L'incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 88
L'incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 88
Cronaca

Grave incidente sulla provinciale per Bitonto. Sei feriti, quattro in codice rosso

Lo schianto nella notte attorno all'01.00. Sono 30 in tutto le vittime di incidenti in provincia di Bari nel weekend

Incidente stradale, nella notte, a Giovinazzo con sei ragazzi feriti, tutti tra i 18 e i 28 anni. A fare da teatro al sinistro è stata la strada provinciale 88 che conduce a Bitonto, proprio ai piedi del cavalcavia che sovrasta la strada statale 16 bis, nei pressi dello svincolo.

Non è ancora chiaro, però, come le due auto coinvolte - una Lancia Ypsilon con quattro ragazzi (finita, dopo l'impatto, su un'aiuola spartitraffico, travolgendo ed abbattendo la segnaletica stradale verticale) ed una Fiat Punto con a bordo due ragazze - si siano scontrate. Le cause dell'incidente (il secondo in sole 24 ore) sono ancora tutte da accertare: non è escluso che si tratti di una mancata precedenza o dell'alta velocità di una delle due auto.

Ai primi soccorritori giunti s'è subito presentata una scena terribile: residui ovunque, ragazzi incastrati tra le lamiere contorte dei due veicoli incidentati, sangue e i lamenti dei feriti. Sul posto, infatti, in pochi istanti, si sono precipitati i Vigili del Fuoco, che hanno estratto il conducente della Lancia Ypsilon dall'abitacolo, e i sanitari del 118 i quali, a bordo di numerose ambulanze, hanno condotto le ragazze presso i punti di primo intervento del San Paolo e del Di Venere.

I quattro ragazzi, invece, sono stati trasportati in codice rosso in condizioni assai critiche. Due sono adesso ricoverati al Di Venere, uno al Policlinico e uno al San Paolo. E se le ragazze che erano nella Fiat Punto hanno rimediato fratture e traumi, le condizioni dei quattro ragazzi a bordo della Lancia Ypsilon sono più serie ed i medici dei tre nosocomi baresi, al momento, si sono riservati la prognosi. Il più grave ha riportato vari traumi e fratture.

Sulla strada provinciale 88, inoltre, sono giunti anche i Carabinieri della Stazione di Giovinazzo e quelli dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Molfetta (ad aiutare nelle operazioni di soccorso anche una squadra del Distaccamento di Molfetta, nda) per ricostruire la dinamica del violento impatto e stabilire le esatte responsabilità. Tra le cause principali la velocità elevata, una mancata precedenza da parte di una delle due auto oppure la guida distratta.

Inevitabili, infine, le ripercussioni sul traffico veicolare lungo l'intera strada provinciale 88 e gli svincoli per la strada statale 16 bis. A causa dell'incidente, infatti, il traffico è rimasto bloccato e ci sono stati rallentamenti per permettere le operazioni di rimozione dei mezzi incidentati.

Quello della strada provinciale 88 non è però l'unico incidente del weekend appena trascorso: in tutto infatti gli operatori del 118 sono dovuti intervenire in diversi altri incidenti nella provincia di Bari dove si sono registrate ben 30 persone ferite, in maniera più o meno grave e sempre a causa della circolazione stradale.
  • Incidenti Bitonto
  • Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Schianto frontale sulla Bitonto-Giovinazzo: grave una ragazza incastrata tra le lamiere Schianto frontale sulla Bitonto-Giovinazzo: grave una ragazza incastrata tra le lamiere Con lei altri cinque feriti. La ragazza è stata liberata dai Vigili del Fuoco, sul posto le ambulanze del 118 e i Carabinieri
Doveva restare a Bitonto ma girava in bici a Giovinazzo: preso 23enne Doveva restare a Bitonto ma girava in bici a Giovinazzo: preso 23enne I Carabinieri lo hanno arrestato dopo un inseguimento lungo la strada che congiunge i due comuni
Scoppia uno pneumatico sulla 88. Cadono dalla moto, un ferito. È grave Scoppia uno pneumatico sulla 88. Cadono dalla moto, un ferito. È grave L'incidente si è verificato sulla strada che porta a Giovinazzo. L'uomo è stato soccorso dal 118, sul posto la Polizia Locale
Auto in fiamme, 12 chilometri di coda sull'A14. Uscita consigliata: Bitonto Auto in fiamme, 12 chilometri di coda sull'A14. Uscita consigliata: Bitonto Sul posto i Vigili del Fuoco, il traffico scorre su due corsie. Tutte le informazioni sulla viabilità
Guard rail perfora l'abitacolo di un furgone fra Ruvo e Palombaio, miracolato il conducente Guard rail perfora l'abitacolo di un furgone fra Ruvo e Palombaio, miracolato il conducente Un Fiat Doblò ha perso il controllo sbandando a destra ed è stato letteralmente infilzato dal guard rail
Migliorano le condizioni del 12enne investito a Bitonto: e il pirata si costituisce Migliorano le condizioni del 12enne investito a Bitonto: e il pirata si costituisce Abbaticchio: «Ora aspettiamo il conto della giustizia»
Investe un bambino e scappa: caccia al pirata in scooter a Bitonto Investe un bambino e scappa: caccia al pirata in scooter a Bitonto Abbaticchio: «Si costituisca, stiamo già guardando i video delle telecamere»
Dopo il debutto di ieri, rock ancora protagonista  a Bitonto con il GRF '19 Dopo il debutto di ieri, rock ancora protagonista a Bitonto con il GRF '19 Attesa per Adrian Sherwood, Mad Professor e Zola Blood
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.