I controlli dei Carabinieri
I controlli dei Carabinieri
Cronaca

Presa a Bitonto un'intera squadra di pusher, con mezzo chilo di droga

Sgominata una fiorente attività di spaccio nelle palazzine di via Spadolini. Nei guai anche un 17enne

Avrebbe gestito una fiorente attività di spaccio a due passi dalle scuole e dagli istituti superiori, con centinaia di dosi smerciate ogni giorno, ma è stata scoperta e disarticolata. Si tratta di una vera e propria squadra di giovanissimi pusher arrestati ieri dai Carabinieri della Stazione di Bitonto dopo un lungo lavoro di osservazione e appostamenti.

«Il gruppo di giovani - spiegano i militari in una nota ufficiale - aveva stabilito la propria base di spaccio presso una palazzina di via Spadolini di Bitonto e con un sistema ben organizzato di "addetti allo spaccio" e "pali" che segnalavano l'eventuale arrivo delle forze dell'ordine, cedevano sostanza stupefacente ad acquirenti provenienti anche dai comuni limitrofi. I Carabinieri, dopo aver accertato l'attività di spaccio ed i compiti dei vari soggetti, sono intervenuti per bloccarli».

All'arrivo nella zona 167, in particolare nelle palazzine di edilizia popolare comprese fra via Pertini e via Spadolini, quartier generale del gruppo criminale Conte, opposto ai Cipriano, da parte dei militari, diretti dal maresciallo maggiore Roberto Tarantino, i pusher hanno cercato di sottrarsi ai controlli, prima provando a chiudersi all'interno, poi cercando di nascondersi lungo le scale del palazzo o sul tetto, ma sono stati tutti bloccati e perquisiti.

«In particolare - precisano i Carabinieri - uno di loro è stato trovato in possesso di un borsone nero, con all'interno numerose dosi di sostanze stupefacenti pronte per essere cedute, corrispondenti complessivamente ad oltre 250 grammi di hashish, 130 grammi di marijuana e 27 grammi di cocaina. I quattro, di 37, di 22, di 20 e di 17 anni sono stati quindi condotti nella vicina caserma e dichiarati in arresto».Tra loro c'era anche un minorenne, di 17 anni, che è stato condotto presso l'istituto minorile Fornelli di Bari. Gli altri tre, di 38, 22 e 20 anni, sono stati invece sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio. La sostanza stupefacente è stata sequestrata.
  • Droga Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Operazione "On the road": 15 fermi, il reato più grave a Bitonto Operazione "On the road": 15 fermi, il reato più grave a Bitonto Nuova misura restrittiva della Procura di Bari dopo la rapina ad un autotrasportatore avvenuta sulla strada provinciale 231
Blitz nella palazzina della droga: tre arresti dei Carabinieri Blitz nella palazzina della droga: tre arresti dei Carabinieri Operazione in via Pertini: in carcere un 38enne e due 20enni. Sequestrate varie dosi di cocaina, hashish e marijuana
Operazione "On the road": fermate 15 persone, anche un colpo a Bitonto Operazione "On the road": fermate 15 persone, anche un colpo a Bitonto 5 di loro sono indiziati per l'assalto ad un furgone e il sequestro dell'autotrasportatore avvenuto l'1 aprile 2020
Bustine di droga nel centro storico: sequestro a Bitonto Bustine di droga nel centro storico: sequestro a Bitonto La scoperta della Polizia di Stato: sequestrati 160 grammi fra cocaina, hashish e marijuana
Cimitero delle auto rubate a Bitonto: recuperate 4 carcasse Cimitero delle auto rubate a Bitonto: recuperate 4 carcasse Operazione dei Carabinieri nelle campagne fra Mariotto e Palombaio: le auto erano tutte completamente smembrate
Ricercato da 3 anni per il colpo alla Sicurcenter di Bitonto. Arrestato Ricercato da 3 anni per il colpo alla Sicurcenter di Bitonto. Arrestato L'uomo, un 47enne di Cerignola, deve scontare 6 anni e 9 mesi per diversi reati, fra cui la rapina avvenuta nel 2014
Sorpresi a smontare un'auto, fuggono alla vista dei Carabinieri Sorpresi a smontare un'auto, fuggono alla vista dei Carabinieri L'episodio a Bitonto, i malviventi sono riusciti a dileguarsi a piedi. Recuperata una Hyundai Tucson rubata
Violenta lite fra padre e figlio a Bitonto. Il video diventa virale Violenta lite fra padre e figlio a Bitonto. Il video diventa virale È avvenuta ieri, sul posto Polizia e Carabinieri. Il giovane, condotto in Commissariato, è stato identificato
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.