LE armi sequestrate allultimo componente della banda della BMW
LE armi sequestrate allultimo componente della banda della BMW
Cronaca

Si è costituito il sesto componente della banda della BMW che aveva base a Bitonto

A luglio aveva tentato di investire i Carabinieri che gli avevano notificato l'atto di arresto

Si è costituito il sesto uomo della cosiddetta banda della Bmw che, tra il settembre 2018 e l'inizio dell'estate in corso, partendo dalla base logistica di Bitonto, aveva imperversato nel territorio della Provincia di Bari (ma anche nelle Marche), depredando esercizi commerciali, bar, tabaccherie, stazioni di servizio e sportelli ATM di taluni Istituti di Credito con la tecnica "della marmotta".

Si tratta di N.P., 41enne, cittadino albanese, ben noto alle Forze dell'Ordine, l che la mattina dello scorso 1 luglio era riuscito rocambolescamente a darsi alla fuga, a bordo di un'autovettura con la quale aveva finanche tentato di investire i militari recatisi a notificargli il provvedimento restrittivo.

Durante la perquisizione della sua abitazione di Cassano delle Murge (BA) e di un box adiacente erano stati rinvenuti e sequestrati, oltre all'ennesima autovettura Lancia Delta risultata rubata, anche una doppietta cal. 12 a canne mozze ed un Revolver Smith&Wesson, entrambi provento di furto e completi di munizioni.

Resta da accertare se le armi sequestrate siano state utilizzate per commettere ulteriori azioni delittuose nella provincia di Bari ed in particolare nell'area murgiana.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% I dati dei Carabinieri: in calo i furti in appartamento, in diminuzione anche quelli d'auto
Tentato omicidio a Vieste: arrestato il 27enne che ha sparato al fratellastro Tentato omicidio a Vieste: arrestato il 27enne che ha sparato al fratellastro La vittima è un 37enne originario di Bitonto: è stato soccorso e poi dimesso con una prognosi di 30 giorni
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Rapinato e sequestrato autotrasportatore partito da Bitonto Rapinato e sequestrato autotrasportatore partito da Bitonto I Carabinieri ritrovano tir e refurtiva tra Bisceglie e Barletta
Approfittano del Coronavirus per rubare in azienda a Bitonto: arrestato 37enne Approfittano del Coronavirus per rubare in azienda a Bitonto: arrestato 37enne Con altri due complici aveva tentato il colpo in un'impresa di logistica sulla sp231
Antimafia: sequestrati a Bitonto beni per milioni di euro a pluripregiudicato Antimafia: sequestrati a Bitonto beni per milioni di euro a pluripregiudicato L'uomo, il 50enne Giovanni Cipriani, dichiarava un reddito annuo da poche migliaia di euro ma gestiva un impero economico
In fuga dai Carabinieri, si schiantano contro il guardrail: denunciati In fuga dai Carabinieri, si schiantano contro il guardrail: denunciati L'inseguimento, cominciato a Modugno, si è concluso a Giovinazzo: l’auto era sprovvista di assicurazione
Sequestrati beni per 20 milioni ad un imprenditore di Bitonto Sequestrati beni per 20 milioni ad un imprenditore di Bitonto Il 50enne Giovanni Cipriani è socio di maggioranza in una nota ditta edile. Sigilli a immobili e autovetture
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.