analisi di laboratorio
analisi di laboratorio
Cronaca

Salgono a 64 i positivi alla Siciliani, sulla Bitonto-Palo

Si attende l'esito di altri 75 tamponi. Intanto la Asl conferma la chiusura per 2-3 settimane dell'azienda

Sono 64 adesso in totale i positivi al Covid-19 riscontrati nell'azienda di macellazione carni Siciliani, sulla Bitonto-Palo del Colle. Un dato in ogni caso ancora parziale, visto che sono stati analizzati solo 468 dei 500 dipendenti della ditta, e di questi 468 si attende l'esito di altri 21 già effettuati. Dopo i primi 100 tamponi, che avevano individuato 43 positivi, la ASL aveva disposto, di concerto con la dirigenza aziendale, di effettuare altri 400 tamponi, in modo da analizzare tutti i dipendenti. Al momento non è stata ancora rivelata la residenza di questi ulteriori 21 casi registrati in questa seconda tranche, in cui non è escluso possano esservi altri bitontini oltre a quello registrato durante i primi test.
Nel frattempo la ASL di Bari ha disposto il provvedimento di sospensione, dopo che l'azienda aveva comunque già chiuso i battenti in via precauzionale.

«Secondo indiscrezioni – rivela il giornalista Paolo Ruscitto - dovrebbe essere compreso tra due e tre settimane il periodo di chiusura dell'azienda. Saranno gli ispettori della ASL a vigilare sul rispetto del provvedimento adottato. Ieri nel Comune di Palo del Colle riunione del Centro Operativo Comunale cui ha partecipato anche Nicola Scelsi, coordinatore, responsabile della gestione dell'elenco regionale delle associazioni di volontariato di protezione civile. Saranno le associazioni di sanitari volontari della Protezione Civile a gestire l'assistenza domiciliare dei positivi, in sostegno dei volontari già attivi sul territorio. Una sessantina le persone al momento in quarantena: si tratta in larga parte di nuclei familiari all'interno dei quali sono presenti soggetti Covid positivi».
  • Palo del colle
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Da oggi consentiti viaggi tra regioni: chi arriva in Puglia deve autosegnalarsi Da oggi consentiti viaggi tra regioni: chi arriva in Puglia deve autosegnalarsi Il presidente Emiliano invita a scaricare e utilizzare l'app Immuni
Coronavirus: a Bitonto 110 test per la sieroprevalenza Coronavirus: a Bitonto 110 test per la sieroprevalenza Serviranno a capire quanti siano venuti a contatto col virus e abbiano sviluppato gli anticorpi
Mascherine taroccate vendute a Bitonto col 500% di ricarico Mascherine taroccate vendute a Bitonto col 500% di ricarico La GdF sequestra migliaia di prodotti a un bitontino che le vendeva on-line e ai tre cittadini cinesi che gliele fornivano
A Bitonto sanitari a domicilio per i malati Covid A Bitonto sanitari a domicilio per i malati Covid Partite le USCA, Unità Speciali di Continuità Assistenziale. Abbaticchio: «Siamo tra i primi in Puglia»
L'impatto economico e sociale del calcio dopo il Coronavirus L'impatto economico e sociale del calcio dopo il Coronavirus Appuntamento sul network Viva mercoledì 13 maggio dalle ore 18:30
2 Festa in strada a Bitonto: musica e schiamazzi nonostante i divieti antiCovid Festa in strada a Bitonto: musica e schiamazzi nonostante i divieti antiCovid Polizia, Finanza e Vigili Urbani per disperdere l'assembramento in via Crocifisso
Dal 18 maggio apertura per Bar, ristoranti e parrucchieri Dal 18 maggio apertura per Bar, ristoranti e parrucchieri Mennea (Protezione Civile): «Le regioni che ne hanno fatto richiesta possono anticipare le aperture»
Un portale on line a Bitonto per rilanciare il commercio di vicinato Un portale on line a Bitonto per rilanciare il commercio di vicinato Abbaticchio: «La città diventi un grande centro commerciale virtuale anti Covid»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.