Torrione angioino dopo il restauro
Torrione angioino dopo il restauro
Cronaca

PNRR, chiesti 3 milioni di euro per l'abbattimento delle barriere architettoniche

Il Comune di Bitonto ha aderito all'avviso pubblico del Ministero della Cultura, candidati due progetti: Biblioteca comunale e Torrione Angioino

Continuano i bandi e gli interventi proposti dal PNRR - il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza - approvato nel 2021 per rilanciare l'economia dopo la pandemia di COVID-19, al fine di permettere lo sviluppo verde e digitale del Paese. Sono due gli interventi candidati dal Comune di Bitonto all'avviso pubblico proposto dal Ministero della Cultura nell'ambito del PNRR, riguardante l'abbattimento delle barriere architettoniche e cognitive nei musei e luoghi della cultura pubblici non appartenenti allo Stato. Al centro dei progetti proposti la biblioteca comunale Rogadeo e il Torrione Angioino, per un totale di 3milioni di euro.

Per la Biblioteca, che ha sede in un palazzo nobiliare appartenuto ad una tra le più illustri famiglie bitontine, sono stati chiesti 500mila euro, perché attualmente Palazzo Rogadeo non garantisce l'accessibilità e la visibilità ai soggetti portatori di handicap ad ampi spazi che invece vengono frequentemente adibiti ad esposizioni e mostre temporanee. Gli interventi saranno maggiormente concentrati per consentire l'accesso al giardino di agrumi nella corte interna, il magazzino rimessa al piano terreno e al secondo piano.

Ben più ambizioso invece il progetto riguardante il Torrione Angioino, per il quale sono stati chiesti 2 milioni e mezzo. Simbolo della città di Bitonto e sede della Galleria Civica di Arte Contemporanea, purtroppo, ancora oggi non garantisce l'accessibilità ai soggetti portatori di handicap. Gli interventi riguarderanno in particolare, il fossato difensivo, le sale superiori, e il lastrico solare.
  • Torrione Angioino Bitonto
Altri contenuti a tema
Torrione Angioino: svelata la pavimentazione Torrione Angioino: svelata la pavimentazione Oggetto del cantiere pubblico una serie di interventi di restauro conservativo, tra cui anche la terrazza
Torrione angioino di Bitonto restaurato: a marzo probabile l'inaugurazione Torrione angioino di Bitonto restaurato: a marzo probabile l'inaugurazione Il sindaco Abbaticchio: «Recuperati fondi per gli interni»
Ripulito il fossato del Torrione Angioino Ripulito il fossato del Torrione Angioino Prosegue il cantiere per il rifacimento delle coperture e l'allestimento interno di un museo
Partiti i lavori di riqualificazione del Torrione Angioino Partiti i lavori di riqualificazione del Torrione Angioino Si tratta del quarto cantiere comunale in corso d'opera da inizio febbraio
Al via a Bitonto il secondo cantiere 2021: il Torrione Angioino Al via a Bitonto il secondo cantiere 2021: il Torrione Angioino Nuova illuminazione, nuove ringhiere, impianti a norma e allestimenti museali all'interno
Domani a Bitonto la mistica Chiara da Montefalco protagonista al Torrione Angioino Domani a Bitonto la mistica Chiara da Montefalco protagonista al Torrione Angioino Sarà presentato il libro dello studioso Marino Pagano dedicato alla monaca agostiniana
Bitonto sulle pagine de “Il mio viaggio a New York”, top agency della Grande Mela Bitonto sulle pagine de “Il mio viaggio a New York”, top agency della Grande Mela Il blogger Piero Armenti nella città dell'olio incantato dalla Cattedrale e dal centro storico
Da Bitonto alle Marche: a 105 anni Onofrio Fano il più longevo della regione Da Bitonto alle Marche: a 105 anni Onofrio Fano il più longevo della regione Maestro in pensione ed ex sindaco, ha scritto un libro in cui racconta la sua vita
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.