorso trovarono un portafoglio smarrito per strada con 180 euro. Restituirono tutto al legittimo proprietario. Quindi, con questo gesto, hanno distribuito senza saperlo una valanga di schiaffi morali non solo a chi pensa che il bitontino medio sia disonesto, ma anche a chi si ritiene talmente bravo da giudicare il prossimo, lasciando dietro di sé una marea di offese al bene comune».
«Sulle targhe donate – ha spiegato il primo cittadino - il Comune di Bitonto riconsegna la speranza verso un futuro migliore a queste giovani mani. Con fiducia ed un sorriso talmente bello al cospetto del quale chiunque, sottolineo chiunque, dovrebbe semplicemente abbandonare i luoghi comuni ed applaudire. Ringraziando il destino che Bitonto sia anche quel sorriso onesto e contagioso. Grazie ragazzi, siete forti».
  • Domenico Nacci
  • Michele Abbaticchio
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
I mobili vecchi buttati in strada a Bitonto. Il sindaco: «Crani disabitati» I mobili vecchi buttati in strada a Bitonto. Il sindaco: «Crani disabitati» Abbaticchio contro gli sporcaccioni seriali: «Esercitano lo sport della demenza civica»
Oggi a Bitonto il XVII Premio Nazionale Ss. Medici Oggi a Bitonto il XVII Premio Nazionale Ss. Medici Saranno premiati i giovani laureati in Medicina, Psicologia e Farmacia
Il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, a Taranto per parlare di civismo Il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, a Taranto per parlare di civismo Con lui il sindaco di Milano, Beppe Sala e quello della città dei due mari, Melucci
Ammazzato e buttato in un pozzo a Bitonto, ma il processo è annullato Ammazzato e buttato in un pozzo a Bitonto, ma il processo è annullato Tornano liberi Giuseppe Di Giacomantonio e il barese Salvatore Ficarelli. Nuovo processo anche per Giosuè Perrelli
Attacco hacker via mail: virus dagli indirizzi di sindaco e ospedale di Bitonto Attacco hacker via mail: virus dagli indirizzi di sindaco e ospedale di Bitonto Nel mirino anche la posta elettronica di associazioni sportive e testate giornalistiche locali
Studenti di Bitonto all'estero per formarsi sull'accoglienza turistica Studenti di Bitonto all'estero per formarsi sull'accoglienza turistica Il progetto della D.Anthea Onlus presentato ieri nella Sala degli Specchi
Dal Comune di Bitonto due automezzi per malati e disabili Dal Comune di Bitonto due automezzi per malati e disabili Saranno donati oggi alle associazioni Anatroccolo e Unitalsi
La 167 di Bitonto cambia volto con i 4 milioni in arrivo dalla Regione La 167 di Bitonto cambia volto con i 4 milioni in arrivo dalla Regione In programma percorsi ciclopedonali, la riqualificazione di via Berlinguer e la rifunzionalizzazione dell'ex tribunale per attività giovanili
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.