I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Trasportava nel furgone pezzi di auto rubate: fermato 25enne

Operazione dei Carabinieri della locale Stazione: sequestrato il materiale rinvenuto

I Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato a piede libero un 25enne del posto, già noto alle forze dell'ordine, per il reato di ricettazione. I militari si sono insospettiti dall'evidente sovraccarico di un Fiat Fiorino, per questo hanno proceduto ad un controllo e nel vano posteriore hanno scoperto varie parti di auto.

Gli uomini dell'Arma, diretti dal maresciallo capo Roberto Tarantino, dopo aver rinvenuto vari pezzi (in particolare, sono saltati fuori paraurti, cruscotti, cofani anteriori, parafanghi, sportelli, oltre ad altri pezzi meccanici e parti di carrozzerie), hanno condotto il giovane negli uffici di via generale Planelli: i militari hanno sottoposto tutto a sequestro, mentre al 25enne bitontino è stata quindi contestata l'ipotesi di reato di ricettazione e pertanto è stato deferito alla Procura della Repubblica di Bari.

Le auto, ormai, vengono rubate in base alla precisa richiesta che arriva dei pezzi di ricambio. Ma se fino alla fine del 2020 le auto venivano condotte attraverso la strada statale 16 bis e la strada provinciale 231 fra il nord barese e il sud foggiano, occultate nelle campagne e infine letteralmente cannibalizzate, adesso sembra che fra i territori ricadenti in un'area compresa tra l'agro di Bitonto, di Giovinazzo e di Terlizzi sia in atto un'attività illecita finalizzata al riciclaggio delle auto rubate.

E i continui ritrovamenti non fanno neanche più notizia. Proprio a Bitonto «il contrasto ai furti di auto - riferiscono dal Comando Provinciale di Bari - è tra gli obbiettivi primari della Stazione. Gli innumerevoli servizi svolti hanno portato non solo all'arresto di diversi soggetti, ma anche al rinvenimento di oltre 50 autovetture rubate».
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Blitz nella palazzina della droga: tre arresti dei Carabinieri Blitz nella palazzina della droga: tre arresti dei Carabinieri Operazione in via Pertini: in carcere un 38enne e due 20enni. Sequestrate varie dosi di cocaina, hashish e marijuana
Operazione "On the road": fermate 15 persone, anche un colpo a Bitonto Operazione "On the road": fermate 15 persone, anche un colpo a Bitonto 5 di loro sono indiziati per l'assalto ad un furgone e il sequestro dell'autotrasportatore avvenuto l'1 aprile 2020
Cimitero delle auto rubate a Bitonto: recuperate 4 carcasse Cimitero delle auto rubate a Bitonto: recuperate 4 carcasse Operazione dei Carabinieri nelle campagne fra Mariotto e Palombaio: le auto erano tutte completamente smembrate
Ricercato da 3 anni per il colpo alla Sicurcenter di Bitonto. Arrestato Ricercato da 3 anni per il colpo alla Sicurcenter di Bitonto. Arrestato L'uomo, un 47enne di Cerignola, deve scontare 6 anni e 9 mesi per diversi reati, fra cui la rapina avvenuta nel 2014
Sorpresi a smontare un'auto, fuggono alla vista dei Carabinieri Sorpresi a smontare un'auto, fuggono alla vista dei Carabinieri L'episodio a Bitonto, i malviventi sono riusciti a dileguarsi a piedi. Recuperata una Hyundai Tucson rubata
Violenta lite fra padre e figlio a Bitonto. Il video diventa virale Violenta lite fra padre e figlio a Bitonto. Il video diventa virale È avvenuta ieri, sul posto Polizia e Carabinieri. Il giovane, condotto in Commissariato, è stato identificato
Non solo furti d'auto. Anche propositi di vendetta contro i Carabinieri Non solo furti d'auto. Anche propositi di vendetta contro i Carabinieri Ipotizzato l'incendio dell'auto di un sottufficiale dopo il recupero di un carico di generi alimentari rubati
Bitonto-Giovinazzo-Terlizzi, il triangolo delle auto rubate Bitonto-Giovinazzo-Terlizzi, il triangolo delle auto rubate I nascondigli fra Mariotto e Palombaio e in località San Martino. Per gli inquirenti è una vera e propria piaga
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.