BIci su una monovolume
BIci su una monovolume
Cronaca

Tentano furto di bici a due turisti: i passanti intervengono e li mettono in fuga

Le byke erano ancorate a un portabici della loro auto

Hanno cercato di rubare due costose bici dall'auto di due turisti francesi, ma il pronto intervento di alcuni passanti ha mandato all'aria i loro piani e li ha messi in fuga. È accaduto ieri a Bitonto, poco dopo l'ora di pranzo, nella centralissima piazza Marconi. Stando al racconto dei testimoni due persone, di circa 60 anni, si sono avvicinate al mezzo dei due forestieri, una monovolume Mercedes parcheggiata sulla piazza e mentre uno di loro ha iniziato ad armeggiare sul portabici dell'autovettura, con l'intento di sottrarre le due costose byke ancorate, il secondo si è messo a controllare la situazione pronto ad avvertire il complice in caso di complicazioni. Che, puntualmente, sono arrivate: un volontario Conduttore Cinofilo degli operatori volontari del Nucleo di Protezione Civile Puglia, di passaggio, infatti, è subito intervenuto, minacciando i ladri di allertare le forze dell'ordine. Il solerte cittadino è stato subito supportato da altri due passanti insieme ai quali il gruppo è riuscito a mettere in fuga i malviventi, che si sono allontanati verso il centro storico. L'episodio è stato subito denunciato dai presenti – che hanno anche cercato, senza fortuna, di rintracciare i proprietari nei locali attigui - alla Polizia, distante dal luogo del tentato furto meno di 50 metri, che ha constatato il tentativo.

Dai membri dell'associazione del volontario è arrivato intanto il plauso convinto, con l'auspicio «che il nobile gesto possa essere di esempio all'intera Comunità, nonchè ai tanti giovani, sempre più orfani di esempi civici e di valori morali. Vi sono momenti, nella vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre».
  • Furti Bitonto
  • Polizia di Stato Bitonto
Altri contenuti a tema
Segnalano una sparatoria al 113: gli agenti trovano un bossolo in via Castelfidardo Segnalano una sparatoria al 113: gli agenti trovano un bossolo in via Castelfidardo Dai punti di primo intervento non sono stati segnalati feriti con arma da fuoco. Interrogati numerosi pregiudicati
Polizia in azione contro i ladri di corrente elettrica nella 167 di Bitonto Polizia in azione contro i ladri di corrente elettrica nella 167 di Bitonto Trovate anche sei piante di marijuana su un terrazzo
Viola il divieto di avvicinamento alla sua ex, arrestato dalla Polizia Viola il divieto di avvicinamento alla sua ex, arrestato dalla Polizia L’uomo, già 10 giorni fa, era stato colpito dallo stesso provvedimento. L'uomo non aveva accettato la separazione
Controlli e sequestri alle bici elettriche a Bitonto: sigilli a 10 mezzi Controlli e sequestri alle bici elettriche a Bitonto: sigilli a 10 mezzi L'operazione è della Polizia e dei Vigili Urbani. Abbaticchio: «Piccole armi puntate sui più deboli»
Picchia e perseguita l'ex moglie: divieto di avvicinamento per un uomo di Bitonto Picchia e perseguita l'ex moglie: divieto di avvicinamento per un uomo di Bitonto Non accettava la separazione ma la denuncia alla Polizia ha fatto scattare il provvedimento
Oltrepassa la cassa senza pagare faretti per 58 euro: denunciato dai Carabinieri Oltrepassa la cassa senza pagare faretti per 58 euro: denunciato dai Carabinieri L'episodio in un esercizio commerciale di Cavallino, nel Salento: nei guai un 55enne di Bitonto
Furti in appartamento, attenti ai pezzettini di plastica sotto le porte Furti in appartamento, attenti ai pezzettini di plastica sotto le porte Quattro i georgiani fermati dai Carabinieri: due bloccati a Bari, gli altri due a Potenza. Era chiamata la "banda della compieta"
Andria, acquistava oro rubato. Denunciato dipendente infedele, è di Bitonto Andria, acquistava oro rubato. Denunciato dipendente infedele, è di Bitonto I preziosi, sottratti in un appartamento di Trani, sono stati recuperati. Fondamentale la collaborazione dei cittadini
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.