Una pianta di ulivo
Una pianta di ulivo
Cronaca

Strage di ulivi nelle campagne: l'impegno del ministro Minniti

Incontro al Viminale con Coldiretti Puglia

Da 3 anni gli agricoltori pugliesi, soprattutto gli olivicoltori, subiscono le razzie di predoni che portano via il raccolto, devastano gli alberi e in alcuni casi li spiantano per vendere il legname. Il fenomeno preoccupa l'Osservatorio sulla criminalità nell'agricoltura di Coldiretti, che ha portato il "caso Puglia" all'esame del ministro dell'Interno Marco Minniti, sollecitato dal comitato scientifico dell'Osservatorio di cui fanno parte l'ex procuratore Gian Carlo Caselli (che ne è il presidente) e l'ex procuratore Cataldo Motta. Il Viminale, spiega il presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele, ha garantito il proprio impegno.
Presi di mira gli oliveti (ma anche mandorleti e vigneti) del Barese, Tarantino e Foggiano. In un paio di minuti i ladri riescono a portar via oltre 30 chili di olive ad albero, battendo le piante con mazze anche di ferro per far crollare il prodotto. I frantoi avvisano la questura prima di far partire i camion d'olio extravergine, per farli scortare fino all'autostrada.
Gli agricoltori si sono organizzati con ronde notturne e diurne. Una strage di ulivi monumentali si è verificata nelle campagne di Santo Spirito, nell'area attorno all'aeroporto di Bari e nella zona tra Bitonto, Grumo e Palo. Ogni albero garantisce circa un quintale di olive e il paradosso della vicenda è che gli ulivi di inestimabile valore sono tagliati: ogni albero frutta 8/10 quintali di legname. «Il fenomeno - ha denunciato Cantele - è divenuto così pressante e pericoloso per la stessa incolumità, che gli agricoltori stanno rinunciando a presentare regolare denuncia. Le aziende corrono il forte rischio di perdere competitività»
  • Coldiretti Puglia
  • Marco Minniti
Altri contenuti a tema
Siccità, «Persi oltre 14 milioni di metri cubi d'acqua in una settimana» Siccità, «Persi oltre 14 milioni di metri cubi d'acqua in una settimana» La denuncia di Coldiretti Puglia
Coldiretti Puglia conferma: «Gelato artigianale preferito dal 50% dei pugliesi» Coldiretti Puglia conferma: «Gelato artigianale preferito dal 50% dei pugliesi» In regione tanto lavoro per circa 3000 gelaterie e 5500 addetti
Disagi per irrigazione a Mariotto. La denuncia di Coldiretti Puglia Disagi per irrigazione a Mariotto. La denuncia di Coldiretti Puglia Agricoltori in coda per 12 ore consecutive per prenotare l'acqua dal pozzo ARIF
Coldiretti Puglia denuncia caos per il numero dei posti a tavola nei ristoranti Coldiretti Puglia denuncia caos per il numero dei posti a tavola nei ristoranti E sulla limitazione a quattro: «Una misura di sicurezza che ha ripercussioni sul bisogno di convivialità degli utenti e pesa sugli incassi»
Salvi 100mila posti di lavoro con riapertura settore matrimoni e cerimonie Salvi 100mila posti di lavoro con riapertura settore matrimoni e cerimonie I dati forniti dal Coldiretti Puglia
«Un pugliese su due ha ridotto gli sprechi alimentari» «Un pugliese su due ha ridotto gli sprechi alimentari» Secondo i dati diffusi da Coldiretti i consumatori hanno riscoperto le ricette con gli avanzi di cucina
Coldiretti Puglia: «"Spariti" 92mila animali in cinque anni» Coldiretti Puglia: «"Spariti" 92mila animali in cinque anni» L'allarme lanciato in occasione della festività di Sant'Antonio Abate
Puglia in zona gialla: servizio al tavolo in 22mila tra bar, ristoranti e trattorie Puglia in zona gialla: servizio al tavolo in 22mila tra bar, ristoranti e trattorie Accesso al pubblico consentito anche in 876 agriturismi. Ma la pandemia ha significato chiusura definitiva per il 14.4% delle attività
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.